Tortelli di patate

Sul blog ci sono tante versioni, io vi presento la mia. Finalmente dopo tante ricerche ho trovato la pasta base che mi ha soddisfatta al 100 %.tortelliveg4
Ingredienti per la pasta:
270 g di semola rimacinata
30 g di farina 0
1 cucchiaino di curcuma
3 cucchiai di olio evo
1 pizzicco di sale

Ingredienti per il ripieno:
400 g di patate
1 spicchio di aglio
noce moscata
sale, pepe
3 cucchiai di lievito alimentare
olio evo

Ingredienti per il condimento:
mandorle
semi di sesamo nero
salvia
olio evo
1 aglio
sale, pepe
erba cipollina

Procedimento:
Preparare la pasta lavorando tutti gli ingredienti e formando un panetto da lasciar riposare in frigo. Cuocere con la buccia le patate, passarle e insaporirle con aglio soffrito nell’olio, sale, pepe e infine una generosa spolverata di noce moscata e 3 cucchiai di lievito alimentare. Tirate la sfoglia con la macchina per la pasta fino ad arrivare al numero 5. Poi, con l’aiuto di stampo per ravioli (o a mano), preparate i tortelli con il ripieno di patate.tortelliveg

tortelliveg2
In una padella fate abbrustolire i semi di sesamo e le mandorle tagliate a listarelle, aggiungete olio, aglio e in ultimo la salvia. Soffrigete brevemente. Lessate i ravioli, saltateli con il condimento e impiattate cospargendo con erba cipollina. Noi ci mettiamo sopra anche crema di aceto balsamico, che nella foto non si vede perchè mi sono dimenticata per la fretta 🙂 I tortelli hanno avuto successo grande e consenso di tutti gli onivori. Un punto per me 🙂 La ricetta è simile a quella nella mia rivista preferita nel numero di marzo.tortelliveg3

  1. Wow sono splendidi, meravigliosi… con le mandorle tostate poi… che voglia.. complimenti e buon anno!

  2. Per me vanno benissimo così, senza aceto balsamico! Sono favolosi!!! 😛
    Mamma che fameeeeeee 😆 😆
    Veruska. E’ necessario che mi trasferisca a casa tua :mrgreen: … Al massimo posso retrocedere a vicina di casa… :mrgreen:

  3. Siete molto carine,grazie. Sono rimasta molto contenta della ricetta e sopprattuto della reazione dei miei familiari;mio marito in primis ma anche il mio grande scettico figlio. Li rifaccio alla prima occasione.

  4. lo sapevo che venivano da quella rivista V auguro a te e alla tua famiglia tanti splendidi raggi positivi

    bless and love!

  5. Wow sembrano buonissimi, sono sicura che il mio ragazzo apprezzerà. Non appena ho tempo li provo 😀

  6. Sei davvero un’artista 🙂

  7. Mi dà una grande gioia quando mi riescono i piatti del genere. Mi chiedo ma se la pasta si riesce fare anche senza l’uovo,allora che bisogno c’è di mettercelo? 😀 Si Luca,la rivista mi fa da sfondo nella terza foto. La leggo molto volentieri,non vedo l’ora che esce sempre nuovo numero!

  8. Ciao V complimenti come sempre le foto stuzzicano l’appetito. Certoche fortuna la tua famiglia!
    Io avrei bisogno di contattarti in privato come si fa?

  9. Se hai facebook io mi chiamo Viera Vodrazkova. Mi trovi.

  10. Cia V non ho fb mi farebbe comodo un indirizzo amil ma non l’ho trovato neanche sul tuo sito

  11. veruska1969chiociolalibero.it. Lo scrivo così altrimenti mi ritrovo spam da robot che cercano mail in rete.

  12. Bellissimi questi ravioli …..ti rubo la ricetta….ho gente a pranzo.

  13. Grazie milleeeee

  14. Bellissimi e buonissimi questi ravioli!! 😀 con ripieno di patate poi…mmm 😀

  15. Sono una meraviglia! Li ho preparati ieri x pranzo… 🙂
    Il mio ripieno era fatto con tofu e verza ripassata in padella. Ho passato tutto brevemente al mixer x ottenere un composto omogeneo.
    Infine li ho conditi con un semplice sugo al pomodoro
    Ho copiato la ricetta al volo. La sfoglia viene perfetta!
    Braverrima! 🙂

  16. Sono contentissima,in effetti basta avere una base perfetta da personalizzare poi secondo le proprie esigenze,gusti e fantasia. La sfoglia è davvero perfetta e io stessa la userò come ricetta base.

  17. ma nella sfoglia non mettiamo acqua???

  18. La mettiamo..chiedo scusa, mi sono dimenticata a scriverla
    Ingredienti per la pasta:
    270 g di semola rimacinata
    30 g di farina 0
    1 cucchiaino di curcuma
    3 cucchiai di olio evo
    1 pizzicco di sale
    150 ml di acqua

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti