Strozzapreti rigati ai fiori eduli e erbe aromatiche

Strozzapreti rigati ai fiori eduli e erbe aromatiche Questi strozzapreti sono davvero gustosi, saporiti e profumati, leggermente piccanti e aromatici. La Natura ci regala il meglio

La Natura si sta svegliando, tutto attorno a noi inizia a fiorire, germogliare, vivere. Il mio giardino delle aromatiche si sta risvegliando. Ovunque cresce qualcosa che può arricchire il piatto in modo semplice e veloce. Strozzapreti rigati ai fiori eduli e erbe aromatiche e per me golosona un tocco finale con il Sayve alle noci. Inutile dire che il formaggio Sayeve è stato un amore a primo assaggio, ogni volta che me lo gusto cerco di assaporarlo e godermelo, perchè è un prodotto davvero sfizioso. Sebbene è fantastico crudo, un tocco magico dona ai vostri piatti. Questi strozzapreti sono davvero gustosi, saporiti e profumati, leggermente piccanti e aromatici. La Natura ci regala il meglio!

Ingredienti strozzapreti:

250 g di Semoloa rimacinata Senatore Cappelli
130 g di acqua
10 g di olio evo

Ingredienti condimento:

olio evo
aglio
prezzemolo fresco
Melissa fresca
fiori di Rosmarino
fiori di Borragine
fiori di Satureja
fiori di Trassaco
pistilli di zafferano
pepe di Sichuan
rucola
formaggio Sayve alle noci
buccia di limone bio
zenzero fresco

Procedimento:

Prima di tutto preparate la pasta unendo tutti ingredienti lavorandola bene e poi lasciate riposare per 30 minuti coperta o dentro un sacchetto. Tagliate dei pezzi e stendete dei serpentelli. Da questi serpentelli ricavate con il coltello piccole quantità di pasta e passatele ai riga-gnocchi, si fa anche prima e la pasta trattiene meglio il condimento.

Poi in una padella versate olio, aglio,zenzero fresco e alcuni pistilli di zafferano. Iniziate a soffriggere dolcemente sfumando poi con poca acqua. In questo modo lo zafferano colora il sughetto al meglio. Gratuggiate sopra la buccia di limone bio. In un mortaio schiacciate alcuni grani di pepe di Sichuan e unitelo al condimento. Lessate i strozzapreti, scolateli e mettete nella padella con il condimento. Saltate  la pasta nel condimento unite prezzemolo, rucola e fiori. Salatate ancora il tutto, impiattate e cospargete ancora con alcuni fiori e qualche scaglia di Sayve. Buonissimo,saporito,aromatico,profumato…primaverile.

  1. Veruska, ma sei una macchina da guerra in cucina!!!
    Grande ricetta!!!!
    🙂

  2. Grazie Sauro, mi piace mangiare, mi piace prepararlo, mi piace usare ciò che la Natura offre. Adesso in primavera, poi è molto facile 😉 Grazie,sei sempre gentile nei miei confronti,lo apprezzo moltissimo.

  3. Ricetta favolosa e magnifico impiattamento! Proprio primaverile 🌸

  4. Adoro questo tipo di pasta poi con questo condimento e il sayve l’opera è completata

  5. Mi ci tufferei in un piatto così! I tuoi strozzapreti sono stupendi, devono essere una bontà infinita! brava!

  6. Buongiorno a tutti, grazie per aver letto la ricetta. È la prima volta che uso fiori,sono incredibili!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti