Polpettine nude

Vi presento delle polpette proteiche che ho preparato al mio piccolo animale domestico. È ovvio che sono brutte da vedere! Le ho fatte io!!! 😀 😀 😀2015-06-25 13.27.42
Ingredienti:
200 g di spinaci
1/2 panetto di tofu
farina qb
olio evo qb
noce moscata qb

Procedimento:
Per prima cosa lavate per bene gli spinaci. Sbollentateli in acqua salata, scolateli e strizzateli. Frullateli assieme al tofu e ad un pizzico di noce moscata, dopodiché bagnatevi le mani e formate delle palline polpettine. Passatele velocemente nella farina e andatele a bollire qualche minuto in acqua. In un pentolino riscaldate un filo di olio con qualche fogliolina di salvia e condite con questo profumo avvolgente le polpettine. Servite calde calde. Sofia ringrazia. Gnam gnam!

  1. Semplici e genuine 😉 !
    Buone 😀 ! Chissà come le avrà mangiate volentieri la piccina 😉 !

  2. qui da noi c’è un biscotto tipico si chiama “brùt & bòn” ovvero brutti e buoni 🙂

    bless and love!

  3. a me non sembrano brutte, e me le papperei volentieri davvero!

  4. Oh! Siete troppo gentili 😛

  5. wow che bello, volevo proprio inventare gli “gnudi” veg…e tu mi hai fatto questo regalo! 😀 Grazie!! Ah, e sono bellissimi!!!

  6. Ieri sera ho fatto delle polpette con foglie di verza, di bieta e di erba medica… Buonissime! 😉 Diverso il procedimento e niente tofu, ma nell’aspetto erano molto simili alle tue per questo non le ho postate. Stasera invece farò proprio queste. Wow !!! 😛

  7. Ma non si sfaldano in cottura?? Adoro queste cose! Me ne mangerei un piatto anche adesso!!! 😀

  8. Ciao C. No, non si sfaldano proprio perché prima di cuocerle le ho passate nella farina. Ciao Terri! Grazie. Spero ti piacciano. Lali che buona la verza. La prossima volta farò questa tua versione.

  9. Sono buonissime… io le condisco con il sugo di pomodoro 🙂

  10. Mi piaceranno sicuramente!! 😀 Grazie!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti