torta di mirtilli,limone,yogurt

Buon giorno a voi tutti e grazie di esserci sempre.

mi sono cimentata in questa dolce ricetta che ho trovato su un giornale (per correttezza ne riporto la fonte ; – dolci vegani -we veg – e ne mantengo il titolo ) ma che ho rivisitato a modo mio non ho apportato troppe modifiche ma secondo me, è più golosa.

sì! sì sì!

metterò fra parentesi i dosaggi originali

Ingredienti:
250 g mirtilli freschi (=)
120 g di farina di riso integrale + 80 g di farina bianca 00 ( 200 g farina integrale)
80 ml di olio di mais + 20 g burro di cocco ( 100 ml di olio di mais)
100  di zucchero di canna integrale ( 150 g zucchero bianco superfino )
125 di tofu setoso (=)
125 g di yogurt di soya ai mirtilli ( 125 g di yogurt di soya al naturale )
180  ml di bevanda alla soya al naturale (=)
70 g fecola di patate (=)
1 limone succo + buccia (=)
1 bustina lievito per dolci (=)
un pizzico di sale (=)

Procedimento:
io ho aggiunto una fialetta di vaniglia ed una grattugiata di zenzero fresco, e per finire, una spruzzata di zucchero a velo vanigliato, ma questi,sono assolutamente opzionali, piacevano a me, non ci sono nella ricetta originale, preriscaldare il forno a 180°, rivestire una tortiera  di circa 20 cm di diametro con carta forno e lavate e scolate i mirtilli freschi, in una ciotola mescolate yogurt,zucchero,limone,sale,latte,tofu, (+ vaniglia e zenzero se vi va.) Mescolare bene, quando non ci saranno più grumi, aggiungere la farina e la fecola setacciate con il lievito, mescolate con cura ed energia per circa 3 min. io ho usato il frullatore ad immersione. il composto risulterà vellutato e di consistenza morbida. Versate il composto nello stampo,aggiungeteci i mirtilli a “random” ma sparpagliandoli per bene ed infornate per circa 45/50 minuti. A fine cottura lasciate raffreddare, spolverate con lo zucchero a velo e…eeee.. poooi… una fetta?!ci sta!….. godetevela.

è davvero super x me in questa versione, ma per chi volesse provare l’originale…. poi, mi sappiatemi dire come vi è venuta. grazie

 

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Per conoscere meglio VEGANOK, scarica qui il nostro rapporto di impatto Etico.
Renata Balducci, presidente di Associazione Vegani Italiani e fondatrice di Veganblog
  1. La proverò bella ricetta, brava

    Reply
  2. Per farla gluten free come posso sostituire la farina 00?

    Reply
  3. Ciao Daniela, puoi usare la farina di grano saraceno però io, la trovo un filino amarognola, comunque puoi usare solo farina di riso oppure anche farina di castagne che è senza glutine e fra l’altro è più amidosa rispetto a quella di riso e risulta essere anche più corposa.forse, la preferisco per i dolcii
    Un abbraccio

    Reply
  4. Ciao a tutti! Ricetta moooolto interessante. Mi è difficile trovare il tofu setoso… posso sostituirlo ? Grazie

    Reply
  5. Che meraviglia!

    Reply
  6. Anch’io vorrei sapere se posso sostituire il tofu setoso, e con cosa potrei sostituirlo?

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti