Stracchino vegan

stracchino1

Questa è un’idea nata da un errore…  volevo prepararmi della mozzarella vegana ma non avevo la fecola di patate, così ho voluto provare con la farina di riso, naturalmente non è venuta un granchè riguardo a scioglievolezza… così  ho fatto altre prove e dalle prove è nata l’idea :  lo stracchino vegan!
E’ facilissimo e buono, delicato leggermente  acidulo come lo stracchino vero! (almeno per quello che ricordo)
Sono sicura che riuscirà a tutti… inoltre dopo averlo preparato non è necessario attendere le sei ore come per la mozzarella vegana… dopo mezz’oretta di riposo si può utilizzare subito 🙂
sono stracontenta di poter condividere con voi quest’altro esperimento, spero sia di vostro gradimento 😉
Ingredienti per una porzione:
8 cucchiai di latte di soia
2 cucchiai rasi di farina di riso glutinoso (oppure  farina 00)
1 cucchiaino colmo di amido di mais
1 cucchiaio di panna di soia (tanto per avere una piccola componente grassa che aumenta la scioglievolezza)
2 cucchiaini di succo di limone filtrato
un pizzico di sale
2 cucchiai colmi di yogurt di soia al naturale

Procedimento:

In un pentolino antiaderente sciogliete la farina di riso e l’amido di mais nel latte. Aggiungete la panna di soia, il sale  e il succo di limone.
Mettetelo a cuocere fino ad ottenere una crema abbastanza ferma. Spegnete, lasciate raffreddare un pochino ed aggiungete lo yogurt, mescolate con un cucchiaio o forchetta fino ad amalgamare bene il tutto, assaggiate di sale ed eventualmente aggiustate e se occorre o se vi piace leggermente più acidulo potete aggiungere ancora qualche goccia di succo di limone. Otterete uno stracchino di consistenza morbida e cremosa.

strac
Versate il tutto in una tazza o bicchiere e riponete in frigo. Fate riposare e quindi raffreddare, e dopo mezz’oretta potete usarla. Semplice no?

Potete provarlo  sul pane… la morte  sua 😀

pane

fetta

pizza bianca con erbette e stracchino, oppure…

Da sciogliere nella minestrina di riso ad esempio

minestrina riso

Potete sbizzarrirvi!

Provate!

  1. Concita carissima, tu non sei assidua con le ricette, ma ogni tua ricetta è una meraviglia. Bravissima, questo devo provarlo, perchè lo stracchino è uno di quei formaggi che mi piacevano e tanto. Baci 🙂

  2. sto sognando? lo stracchino! mito! sei un mito!

  3. Quello che ha detto Nadir è pura verità, peccato vedere così raramente le tue ricette favolose, se non fosse stato per te non avrei mai fatto la ormai famosissima mozzarella e ora proverò anche questo 🙂 Novità per la tua mostra? Spero vada tutto bene! Un grande abbraccio tesoro 🙂

  4. Cara Concita, sei semplicemente una maga dei formaggi!!!
    🙂

  5. Grazie 🙂
    Vorrei essere più assidua, è una sofferenza non poter sperimentare tutte le ricette che mi frullano in mente dato il poco tempo che ho… riguardo alla mostra ho iniziato con la prima tela, dopo aver fatto un progetto di tutti i dipinti che dovrò realizzare (spero di farcela) ma mi son dovuta fermare… ho un sacco di verifiche da sostenere per la scuola e sono sfinita, non faccio altro che studiare, anche sui mezzi! Scappo a lavoro… a risentirci stasera. Vi abbraccio forte forte!

  6. Concita che meraviglia di splendore. Sono catatonico davanti allo stracchino veg….Semplicemente surreale tu e i tuoi esperimenti!

  7. *_* sembra deliziosooooo

  8. Voglio ripetere le parole di Mirko “sono catatonica!”. Per Marzo devo trovare i piatti vegani migliori per una cena/pranzo di lavoro in cui devo “dimostrare” che vegano NON signifa “triste cibo per tristi persone”. Le tue ricette sono una cannonata SEMPRE, se potessi ti vorrei con me per preparare il tutto per una 15na di persone…(casomai qualcuno in Marzo volesse farsi una vacanza in carinzia (sci, terme etcetc), posso ospitare due cuochi nel mio lettone (io dormiró sul divano) e voi in cambio mi aiutate per questa Vegan cena o Vegan pranzo. La data é ancora da fissare, ma per chi é interessato… ):-D

  9. grande Concita!!!

  10. Ma sei davvero mitica!!!!
    W O W lo stracchino!!!!

    auguri per la tua mostra 🙂

  11. questa non dovevi farmela! era il mio formaggio preferito quando ero vegetariano.. dovrò provarlo sicuramente 🙂
    stasera appena torno a casa lo faccio e ti dico com’è andata..

  12. cara Concita i tuoi formaggi sono eccezzzzzzzzzzzzzionali, io mi sono iscritta al vs. blog senza essere vegan chef, non sono una che inventa ricette buone come voi tutti chef, ma amo moltissimo cucinare e devo dire che tutto quello che ho fatto con le vs, idee e’ riuscito benissimo con dosi e ingredienti giusti per la riuscita del piatto, io sono piu’ vecchia (o si dice piu’ grande)di voi, ma leggo sempre tutto quello che scrivete e mi piace far parte del gruppo. Grazie mille a tutti ciao ciao ciao

  13. Che meraviglia..ti rubo un secondo per chiederti al volo come sarebbe senza panna di soia, visto che sicuramente hai fatto esperimenti su esperimenti 😛 io pensavo di sostituire con un altro grasso, es olio ev d’oliva sarebbe l’ideale. Non mi piace usare la panna di soia con la bimba di 13 mesi 😉 e lei ama assaggiare tutto quello che mangiamo noi

  14. Concita che meraviglia!!! Lo stracchino!!!!! Proverò anche questa…la mozzarella era venuta!!!!

  15. sai come la vedo bene?? come ripieno per dei cannelloni, mia zia li faceva sempre ripieni di pomodoro e stracchino…mamma che piatto che verrebbe e si potrebbe mangiare senza sentirsi troppo in colpa 😀 wow sei mitica!!

  16. Ahhhhh… Sarebbe perfetto da usare per fare la focaccia di recco…. ma UFFFFAAAAAAAA…. non riesco a cucinare quasi nulla e devo accontentarmi di roba o precotta o liofilizzata…

  17. che meravigliaaa, non mi piaceva lo stracchino ma nella minestrina lo vedo benissimo, al posto dei formaggini !!

  18. io me lo sto già immaginando in una piadina…. slurp!!!

  19. Anche io come oriental angel ho fatto subito l’accostamento con la piadina e rucola!!! grande idea come sempre Concita, e grazie davvero!

  20. Evviva gli errori di Concita!

  21. concita colpisce ancora!!
    cara conci, è vero che ci manchi ma è anche vero che sai farti perdonare 🙂

  22. Era un po’ che non ti si vedeva sul blog. Ho capito perché: combinavi di nuovo magie!
    Figata, c’abbiamo pure lo stracchinoooooooo!!!!

  23. Davanti a queste meraviglie faccio come i bambini….MI STUPISCO!!!
    Credo che certe doti siano tipiche delle persone ma per arrivare a fare la conversione di un orrore all’invenzione dello stracchino si deve avere una marcia in più!!
    Il piccolo chimico ti fa un baffo.
    Grazie per questa genialate di passione.
    Mo’

  24. Davanti a queste meraviglie faccio come i bambini….MI STUPISCO!!!
    Credo che certe doti siano tipiche delle persone ma per arrivare a fare la conversione di un orrore all’invenzione dello stracchino si deve avere una marcia in più!!
    Il piccolo chimico ti fa un baffo.
    Grazie per questa genialata di passione.
    Mo’

  25. Concita, favolosa come al solito!

  26. Sono d’accordo con Sauro! Complimenti!

  27. Concita, bravissima accidenti!!

  28. Da Catanese veg, ti dico: Sei l’orgoglio della Sicilia! E non aggiungo altro.

  29. O__________________O lo stracchino!!! Meraviglia dei miei occhi, ne mangiavo a quantità industriali *.*

    Concita sei fantastica, ti ammiro tanto per tutto quello che fai (non parlo solo delle ricette ma anche di tutte le altre attività) si vede che hai una grande forza di volontà e tanto talento 🙂

  30. Non so come ringraziarvi, veramente! 🙂
    mi date tanto affetto e vi abbraccio tutti! 😀

  31. Ma io ti volevo chiedere: ma come fai a fare tutto quello che fai?
    Io non faccio neanche un decimo, e mi basta ed avanza 🙂
    Sei mitica, Concita! Sei un esempio non solo per la tua bravura in cucina, ma anche per la tua energia nella vita e per la tua solarità!

  32. ah, dimenticavo… neofrieda, non ho provato con l’olio d’oliva, ma qualcosa mi fa pensare che deve venir buono ugualmente, magari prova con un cucchiaino 😉

  33. complimenti

  34. ecco..una delle persone che rende fenomenale veganblog.it sei tu carissima Concita! 😀 anche grazie ai tuoi formaggi fatti in casa riesco a far capire a chi conosco, che i vegani mangiano davvero tutto!!! la nostra cucina è ricca di prodotti dalla A alla Z…e questo tuo stracchino è un tassello prezioso che si aggiunge al vastissimo mosaico creato da Renata e Sauro 😀

    …domenica me lo farò…ho in mente un piatto…se mi riesce bene lo pubblico in tuo onore 😀

    ora mi contemplo le foto delle pietanze con lo stracchino, che hai pubblicato in questo post :mrgreen:

  35. grazie Daniela! 🙂
    a volte non è così facile…se sono stanca, mi scoraggio e anzichè buttarmi giù mi lamento perchè pretendo da me stessa di più, e questo mi fa star male, ma molti mi dicono che non sono una macchina, ed è vero, il corpo poi si ribella.(come in questo periodo che comincia a mandarmi qualche segnale…) Forse faccio tante cose tutte insieme, (anche da piccola ero così) perchè penso che la vita è un dono, non sappiamo la durata dei nostri giorni, perciò va vissuta pienamente facendo le tante cose belle che possono venir fuori dai nostri sogni, le nostre idee. Se poi i sogni diventano realtà o le nostre idee si concretizzano, ancora meglio! Raccogliamo i frutti dei nostri sforzi, non solo per noi stessi ma da condividere con gli altri 😉

  36. Grazie Nello 🙂 aspetto le ricette allora… ma spero soprattutto che possa piacerti!

  37. xconcita. ho letto il tuo commento/risposta a Daniela…sei davvero una persona speciale 😀 mi hanno emozionato le tue parole 😀

    sullo stracchino, se mi uscirà come il tuo di sicuro mi piacerà. Vedendo le tue foto..mi fanno gola tutte le pietanze fotografate!!! mi mangerei pure la tazzina bianca O__O

    COMPLIMENTI ANCORA!!!

    xdaniela. togliti quel coso rosa dalla testa…scetate..aizate…E MUOVT!!!! O__O

  38. lo stracchino…..mmmmmmmmmmmmmm:-)meraviglioso sul pane abbrustolito e la rucola…o col basilico fresco….ti ringrazio ragazza!

  39. strabiliato.stasera provo a farlo.poi ti dico che ne esce

  40. Uh, signùr… Mmmmmmmmmmmmitica Concita !!!!!!!!!!
    Se tu non ci fossi, ti dovrebbero inventare !!! 😉

  41. AAAAAAAAAAAa! sto sbavando! deve essere buonissimo!
    grande concita, sei un mito!

  42. Oh Concita, la penso proprio come te! La vita è un dono e sprecare anche solo un secondo è un peccato mortale!
    Anche io me ne invento una al giorno per non stare con le mani in mano. E poi arrivano quesi giorni che sei distrutta, che non vedi l’ora di spegnere la luce perché, appunto, mi deprimo se non riesco a fare tutto. Però basta una bella dormita e il giorno dopo riparto in impennata!

  43. Evviva lo stracchino veg ed evviva gli errori di Concita!!!!!!!!
    Ma lo fa anche a voi che quando siete giù di corda accendete il pc, vi collegate su veganblog e dopo qualche secondo vi trovate un sorrisetto compiaciuto sul volto? A me lo fa perchè quì si respira un’aria pura e affettuosamente vera!!!
    Un besos a tutti….

  44. mitica! io lo stracchino lo facevo con farina, vino bianco e margarina…ora proverò questa versione decisamente più completa!!!

  45. Alla faccia dell’errore! 😉 Un’altra delizia da provare!

  46. concita sei davvero un mito!!lo stracchino lo adoravoooooo!!vorrei tanto farlo,ma non ho lo yogurt,secondo te potrei sostituirlo con qualcos’altro?
    sono d’accordo con te,la vita è un dono e non va mai sprecata! 😉

  47. Ciao Puff,
    io direi di non sostituire lo yogurt perchè è proprio quello che ricorda il sapore dello stracchino, (insieme al succo di limone).
    A differenza della mozzarella vegana, lo yogurt si aggiunge a crudo e quindi conserva anche i fermenti lattici vivi, se si aggiunge alla crema quando è tiepida. Baci 🙂

  48. Fantastico, DEVO farlo! Mi segno gli ingredienti dato che ieri stavo sbavando su alcune ricette che avevan lo stracchino e non sapevo come sostituirlo! GRAZIE!!!

  49. figo, figo, fighissimo

  50. me l’ero perso. madonnina cosa mi ero persa!!! Concita, tu sei davvero un genietto del formaggio! Prima o poi dovrò darti retta e fare tutti i tuoi manicaretti.. ma ho un po’ paura di non essere capace!eheh.. ora però , con lo stracchino, mi hai troppo conquistata, non posso più tirarmi indietro!

  51. Son appena rientrata con tutti gli ingredienti, lo provooooo!!!

  52. Esperimento fatto. Ancora non ha riposato, però per adesso mi soddisfa a metà. Il sapore è buono, e anche la consistenza cremosa, però al palato si sente tantissimo la sabbiosità della farina di riso, mannaggia. Se provassi con la farina di grano? E poi l’ aspetto non è bello come quello della tua, è più giallino e non così lucido, perchéééé? Sei una maga te, confessa.

  53. Ciao prumiao, ho usato la farina di riso bianca, impalpabile come lo zucchero a velo, è la farina di riso glutinoso, ma penso vada bene anche quella di riso bianca, che non sia integrale xciò non l’ho specificato sopra, magari correggo… ma a questo punto puoi provare facendo con un un cucchiaio di fecola di patate e uno di mais magari… diciamo che io ho provato con il riso e mi son trovata bene, la crema che va miscelata allo yogurt serve solo per dare corpo, infatti avrebbe un sapore neutro se non fosse per il limone e la panna ed infine per lo yogurt. Riguardo al colore… non saprei dirti… il mio non viene bianchissimo al 100% ma non viene nemmeno giallino… e deve venir per forza lucido. come mai non ti risulta? mi dispiace…

  54. Boh, non è lucido, sigh. Cmq l’ abiamo provata a riassaggiare e sembra che i granellini si sentano meno (è integrale la farina). Domani proverò ad usarla nella ricetta che ho in mente, vediamo come rende, speriamo.

  55. io l’ho fatto ieri, e’ venuto buonissimo e oggi l’ho messo sugli spinaci in casseruola, e’ veramente lo stracchino ideale per chi vuole avere un piatto leggero e gustoso.

  56. Ok, allora son io che son capra 😆

  57. Dio mio, lo stracchino vegan…. un sogno… Slurp! Slurp!

  58. : ((
    come segnalo tutte le impressioni positive…così mi pare giusto condividere anche i fallimenti..
    attratta da questa ricetta e dalle magnifiche foto…ho tentato di fare anche io lo stracchino…ma il risultato è stato deludente,,,e non riesco a capire in cosa ho sbagliato…ho usato gli stessi ingredienti e dosi (latte di soia Alpro, per segnalare..) la consistenza sembrava buona, ma il sapore è venuto molto “farinoso” , cioè si sentiva tanto il gusto della farina di riso. forse dovevo cuocere di più ? (ho solo riscaldato per il tempo necessario a sciogliere le farine..)o forse impiegarlo nelle preparazioni cotte, anzichè mangiarlo così spalmato?
    grazie ugualmente Concita ; )

  59. Ciao Terry,
    Si, sicuramente è colpa della farina di riso, prova con la farina normale. Io ho usato la farina di riso glutinosa che è impalpabile come lo zucchero a velo. e comunque lascia cuocere almeno 5 min. ;)Tanti baci

  60. Grazie Concita…ci riproverò…; )) sulla cottura..più o meno ci siamo…cambierò farina e ti farò sapere . buona giornata e ….buoni sapori ; )

  61. Ne ho fatta una mia versione che posterò a breve. Madre divina del cielo che bonezza! Grazie Concita!

  62. Caspita, mi era sfuggito lo stracchino!!!

  63. L’ho appena provato, anche se ho applicato delle varianti (mi mancava l’amido di mais e ho usato panna di avena anzichè soia) ed è sublime!!! Figuriamoci la prossima volta quando avrò tutto!

  64. Concita, vorrei lanciarmi e provare le tue meravigliose ricette ma mi serve una delucidazione: quando scrivi cucchiaio, intendi semplicemente il normale cucchiaio da tavola o il tablespoon, la misura americana? Grazie 🙂

  65. Grazie ancora a tutti 🙂
    ciao Elle, io uso i normali cucchiai e cucchiaini da tavola… vai sicura 😉

  66. Ok, grazie mille 😀

  67. Ehm, Concita, scusami, ho un’altra domanda stupida! Hai mica provato a congelare i tuoi formaggi? Secondo te è una buona idea? Grazie 🙂

  68. Visto che tutti ci riuscite ci riproverò, però non con la farina di riso che ho che è integrale e grezzina.

  69. Ciao Elle, no non ho mai provato a congelare i formaggi. Forse perchè si preparano in un attimo e poi, dopo tutte le ricette sperimentate, ogni volta posso decidere il formaggio da fare e gustare. 🙂

  70. Allora sperimenterò con il congelamento e vi farò sapere 🙂
    Così posso fare scorta :mrgreen:

  71. scusate…si potrebbe fare il formaggio o la scamorza o la mozzarella veg senza fecola o riso? non li tollero….avete già provato? Grazie mille vi leggo da tanto e più avanti posterò qualche riccettina…..dolce dolce….Sono golosaaaaaaa

  72. ciò messo almeno tre tentativi….ma finalmente poi mi è venuta…anche se la preferisco senza limone…
    e finalmente vai di pizza!!!

  73. Sai che ti dico.. Che hai avuto un’idea davvero strepitosa..!!
    Il risultato è uguale anche togliendo la panna???? 😀

  74. Ciao Concita, finalmente l’ho fatto oggi, ma è rimasto un po’ grumoso 🙁 Si è addensato in pochi secondi in padella, dove ho sbagliato? Può essere che ho usato una farina di riso normale? Ciao carissima un abbraccio

  75. Ciao Chicca,
    non so cosa possa essere successo, mi spiace 🙁
    prova con la normale farina.
    Ho visto che la farina di riso, a qualcuno, ha dato qualche problema.
    La farina di riso glutinoso è impalpabile, aggrega subito perchè è molto… come dire… collosa non per il glutine che ovviamente non contiene ma per l’amido. La usano in oriente, es. in giappone per farci i mochi, quei dolcetti rotondi colorati, un pò molli e appiccicosi che mangiano a capodanno mi sembra.
    I cucchiai di farina di riso o farina 00 non farli troppo colmi, il fuoco mantienilo basso, aggiungi lo yogurt sempre dopo e a fuoco spento e mescola subito energicamente.
    Ti abbraccio anch’io e fammi sapere se ti riesce 😉

    Mimi, si, puoi provare anche senza panna, ti viene più light. Anche se la panna aggiunge più corpo e sapore e poi è davvero pochissima 😉

  76. fiuuuuuu menomale che ho letto tutti i commenti prima di farlo,volevo usare anch’io la farina di riso normale invece che quella di riso glutinoso!!!!! secondo te come viene se uso solo fecola invece che farina+amido?
    comunque ha un aspetto invitantissimo!

  77. Ciao Argie, io penso che venga bene cmq. tu fai come me, fai tutto in piccole dose così anche se non ti viene benissimo non avrai sprecato cibo.
    Mantieni le stesse quantità cioè due cucchiai rasi + un cucchiaino. Se si dovesse addensare troppo aggiusta mettendo un pò + yogurt, prova e se sbagli non preoccuparti, senza gli sbagli è impossibile migliorare 😉

  78. Ciao Concita, ho provato anch’io a farla… Non ho usato la panna (perchè non l’avevo) ma l’olio di girasole, ho fatto io il latte di soia, ho messo il sale alle erbe, la farina 00 e lo yofu: è buonissima! Grazie! Grazie! Adesso devo provare a fare la pastiera nellosa!

  79. di nulla, anzi grazie a te e a tutti voi per averlo provato e gradito! 🙂

  80. Ieri ho provato questo fantastico formaggio, che mi mancava tantissimo da quando non posso piu mangiarne!! Fantastico sulla pizza e sulla piadina romagnola….

  81. ciao concita, vorrei provare a fare questo delizioso formaggio…ma è necessaria la panna? si può fare senza oppure aggiungere burro di soia o margarina per “ingrassarlo”? grazie mille!

  82. Ciao Veganlolita,
    prova senza sostituire, magari metti solo un pò di yogurt in più… vedi se ti piace 😉 prova! 🙂

  83. Ciao, e se per la parte grassa si mettesse poco olio d’oliva? es. un cucchiaio o mezzo?
    ciao, questa ricetta è stupenda!

  84. Strepitoso…avevo già provato a farlo sia con la farina 00 che con quella di riso ma siccome sentivo un pò troppo il gusto di farina oggi ho provato con quella di avena che in genere si usa per fare la zuppa e ho trovato la mia giusta “dimensione stracchinosa”.
    Concita sei speciale!

  85. ciao Concita, le tue ricette sono sempre semplici ma speciali e importanti, grazie… ! 🙂

  86. al posto della panna si può mettere l’olio?

  87. Ciao Concita, mi presento, sono Lory, Lolly per gli amici, sono nuova nuova nuova (7 settimane) e sto provando e riprovando, buttando e assaporando….ho fatto il tuo stracchino e, anche se non mi è venuto così alla vista, il tuo sembra panna montata, il mio è più morbido, il sapore è discreto, domani lo provo sul pane…ciao

  88. Oddio. la minestrina di riso col formaggino. la minestrina di riso col formaggino. devo farla ORA.

  89. Sapete se c’è la possibilità di non usare la soia?
    Tipo meno ingredienti e più semplici!

  90. @Lev:
    Puoi usare lo stesso quantitativo di acqua al posto del latte di soia..io faccio cosi’ e resta ottimo lo stesso.
    Per quanto riguarda invece la panna puoi sostituirla con lo stesso quantitativo di olio di semi (personalmente uso quello di mais bio perche’ “unge” ma non lascia retrogusti).

  91. Ciao Concita!! Complimenti prima di tutto!!! 😉 Volevo chiederti una cosa… Vorrei provare lo stracchino vegan sulla pizza ma mi sorge un dubbio: posso metterlo sopra la pizza da cruda e completare la cottura in forno oppure è meglio aggiungerlo dopo aver sfornato la pizza?? Grazie in anticipo!!! Un abbraccio 😉

  92. grazieeeeeeeeeeeeeeee!!!!son da pochi mesi entrata nel grande sconfinato e fantasiosissimo mondo vegano!!grazie alla tua ricetta sono riuscita perfettamente a ricreare uno squisitissimo stracchino da utilizzare nelle mie piadine nelle cene con amici!(che rimarcavano il fatto che la piada senza lo stracchino non valesse nulla!)
    GRAZIE DAVVERO INFINITE!…se fossi nella tua zona ti avrei già invitato a cena per sdebitarmi …e per conoscerti!!grandeeeee!!!nelle marche e abruzzo, purtoppo c’è ancora una ignoranza smisurata in tal senso…manco sanno il significato di “vegano”…..che amarezza!!

  93. Ciao Concita! Era da tempo che desideravo provare le tue ricette e stasera ho fatto sia lo stracchino che la tua mitica mozzarella. Lo stracchino è ottimo davvero. Complimenti! Lo sarà sicuramente anche la mozzarella ma stasera la lascerò riposare e l’assaggerò domani. Domani per cena pizza margherita e focaccia di Recco. Grazie!

  94. Sembra quello vero! Ma esiste proprio in commercio la farina di riso glutinoso o è un aggettivo che hai messo tu?

  95. Ciao Callaudia,
    si esiste veramente la farina di riso glutinoso. La trovi nei negozi di alimentari etnici. Mi raccomando se la provi in qst ricetta… rispetta le dosi… non eccedere,quindi cucchiai rasisissimi e fai cuocere a tutto fuoco lentissimo altrimenti ti rimane troppo il gusto di farina di riso.
    🙂 a presto!

  96. Ok grazie! =) Credo che opterò per la farina 00 quando lo farò la prima volta, visto che la conosco meglio, anche se in famiglia la stiamo eliminando. Con la farina di riso standard non viene?

  97. Ciao Callaudia 🙂
    molte volte basta leggere i commenti, sono di arricchimento perchè parlano delle esperienze ed esperimenti fatti. Lo so… sono tanti, ma conviene sempre, credimi 😉
    Così ti invito a leggere il commento 58 e 59 e poi ancora il 74 e 75… vedrai che troverai le risposte alle tue domande 🙂
    bacione!!

  98. Ciao Concita! 😀 Grazie mille per il suggerimento! 😉 Ho letto, devo ricordarmi allora di utilizzare una farina impalpabile (anche normale), cuocere per almeno 5 minuti, fuoco basso, e aggiungo lo yogurt sempre dopo e a fuoco spento mescolando energicamente. Ottimo!!! 😀

  99. non posso assumere soia. dunque, come potrei ottenere formaggi mozzarelle e ”latticini” vegan? chi mi risponderà?peffafore…..
    🙂

  100. brava! bell’idea davvero!!ha la stessa consistenza di quello tradizionale 🙂

  101. fatto!!! sta sera lo provo sulla pizza 😉

  102. Ora è in frigo 😀
    Domani sarà parte integrante del mio panino! Volevo farlo un zucchine crude tritate ma non ho le zucchine, quindi opterò per qualche foglia di radicchio, oppure delle lenticchie avanzate (anche se l’abbinata lenticchie-stracchino di soia non mi convince)…

  103. …buonissimo,e fonde deliziosamente!! Oggi ha “rivestito” la mia focaccina con rucola… la mia variante ho dovuto farla 😉 non avevo farina di riso,quindi l’ho sostituita con 20 g di amido,e al posto dell’amido ho usato 5 g di farina di tapioca… un bacio a Concita! 🙂

  104. Ma solo a me è venuto dolce??? Premetto che il latte e lo yogurt di soia che ho usato erano al naturale! 🙂

  105. Odio far la guastafeste.. Ma nè questo nè il formaggio fuso mi hanno soddisfatto, forse sono io ad avere gusti strani ma non hanno nulla a che vedere col gusto dei formaggi (che personalmente non sopporto, ed evito da sempre anche se non sono ancora vegan). Peccato, forse sbaglio qualche passaggio o forse mi abituerò come a tante cose!
    In ogni caso Concita complimenti, perché la consistenza e l’aspetto sono identici e in ogni caso, io non avrei mai tanta fantasia! 😀

  106. @Giu:
    Anche io la prima volta sono rimasta un po’ perplessa perche’ da ex mangiatrice di formaggi avevo, come dire, le papille gustative predisposte in tal senso…
    Adesso se non ho gli ingredienti per fare lo stracchino vegan rinuncio anche alla pastina in brodo (perche’ da sola non la mangio piu’)
    Lo ADORO!
    ..e’ solo questione non di abituarsi ma di apprezzarne il gusto per cio’ che e’ ..anche perche’ di stracchino, per fortuna, non ha un solo ingrediente..e poi se gia’ non ti piacciono i formaggi.. ancora meglio, no?

    Ne approfitto per ringraziare nuovamente Concita 😉 che ha dato nuova vita alla mia adorata pastina in brodo 🙂

  107. Grazie mille Renata 🙂

  108. Giulia dans le noir 21 Settembre 2013, 10:54

    Buongiorno! Avevo del latte di avena in scadenza e ho pensato bene di dedicarmi, per una volta, alla produzione di uno dei veg-formaggi che spesso hanno come ingrediente proprio il latte (che di solito conservo gelosamente per il cappuccino mattutino 😛 ).
    Ho trovato la tua ricetta e ho deciso di provarla, anche se ho dovuto auto-produrmi la panna e se non avevo lo yogurt (per ovviare alla mancanza ho aggiunto un cucchiaino di panna).
    Il risultato è stato fenomenale! Ho adorato il tuo stracchino che ho messo sulla pizza, nel risotto e che ho usato in una vecchia “ricetta” dell’infanzia (cioé aggiunto a una salsa di pomodorini cotto in padella e fatto “sciogliere”: mia madre ai tempi usava la mozzarella o lo stracchino non veg*). Meraviglioso!
    Mi armerò di tutti gli ingredienti necessari e proverò la versione ortodossa con yogurt, perché conto di rifarlo più volte, tale è la soddisfazione che mi ha lasciato.
    Grazie dell’idea!
    Un abbraccio e un meraviglioso week-end

  109. Preparato domenica e ieri messo sulla pizza…mentre la farcivo ho assaggiato…OOOOOOOOO strabiliante!
    sono 7 mesi che non mangio più formaggi e il palato ha avuto un sussulto. Da rifare rifare rifare.
    ho triplicato le dosi sostituendo però amido mais con farina di avena e farina di riso con tapioca…..se ci ripenso mi vengono le acquoline agli angoli della bocca.
    Grazie concita

  110. una domanda…. ma per dare un gusto ancora piu formaggioso secondo te il lievito non sarebbe indicato? devo ancora provarla eh, ma dato che ho visto che funziona molto bene nella mozzarella…sempre ricetta tua …eheh …grazie mille per le tue ricette

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti