Raviolini di magro ai fagioli

Gialli come l’oro, di tutti i metalli il più prezioso, come il sole che illumina e dà vita, come le mimose, fiore simbolo di questo giorno dedicato alla Festa della Donna… questi raviolini sono anche particolarmente indicati in questo periodo di Quaresima, per la loro semplicità che nulla toglie al gusto 😉 !imageIngredienti:
1 bicchiere di fagioli cannellini lessati
1 tazza da the di semola di grano duro rimacinata
1 cucchiaino di curcuma
acqua qb
sale qb
1 pizzico di maggiorana in polvere (o dragoncello)

Procedimento:
In un piattino condiamo i fagioli cannellini con un pizzico di sale e l’erba aromatica prescelta e li teniamo da parte. Sulla spianatoia intridiamo la semola, mischiata con la curcuma, con tanta acqua quanto basta a formare un panetto sodo ed elastico, che stenderemo col matterello in 2 sfoglie sottili. Sistemiamo su una delle sfoglie i cannellini, equidistanti tra di loro, poi copriamo con l’altra sfoglia. Facciamo fuoriuscire l’aria attorno al ripieno premendo delicatamente sulla pasta, prima di sigillare le 2 sfoglie con poca acqua ed infine ritagliamo i raviolini con l’apposita rotella. Possiamo servirli in brodo oppure al sugo, secondo i gusti. Questi li ho fatti con brodo di seitan…image
E questi sono conditi con un buon sugo di pomodoro…image
Buoni ravioli e auguri 😀 !

  1. ma sono quindi ripieni di fagioli? ma guarda che ideuzza.
    ma il sapore ?tipo pasta e fagioli?

  2. @madda: c’é un fagiolo dentro ad ogni raviolo… 😉
    Sapore grato e armonico, lievemente fagioloso, ma non dominante.
    Buoni 😛 !!!
    Bacioni :-))))

  3. Ottima idea Lali,mi piace fare ravioli perchè sono abbastanza veloci.Proverò sicuramente con questo ripieno.

  4. Semplicità casareccia…!
    Sono invitantissimi… bravissima Lali! 🙂 🙂

  5. @Veruska: grazie cara… 🙂
    Provali e vedrai che questi raviolini saranno simpatici a tutti i tuoi commensali 😉 !
    Le erbe aromatiche puoi ometterle… verranno buoni lo stesso 😎 !

  6. Grazie dolce Niki 🙂 …
    Mi sono cimentata nella cucina minimalista eheh :mrgreen: e ne sono entusiasta 😉 !
    Provali con un sughetto in bianco a base di cannellini, olio evo buono ed erbe aromatiche (aglio o cipolla facoltativi), lasciando il ripieno di soli fagioli. Sentirai che buoni 😀 !

  7. No no, io amo le aromatiche! Ho una maggiorana stupenda anche in questo periodo.E dragoncello nel congelatore 😉

  8. @Veruska: anch’io adoro le aromatiche! 😀 Non vedo l’ora di averne dei vasetti sul terrazzo appena l’inverno lascerà il posto alla primavera! 😛
    Il sale del ripieno che sia un pizzichino ino ino… 😉

  9. Lali ma sono bellissimi questi ravioliiiiii! Con ripieno di fagioli poi….che chicca!? Li voglioooo? Questi vanno dritti dritti sulla lista delle cose da preparare appena avremo uno spiraglio di tempo abbastanza lungo!
    Un bacione enorme tesorooo??

  10. @EnricaAnnalisa: sono proprio contenta che vi piacciano questi ravioli di fagioli (fa pure rina 😆 ) 🙂 !
    I porcellini Robin (detto Quattrocchi) ed Axel (detto Pinín) vorrebbero che ne facessi degli altri col ripieno costituito da fiorellini :mrgreen: !
    Cosa ne pensate? 🙄
    Un bacio Fiorellini piccini… 🙂

  11. Che spettacolo!!!… Adoro i ravioli… IN tutte le salse (specie in veste tradizionale) … Sono il mio piatto preferito!!!
    Solitamente non aggiungo curcuma, preferisco lasciarli così al naturale, ma a veder questi, mi sa che la prossima volta trasgredisco alla mia regola… Complimentoni a Lali!!!!!
    Ravioli forever!!!
    🙂

  12. @Sauro Martella: grazie di cuore… 😳
    E’ un onore per me ricevere un commento da parte tua 🙂 !
    Questi ravioli sono nati così, per gioco, come quelli ripieni di fagiolini 😆 … in fondo é bello trovare racchiusi nella pasta, come in uno scrigno che li valorizza, ingredienti semplici, umili, così come Madre Natura ce li dona… 🙂

  13. approfitto del tuo post LLL e della apparizione di S M , per ringraziarlo e ringraziare tutto lo staff di questo blog, tutti gli chef di oggi e di ieri, grazie di cuore davvero, per tutto.

    bless and love!

  14. Ma si… Grazie anche a te LucaCeltics… Grazie a tutti noi di VeganBlog.it e alla nostra Lisa che ci segue e ci cura tutti!!!
    🙂

    Mi scuso se sono sempre assente, il mio cuore è comunque profondamente qui con voi… Ma come vedete (spero) siamo perennemente in ogni parte d’Italia da veri attivisti quali siamo a portare una goccia di riflessione sul diritto alla vita di tutti gli esseri viventi…
    Ho dedicato la mia vita a questa causa e vedere che tantissime persone apprezzano quello che facciamo e rendono questo luogo vivo e straordinario è una soddisfazione per me indescrivibile.
    🙂

  15. Non potevo immaginare un luogo più bello di questo… 😀 😀 😀 !!!

  16. “Le civiltà possono sorgere, possono svilupparsi sulla base di
    minoranze creative” (Arnold Joseph Toynbee).

    Per Toynbee la storia di una civiltà si presenta nei termini di sfide e risposte. Le civiltà si formano in risposta a una serie di sfide difficili, nelle quali “minoranze creative” escogitano soluzioni che riorientano l’intera società. Sfide e risposte possono essere di natura fisica o anche di natura sociale. Quando le civiltà rispondono alle sfide, esse si sviluppano.
    Le civiltà non sono macchine inalterabili e intangibili, bensì reti di relazioni sociali entro i propri confini e sono quindi soggette alle decisioni, buone o cattive, che esse assumono.
    L’avvento della civiltà del rispetto per ogni creatura non è, quindi, un problema di massa.

    Con l’augurio a tutti noi di VeganBlog che la nostra piccola “minoranza creativa” possa cambiare il mondo! 🙂

  17. Grazie Lisa 🙂 E’ molto interessante quello che dici! 😉
    E si riallaccia, del resto, alla teoria dell’evoluzionismo di Darwin! 🙂
    Noi siamo con ogni probabilità la minoranza che, per selezione della specie, potrà costituire una nuova generazione di uomini del futuro e dare inizio a quella che MaVi definisce, a ragione, l’Eta Ecozoica… 🙂

  18. Lali ci sembra davvero geniale l’idea di riempire i ravioli con i fiorelliniiiii?? solo Axel e Robin potevano pensare ad una tale delizia?
    Ne approfittiamo anche noi per ringraziare tutti tutti tutti qui sul blog? Dagli organizzatori/curatori ad ogni singolo partecipante?

  19. -L’avvento della civiltà del rispetto per ogni creatura non è, quindi, un problema di massa.-

    -Noi siamo con ogni probabilità la minoranza che, per selezione della specie, potrà costituire una nuova generazione di uomini del futuro-

    mi viene da riflettere che, uno dei punti fondamentali che “la massa” forse dovrebbe capire è che la scelta vegan prima ancora che alimentare è una scelta etica di totale rispetto per la Vita.

    non trovate?

    bless and love!

  20. …..riempite di fagioli i vostri ravioloni!

  21. Lali, nella semplicità di pochi ingredienti, un universo di bontà!! 😀 😀 Grazie!!! 😀 😀

  22. Luca mi riferìvo al fatto che la scelta Vega é “contagiosa” e potrebbe cambiare le sorti del futuro 😉 !

  23. Grazie Morfeo 🙂
    Go vegan 😀 !

  24. Grazie Terri 🙂 sei un tesoro … 😉

  25. Vedo ora questo post e tutti i commenti… Mi unisco agli auguri, mi unisco ai ringraziamenti: questi ravioli sono perfetti, danno aria di casa, perchè questo blog è un po’ una casa, in cui ritrovarsi a fine grionata, a fine settimana, nel tempo libero, per condividere una scelta, i propri dubbi, espandere il proprio gusto, incontrare nuove persone. Un abbraccio veg a tutti.

  26. @EnricaAnnalisa: appena si scioglie la neve e spuntano i fiori, farò i ravioli fioriti ei dedicherò a voi… 😉
    Un grande abbraccio Fiorellini miei e buona domenica 🙂 !

  27. lo so LLL , lo avevo capito, io mi auspico però che sia una contagiosità in toto e non solo per quel che riguarda il cibo, non so da te come sia ma qui la parola Vegan è associata solo al cibo e al fatto che per tutti “mangi vegan mangi triste ma mangi sano” , nessuno arriva a capire che è una scelta di vita totale e non solo riguardante il cibo

    bless and love!

  28. @Erbivoraincucina: grazie Erbina 🙂 !
    I fagioli col vestitino di pasta erano proprio super 😉 !
    Bacioni 🙂

  29. Luca, qui in Trentino invece vegandare comincia ad essere sempre più facile 🙂 … e i supermercati sono sempre più forniti dei “nostri” cibi 😉 !
    Forse lentamente qualcosa si sta muovendo 🙂
    Bacioni 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti