Stella pasquale

Cercando gli stampi di carta per la colomba mi sono trovato davanti anche questi a forma di stella, ho pensato così che può essere più divertente l’idea di mangiare una fetta di stella che una di colomba 😀 Purtroppo il risultato non è stato proprio soddisfacente. In genere anche il pane, se fatto con la pasta madre tende a rimanere morbido per giorni, mentre queste stelle proprio non ne hanno voluto sapere e dopo 2 giorni erano già abbastanza dure. Ma nonostante tutto le fette di stella sono state apprezzate anche dai non veg 😀

Ingredienti per il primo impasto:

150 g di pasta madre attiva
500 g di manitoba
110 g di margarina vegetale
180 g di latte vegetale a temperatura ambiente
3 cucchiai di amido di mais

Ingredienti per il secondo impasto:
30 g di zucchero di canna macinato quasi a velo
30 g di margarina vegetale
20 g di mandorle pelate
gocce di cioccolato o cioccolato fondente a pezzetti
vanillina o i semi di 1/2 stecca di vaniglia

Ingredienti per la glassa e la copertura:
acqua e zucchero
mandole
granella di zucchero

Procedimento:
Per il primo impasto unire tutti gli ingredienti e lasciare lievitare coperto in un posto caldo e privo di correnti d’aria per almeno 12 ore. Una volta che il suo volume è quasi triplicato, si prende l’impasto e lo si lavora aggiungendo tutti gli altri ingredienti lasciando per ultimo le mandorle e il cioccolato. Se necessario dividere l’impasto in 2 per gli stampi, a me ne sono venuti 2 da 26 cm. A questo punto la ricetta originale diceva di lasciare lievitare ancora per 30 minuti… io ho preferito aspettare altre 3 ore per farlo arrivare almeno ai bordi dello stampo. Prima di infornare ho preparato la glassa con acqua e zucchero e per finire ho aggiunto le mandorle e la granella di zucchero. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti. La ricetta originale diceva anche di aspettare almeno 24 ore prima di mangiarla… io vi consiglio di divorare tutto appena si raffredda… prima che si indurisca 😀

  1. Riflettevo sul fatto che grazie a Veganblog.it questa sarà una Pasqua molto più dolce per molti Vegani…
    Complimenti anche a te Luca!
    🙂

  2. Vedi il mio maghetto che bravo artista che è!!!! Anche a me ti dirò piace di più l’idea della stella Pasquale…..dobbiamo informarci però sul fatto che indurisca così in fretta, il pane come hai detto tu dura per giorni senza indurire……ti ricordi il mio pane coi fichi anche quello è rimasto molto buono per tre giorni (il tempo che è durato)…..che sia lo zuccherò che la indurisce??? Se qualcuno lo sa ce lo dica!!!!

  3. che bella Luca, complimenti e Buona Pasqua!

  4. ..anche questa me la segno e a pasqua ..apriti cielo!!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti