Trofie in bianco

Nonostante il poco tempo a disposizione, non potevo non postarvi questa ricetta veloce, ma d’effetto, amici carissimi di Veganblog! Mi é piaciuta così tanto, infatti, la pasta fatta così, che sono già tre volte che me la preparo! 😀    Pastainbianco
Ingredienti:
1 confezione di trofie fresche di semola di grano duro da 500 g
4 cucchiai di cocco secco raspato (rapè)
sale, pepe qb
succo di limone qb
olio di semi
Pastainbianco2
Procedimento:
Niente di più semplice! Mettete su l’acqua per la pasta e, quando bolle, salatela e gettatevi le trofie, facendole cuocere al dente. Scolate la pasta e conservate un mestolo dell’acqua di cottura. Mettete sul fuoco, a fiamma dolcissima, una padella antiaderente con dentro il cocco raspato, aggiungete 4 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta e mescolate con un cucchiaio di legno; dopo di che versate le trofie. Girate bene col cucchiaio e unite il pepe, altro sale (se serve) e l’olio di semi: non so perchè, ma si formerà davanti ai vostri occhi una cremina deliziosa che… fila!!!  Completate con il succo di limone, date ancora una rimescolata e servite!
Pastainbianco3
Il punto:
Non è appiccicosa e non sa di cocco. Sa di (passatemi il termine) pasta al burro e parmigiano. E’ buona anche fredda.

  1. classico esempio di effetto speciale ai fornelli…da alzarsi in mezzo ad una tavolata di ospiti (come in una nota pubblicità di sughi pronti) 😛 ed esclamare: é pasta al cocco!! 😀 😀
    Superrrr!!! 😛

    Reply
  2. Mi-ispira-tantissimo. Passo-e-chiudo.(punto)… Lalina ma è spiccia spiccia !!!Da tenere un considerazione da last minute

    Reply
  3. ….anzi come direbbe il mio angioletto (stasera indiavolato: ha un’energia!! Non si è fermata un momento da stamattina le7,30): è moooooootto ppettitoso, traduzione molto appetitoso

    Reply
  4. Questo condimento é incredibile!!! E non é nemmeno calorico! Se poi consideriamo che in termini di sapore, resa e costi (0,99 € per 500 g di cocco rapé da Eurospin e supermercati Dipiú) é migliore della panna vegetale… posso “coccolarmi” quando voglio eheheh :mrgreen:

    Reply
  5. Bellissima idea! Il cocco rapè in pratica è il cocco grattugiato o in farina che si usa di solito per i dolci?

    Reply
  6. Sí Gala… é quello secco che si usa per i dolci… 😀
    Se provi dimmi cosa ti sembra! Io ne sono entusiasta, oggi mi son portata al lavoro metà del piattone di pasta di ieri sera e non ha fatto una piega .. con la margarina si appiccicava tutta e sembrava pongo! :mrgreen:

    Reply
  7. …e brava la mia magica Lalina!!!
    …bellissimo piatto! 🙂
    Pongo! Mi vien da ridereeeeeeeeee… :mrgreen:
    Un bacio grande come un palazzo carissima! 😉 🙂

    Reply
  8. …Felice giorno!:)
    …questa mattina… spegni le stelle che hanno cullato i tuoi sogni e accendi il sole che illuminerà la tua giornata!
    Un magico baciottolino! 🙂

    Reply
  9. con il cocco???!!!!
    una vera genialata Lalina bella!!!

    Reply
  10. Lali ma che genialità!!! Pasta al cocco?? Wow, meraviglia!! In settimana la provo di certo!!! 😀

    Reply
  11. Grazie Sfisfi! Provala, non sa di cocco, é molto buona… ha un sapore grato e delicatamente formaggioso… mi ricorda la pasta in bianco che faceva la mia mamma! 😀

    Reply
  12. Lali che gola! anche se è mattina me la papperei tutta!! Chissà se supera la prova figli??? 🙄
    Ti farò sapere…..
    baciottoli 😀

    Reply
  13. Grazie Veronica! Non vedo l’ora di sapere se é piaciuta o meno ai tuoi figlioli! E intanto ieri sera ha superato la prova “riso”, così potrò servirmene per fare gli arancini in bianco seitan-piselli eheheheheh !!! :mrgreen:

    Reply
  14. Corro a comprare il cocco rapé e le troffie! Lali cara, sei un genio geniale!!!!!

    Reply
  15. Che stranissima (e rapidissima) ricetta! 😀 Se non ti conoscessi sarei restia a provarla, ma siccome sappiamo che sei brava credo che la sperimenterò! 😀

    Reply
  16. Io l’ho già comprato! Peccato aver avuto un inconveniente e aver dovuto pranzare senza pasta 🙁

    Reply
  17. 😀 il cocco nei primi è speciale! 😀

    Reply
  18. Cara Giopepi, mi dispiace… Cosa ti é successo 😡 ?

    Reply
  19. @Lullaby_84: davvero?Io l’ho scoperto solo ora… Prima lo usavo solo nei dolci, qualche volta 🙄
    Smack smack

    Reply
  20. 🙂 ho fatto il riso con la pola di cocco fresca tempo fa.. l ho anche pubblicata qui 😉

    Reply
  21. E’vero, Lulù, ho trovato la tua ricetta a base di riso, dove hai inserito la polpa di cocco a fine cottura… La proverò, grazie 😉 !

    Reply
  22. @Callaudia provala e sentirai quanto é buona! 😉 E… grazie per la fiducia… 😳
    @Donatella: grazie! Ho cominciato col mettere il cocco raspato sulla pasta perché avevo finito il lievito secco alimentare in fiocchi. Mi é strapiaciuta a ho fatto questa ricetta. Da allora uso il cocco rapè abbinato o in sostituzione del lievito per insaporire la pasta e non sento nemmeno la mancanza di mandorle o anacardi… 😀 😀 😀

    Reply
  23. Lali….mi si è incrinato vetro del telefono e lo sto facendo sostituire; per fortuna me ne hanno dato uno uguale come muletto, così possiamo starvi vicino 😉

    Reply
  24. Veramente originale e immagino anche buona! Brava 😉

    Reply
  25. @Aliing87: Grazie 😳 ! Se la assaggi fammi sapere cosa ne pensi 😉
    Buona serata! 😀

    Reply
  26. @Giopepi: per fortuna… 😕 Come faremmo senza di te?! 🙂

    Reply
  27. La sto preparando ora un po’ variata ….ti dirò

    Reply
  28. Fatto-promosso con kamut e soia (ne avevo già di cotta) risottati a 2cucchiai di cocco e 1 di lievito OTTIMISSIMI

    Reply
  29. Brava Giò… cambia pure, inventa e sperimenta che poi io magno eheheheheh !!! :mrgreen:

    Reply
  30. L’ho provata!!! Una scoperta sensazionale che dà dipendenza 🙂
    Unica cosa che non ho capito: perché il tuo cocco rapé si è sciolto e il mio no???

    Reply
  31. @Donatella: più che sciogliersi, da quanto ho capito, il cocco rapé rilascia un’emulsione di latte di cocco e olio di cocco, che avvolge e manteca la pasta, oltre a cederle il suo saporino… i pezzettini di cocco di cui sono composti i fiocchi del cocco raspato infatti si sentono, ma ciò non guasta… e poi, son così piccoli! 😉

    Reply
  32. Ok, allora tutto perfetto! Ho ancora delle trofie, magari domani a pranzo…

    Reply
  33. @Donatella: e ora voglio fare il latte di cocco a partire dal cocco rapé… so che si può fare… in tal caso il risparmio sarebbe notevole! 🙂
    Buona serata!

    Reply
  34. Lali…. Ma hai messo web cam in casa mia ? Ho appena messo a scolare il latte cocco kamut NON HO PAROLEE. Però ti dico subito che non sfarina tantissimo cocco secco , ed uso il Bimby che sfrulla l’ insfrullabile; prossima volta proverò con cocco a lamelle

    Reply
  35. Se lo vuoi domattina te lo faccio portare da Dino su un Harley 🙂

    Reply
  36. @Giopepi: ho trovato una ricetta su Internet per autoprodurre il latte di cocco a partire dal cocco rapé… appena lo faccio ti dico … 🙂
    Sí, dài… il Dino Spazzolino sí… 😀

    Reply
  37. Vabbè…proprio ieri fissavo una confezione di cocco rapè aperta nella dispensa senza sapere che poterci fare, a parte i soliti dolci (non sono né brava a prepararli, né una grande mangiona di roba zuccherosa)…questa ricetta è una svolta, la proverò sicuro!! grazie Lali.

    Reply
  38. L’ho fatta!!! Mi è piaciuta tantissimo 😀

    Reply
  39. Apro spesso questo sito e mi diverto a leggere le ricette (in cucina sono negata) e questa mi ha incuriosito moltissimo, NON credevo fosse così buona come raccontavi. Ero convinta che avrei buttato tutto nella spazzatura…………..invece per mia fortuna avevo cotto l’intero pacco di trofie che ho mangiato per altri due giorni BUONISSIME!!!!

    Reply
  40. @Anja: anch’io non so mai cosa fare col cocco rapé… 😆
    Ma da quando ho inventato questa ricettuola non ne avanza piú eheh!! :mrgreen:
    Ora lo uso al posto del lievito secco, a pioggia, sulla pasta, come vegparmigiano!!! 🙂
    Prova… tentar non nuoce! 😀 Smack!

    Reply
  41. @Gala: son contenta che ti sia piaciuta la pasta fatta cosí… veloce, gustosa e un tantino raffinata, risolve le cenette improvvisate cogli amici quando il tempo é poco e si desidera comunque preparare qualcosa di carino… 😉
    Per la pasta fresca é proprio indicata. Ho avuto un’ottima riuscita coi ravioli e i tortellini.. 😀 Bacio 🙂

    Reply
  42. @Lucia: Grazie 😳 !!! Non ho ancora smesso di approfondire le proprietà di questo prodotto polivalente e meraviglioso (il cocco rapé) che prima mi moriva in dispensa eheheh :mrgreen: … Anche la ricetta per utilizzarlo nella produzione del latte di cocco, che si trova facilmente sul web, é facilissima ed economica 😉
    Grazie ancora, sono proprio felice che ti sia piaciuta! 😛

    Reply
  43. quasi non ci credo…. devo assolutamente provare! 🙂

    Reply
  44. @mariangela: sìsìsì prova… e poi magari mi fai sapere 😉
    Smack 😀

    Reply
  45. Lali, hai provato anche con l’olio di oliva? Come viene?

    Reply
  46. Cara Mad, credo che si possa fare questa ricetta anche con l’olio evo. E’ chiaro che trasmetterà un po’ del suo sapore ma dovrebbe venir bene ugualmente. Non ho mai provato ma lo farò… 🙂
    Ciaooo!!! 😀

    Reply
  47. Uao Lali, non avevo visto questa ricetta!!! Domani faccio, giuro! Che belle cose 😀 😀

    Reply
  48. Sì, dai… prova e poi fammi sapere… Sono curiosa 😀 !!!

    Reply
  49. Provate, sono geniali!! Sarà il pranzo di domani del fratello filo-vegano 😀 😀

    Reply
  50. Grazie Grace! 😀 Son proprio contenta, sì 😉 !

    Reply
  51. Ho provato questa tua ricetta con gli spaghetti oggi… Incredibilmente buona! 😀

    Reply
  52. @Callaudia: che gioia! Ho sempre paura che le mie ricette siano un tantino troppo azzardate, pant! 😀
    Un abbracciotto !!! 🙂

    Reply
  53. fatte oggi, con la sola variante che ho usato gli shirataki e ho infilato dentro un peperoncino grosso come un bazooka. meraviglia. Lali-sei-un-genio

    bless and cocoa love!

    Reply
  54. devono essere buonissime 🙂
    buona serata Lalina, riposa serena, che la Luce sia con te 🙂

    Reply
  55. @LucaCeltics: grazie di cuore 😀 !!!
    Sono convinta che con la tua variante sarà venuto un piattozzo strapitoso 😉 !!!
    Bless and pepper love 😆 !!!

    Reply
  56. @Ciri: si questa pasta é veramente buona ed ha avuto un successone cogli onnivori!!! 🙂 Così quando ho amici a cena non devo fare i salti mortali per preparare chissà cosa e siamo contenti tutti quanti 😉 !
    Notte d’incanto, piccola… e sogni fatati… 🙂 !

    Reply
  57. grazie a te per aver creato questo loschissimo intruglio!

    bless and love!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti