Pizzoccheri o soba?

Se si dice pizzoccheri credo che a tutti i nordisti venga in mente il piatto tipico valtellinese,  la soba invece è un piatto tipico giapponese, dunque direte voi?  Tutte e due sono a base di farina di grano saraceno, per quanto riguarda la preparazione dei pizzoccheri non ho nessun dubbio, visto le origini valtellinesi dei mie genitori; anche se la mia mamma credo che se mi vede dal mondo di luce dove si trova si metterebbe a ridere a vedere i miei pizzoccheri vegan, o forse no 🙂 !!! Per quanto riguarda la preparazione della soba sono riuscita a trovare solo le dosi e cioè: 8 parti di saraceno e 2 di frumento, e le varie varianti. Ma quello che non so  è se la nostra farina è uguale alla loro, dalle foto che si trovano la consistenza è diversa, magari Marianna la nostra amica che ci segue dal Giappone può darmi qualche spiegazione in più, vorrei riuscire a fare questa benedetta soba, per capire come deve essere lavorata la pasta, da quel poco che ho trovato pare si lavori come si fa per i pizzoccheri, che ora vado ad illustrarvi.
Ingredienti:
350 g di farina saracena
100 g di farina bianca (frumento)
acqua qb

Procedimento:
In una ciotola setacciate le 2 farine, aggiungendo acqua sufficiente ad attonere un impasto della consistenza del lobo di un orecchio, dovete lavorare la pasta almeno per 15 minuti. A questo punto dovete tirarla dello spessore di non più di 2-3 millimetri.

Io l’ho tagliata come faceva la mia mamma coi pizzoccheri, si tagliano delle striscie che si infarinano e si soprappongono, basta infarinare e non si attaccano assieme. Tagliate la pasta come preferite.


A questo punto viene la cottura, io l’ho cucinata come si fa per i pizzoccheri e cioè in abbondante acqua dove avevo messo delle patate tagliate a tocchetti e della verza, condita poi con dell’olio d’oliva insaporito con aglio e salvia, o se volete della margarina, potete mettere una bella spolverata di lievito alimentare e del pepe nero, (se c’è qualche valtellinese in lettura per favore non si scandalizzi) 🙂 Vorrei però provare a fare la stessa pasta come si fa la soba, cotta e lasciata in brodo, ti prego Marianna dimmi qualcosa dal Giappone, saionara 🙂

  1. io adoro i pizzoccheri! proprio ieri che li ho mangiati, anche conditi solo con olio sono buonissimi, stavo pensando di farmeli a casa…quindi grazie per la ricetta!

  2. Ottima ricetta!! Credi che potrei provare anche con 250 grammi di saraceno e 200 di frumento?
    Una curiosità…usi coltelli in ceramica?
    grazie!
    Lupin

  3. Ciao Lupin, di solito per i pizzoccheri si cerca di usare meno farina di frumento, questo però non vieta di provare facendo metà e metà. non uso coltelli di ceramica, anche se mi piacerebbe ma costano una follia 🙂 Auguroni

  4. Ciao Chicca,
    domani mia mamma vuole fare i pizzoccheri, se ce la faccio (e se non la prende male, sgrunt…!) per il mio piatto me li condiscco come suggerisci in questa ricetta…
    Grazie, Ele.

  5. Aluuuuuura: io adoro i pizzoccheri…insieme alle orecchiette sono il mio formato preferito! L’altro giorno li ho mangiati con pomodoro e lenticchie ( una favola!!!), ma mi piacciono anche con i broccoletti e un pizzico di peperoncino…li compro già fatti, ma potrei provare a farli da me!!

  6. mamma che coltellone…mi fa paura solo vederlo 🙂
    boni…io li facevo non vegan…ora provo i tuoi!!!

  7. Grazie del suggerimeno Franci, lenticchie e pomodoro mi ispirano parecchio 🙂
    Tiziana ti consiglio la versione suggerita da FRancesca!

  8. Ciao Scusate un’informazione…
    si può sostituire la farina di frumento con quella di riso?
    così da farli anche per una celiaca?
    grazie tante

  9. E’ possibile sapere esattamente quanta acqua occorre visto che adopero il kenwood per impastare e quindi va aggiunta subito?

  10. Cinzia: difficile dirlo… la quantità dell’acqua varia a seconda della farina, quindi teoricamente varia sempre (per quantità, macinatura, tipo di cereale…)
    Giusi, tutto si può, ma ovviamente, fatta con farine diverse non sarebbero più né pizzoccheri né soba…
    😉

  11. eh si….!!! Ma tu hai annche preparato la pasta in casa… !! Bravissima!!
    🙂

  12. Buonissimi i pizzoccheri, devo provare a farli anch’io!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti