Piadina con strachicco e rucola

Dopo tanti piatti etnici torno alle mie radici con un piatto romagnolo: la piadina farcita. L’abbinamento stracchino e rucola è uno dei superclassici. L’occasione buona per vedere come se la cava lo strachicco al posto di quello “crudele”. Risultato ottimo, per quello che mi ricordo, il sapore si avvicina molto. Spazzolata in men che non si dica!
piadina strachicco e rucola
Ingredienti (per 1 persona):
1 piadina all’olio
1/2 confezione di strachicco (o spalmarisella)
1/2 mazzetto di rucola, ben lavata e asciugata

Procedimento:
Scaldare la piadina in una larga padella o teglia a fuoco basso per circa 1 minuto per lato, metterla su un tagliere, dividerla in 2 metà, guarnire la prima con lo strachicco e la seconda con la rucola, chiudere la piadina e servire ben calda.

  1. sarebbe il socio della mozzarella!?

  2. le piadine sono sempre stra buone 🙂

  3. L’ho trovato proprio l’altro giorno in un negozio di Padova lo “strachicco”, non l’avevo mai visto prima…

  4. Ma lo strachicco è strafigo (passatemi il francesismo!) Ricetta vincente!! 😀

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti