Veg-grancereali al cacao

Dopo la vacanza di quest’estate (dopo vi facciamo vedere qualche foto!) abbiamo voluto preparare dei biscottini di ringraziamento per il nostro papino che l’ha finanziata 😀 … mai ci saremmo aspettate di ottenere questo risultato 😯
GRanCer

Ingredienti:
40 g di nocciole
40 g di mandorle bianche
70 g di zucchero
5 g di no-egg
12 g di cacao amaro
12 g di farina di carruba
115 g di farina di farro
100 g di margarina (anche meno, ma noi dovevamo finirla!! Oppure 70 g di olio evo)

Procedimento:
Frullare mandorle e nocciole, unirvi zucchero, farina, cacao, carruba e no-egg. Amalgamare ed infine aggiungere la margarina a temperatura ambiente. Impastare bene con le mani, formare un salsicciotto ed incartarlo nella carta stagnola. Riporre in frigo circa 1 ora, poi un’altra 1/2 ora in freezer per farlo solidificare bene in modo da riuscire comunque a tagliarlo. Estrarre quindi il salsicciotto ed affettarlo disponendo man mano i biscotti su una teglia coperta con carta da forno (o carta stagnola se avete solo quella!!). Preriscaldare il forno a 200º e poi infornare i biscottini e cuocere circa 1/4 d’ora. Estrarli, disporli delicatamente su una gratella (da caldi sono molto friabili) e farli freddare completamente.BiscottiFEtte
Il punto:
Avete presente i buonissimi grancereali al cacao?? Vi assicuriamo che sono davvero identici!!! Noi siamo partite con l’idea di fare dei biscottini veloci e semplici, date le limitate possibilità della casa al mare. Una volta sfornati e fatti freddare l’abbiamo assaggiati (per assicurarci di portare a papà qualcosa di buono 😛 ) ed abbiamo esclamato in coro: “ma sono i grancereali!!”… siamo soddisfattissime!! Se amavate quei biscotti quanto noi non potete perdere questa rivisitazione vegan!!! Baciiii 🙂 Vi facciamo vedere qualche fotina fatta in vacanza… poche, lo promettiamo!! Questo è il palazzo di Westminster a Londra, visto dalla ruota panoramica
Basilica
… poi noi due in uno dei bellissimi e verdissimi parchi di Londra…
Park
Questa invece è la vista dalla bellissima Notre-Dame a Parigi
NotreDame
ed infine la Torre Eiffel, incantevole ad ogni ora del giorno e della notte *.*
TurIffel

  1. Wow, doppio wow e strawow-bau-bau 😯 !!!
    Lo dicevo io che c’era in ballo una sorpresa 😀 ;-D 😀 !!! Grazie Fiorellini adorati per aver dgornato questi biscotti strabuoni dei quali vado matta 😆 e per le bellissime foto del vostro viaggio 🙂 … Che bei posti, densi di storia e tradizione… 🙄
    E voi piccine siete sempre più belle… 😉
    Vivogliotantobeneeeeeee 😀 !!!!

  2. Lali sei un tesoro come sempre!! :* Grazie mille per i bellissimi complimenti 🙂 …mannaggia se abitassimo più vicino a te saresti una delle (poche 😀 ) persone a cui porteremmo una bella biscottiera piena dei nostri ver-grancereali per fare tutti i giorni colazione insieme :)))) bacionissimi e buona giornata :*

  3. I grancereali al cioccolato??!!?? E in più ricetta semplice semplice! Appena la rifaccio vi faccio sapere. Grazie a voi!

  4. Ragazze bravisssimeee!!!!!Io vado matta per i grancereali al cioccolato ma è tanto che non li compro più..grazie per questa ricetta che farò il prima possibile!!

  5. P.S:Avete dei suggerimenti su come sostituire il no-egg?Dove abito io non sono mai riuscita a trovarlo..grazie!:-D

  6. Ciao, che splendidi!! 😀 Li farò di sicuro 😀 Bellissimo il vostro viaggio! Due città agli antipodi, e affascinanti e belle allo stesso modo, ricche di storia, di cultura! Io, invece sono andata in Costa Azzurra e ho avuto per 3 settimane sempre bel tempo!! Solo una mezza giornata ha fatto bruttino 😀 😀 Se guardate il budino che ho fatto trovate una foto particolare per voi!! 😀

  7. 😳 ho visto che mi avevate già risposto!! Sorry 😳

  8. All’inizio pensavo fosse un salamino! Dite che se lo mangio crudo mi fa male?! Ahaha, ovviamente scherzo,troppa bontà. Mi concedo un off topic dicendovi, guardando la vostra foto da twin, che avete uno stile che mi piace parecchio (altre foto, altre altre)! Gran bella vacanza, tappe europee da mozzare il fiato, complimenti e grazie al papà che ci ha permesso di segnare in ricettario quelli che sono i biscotti preferiti dalle mie maniglie dell’ammmmmmore.;)
    nb. il no egg è essenziale? Perché ho tutto ma quello proprio no e in questi giorni piove che sembra una nuova apocalisse ed il supermercato pare più lontano!

  9. Io penso leggendo i vostri messaggi e l’entusiasmo che mettete in tutto ciò che fate che i vostri genitori possano essere super fieri di tutte le vostre preziosissime qualità.

  10. mmmhh, voglissima di farli! spero che vengano bene pure senza no egg che non lo uso; voi siete belle come al solito e vedere un po’ di parigi che adoro mi fa sempre piacere 🙂 siete state al mercato di belleville che è favoloso?.. è il mio quartiere preferito quello, che tra l’altro è quello dove è ambientato m. malaussène di pennac se lo conoscete…

  11. Scusate ma i Grancereale non sono già vegani di per sé ?

  12. Silvia 🙂 tesoro grazie milleeee!! Aspettiamo tue notizie allora 😀 baciiii

    Ale97 grazieeee! Anche noi avevamo smesso di comprarli…e invece sono venuti loro da noi!ahah 🙂 comunque il noegg non è fondamentale, noi lo abbiamo usato per provarlo, perché lo avevamo appena comprato! 😀 ma puoi ometterlo, o sostituirlo con fecola di patate o farina di tapioca! 🙂

    Terriiiii 🙂 grazie per i complimenti! :* anche la tua vacanza deve essere stata spettacolare!! Adesso vogliamo le foto anche noiiii :mrgreen: Ci ricordavamo che ci avevi promesso una sorpresa, perciò siamo andate a spulciare bene le tue ricette precedenti 😳 e avevamo già trovato le albicocche gemelle!! :*

  13. Stefania 😀 ahahah grazie per tutti questi complimenti, sia a noi che ai biscottini!! 🙂 nelle prossime ricette cerceremo di metteremo altre foto 😳 solo che non ne abbiamo tante del viaggio, perché mamma e papà non erano molto contenti delle nostre continue richieste! Ahah :mrgreen:
    Il noegg puoi ometterlo, o sostituirlo con fecola di patate o farina di tapioca, ma non è un ingrediente fondamentale!! 🙂

    Luca grazieeee!! 😎

    Madd grazie mille 😳 ci fai arrossire!!
    Sei troppo gentile :* siamo contente che traspaia un’immagine così positiva di noi 🙂 diciamo che i nostri genitori hanno fatto un buon lavoro, dai!! 😀

  14. Darma grazie mille dei complimenti, sei sempre carinissima :* per il no-egg verranno benissimo anche senza, noi eravamo solo curiose di provarlo 😛 e al mercato di belville purtroppo non siamo state perché avevamo solo 3 giorni e abbiamo visto tutto di corsa…comunque grazie per avercelo detto, stiamo già programmando di tornarci ( 😎 ) e lo terremo presente, amiamo i mercati *.*
    Andrea ciao! ci ricordavamo la presenza di qualche alimento di origine animale ma non cosa fosse…cercando su google “gran cereali ingredienti” ti confermiamo che non sono vegan; contengono miele, latte ed olio di palma…poi hanno anche altri ingredienti oltre i nostri ma noi non siamo partite con l’idea di riprodurli, è stato solo un (fortunatissimo!) caso 🙂

  15. Coosa? Veramente? Ma io non ho mai trovato scritto una cosa del genere! Forse sono solo alcuni tipi,la prossima volta guarderò meglio

  16. Andrea noi intendiamo quelli alle fave di cacao, se anche tu parli di quelli purtroppo non sono vegan 🙁 ora provo a lasciarti in link della casa produttrice…però non so se si può, in caso verifica tu alla prossima occasione! buona giornata 🙂

  17. Non ho mai visto Parigi, ma abbiamo già in programma di visitarla a breve. Che belle che siete e che bontà questi biscotti. Credo che li farò a breve per mio marito che stravede per questi. Bravissime 😉

  18. Belle, belle, belle!!!! Ma siete vestite uguali??????? Ma siete fortissime!!!!! 😀 😀 Essere gemelle è qualcosa di speciale, un dono. Il vostro rapporto è un dono. I vostri biscotti sono un dono….insomma è tutto un dono e voi siete stupende (dentro e fuori)….e io mi commuovo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙂

  19. Grazie per il link,comunque io mi riferivo a quei biscotti in generale,per esempio quelli con il riso o con la frutta,oppure nella versione “Digestive”. Quelli sono quasi sicuro che siano senza ingredienti animali.

  20. Gio si Parigi merita davvero!! Anche se tra le due noi abbiamo apprezzato più Londra *.* ma non tanto per la città come monumenti quanto per gli abitanti…ad ogni modo sono due città che sicuramente meritano si essere visitate e vissute 🙂
    Ame si quando andiamo in giro insieme ora che siamo più grandi vogliamo sempre vestirci uguali ( da piccine invece volevamo distinguerci il più possibile)…tutti i passanti ci guardano come se avessero avuto qualche visione 😀 grazie mille per tutti i complimenti, sei sempre un amore <3 due abbracci fortiiii :*
    Andrea si quelli classici sono vegan, anche se contengono anch'essi olio di palma 🙁

  21. Eh vabbè, a quanto pare la perfezione non è di questo mondo! Ma potete sempre consolarvi con la versione fatta da voi,mi sembra un ottimo sostituto! 🙂

    Ma dimmi/diteci,come sono questi londinesi? 🙂

    E per mangiare vegano vi siete trovate bene?

  22. Andrea 🙂 si infatti la nostra versione è stata una scoperta molto gradita! 😀 li dobbiamo provare anche in versione ‘bianca’! 😀
    Per quanto riguarda i londinesi…non si identificano bene!ahah ci sono talmente tante culture diverse che probabilmente un vero londinese nemmeno si riconoscerebbe… 😀 però sono persone fantastiche! Hanno un rispetto incredibile verso tutti e tutto, nessun pregiudizio di nessun tipo… Secondo noi sono anni luce avanti rispetto al resto del mondo, potrebbero darsi mille arie, invece sono persone umilissime e disponibilissime! Un paradiso 😀
    Per mangiare vegano…be…la risposta è un po’ meno entusiasta 🙁 purtroppo noi siamo state lì solo 3 giorni, e anche mooolto di corsa per cercare di vedere più cose possibili, quindi non ci siamo nemmeno messi a cercare ristoranti o supermercati adatti alle nostre esigenze!! Certo è che prima di partire avevamo trovato su internet milioni di indirizzi utili! 🙁 ma ci torneremo sicuramente per indagare bene su questo punto 😀

  23. Ragazze le vostre foto sono meravigliose ma ancora di più i vostri biscottini!!! voglio assolutamente provare a farli 🙂 ma cosa posso usare al posto del no egg secondo voi?

  24. LaGlo grazie mille per i complimenti 🙂 il noegg, non è un ingrediente fondamentale, quindi si può anche omettere…al massimo puoi sostituirlo con fecola di patate o farina di tapioca! 🙂 facci sapere se li provi!! Baciiiii

  25. Ma che bonta’!!! 🙂

  26. Ragazze ve lo devo proprio dire… QUESTA RICETTA E’ DIVINA!!!!!! Come avete detto in noegg non è importante (infatti ho usato la manitoba!), sono facilissimi da fare e velocissimi da spazzolare!!!!!! GRANDI!!!!!!!

  27. Francesca che bello sapere che li hai “testati”!!!! E che piacere ti siamo piaciuti 😀 …grazie anche per la notizia del noegg, almeno quando lo finiremo potremo continuare a farli 😛

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti