Pesto alla giapponese

😉

Ingredienti:
1 mazzetto di basilico
1 manciata di semi di lino
1 pezzetto di tofu
1 spicchio d’aglio piccolino
1 tazzina di acqua
1 cucchiaio di lievito in scaglie
sale
pepe
olio extra vergine di oliva

Procedimento:
Riponete tutti gli ingredienti eccetto l’olio (che incorporerete alla fine) in un contenitore e frullate con un frullatore a immersione.

A questo punto potete aggiungere abbondante olio extra vergine d’oliva ed eventualmente aggiustare di sale. Il vostro tofu alla “giapponese” ora e’ pronto! Nel caso il vostro pesto sia in eccesso ricordate che potete riutilizzarlo anche qualche giorno dopo purchè abbiate l’accortezza di ricoprirlo d’olio per evitarne l’ossidazione. Io utilizzo questo pesto per condire la pasta per i crostini e per imbottire panini… E voi; come la utilizzereste? 🙂 😉

  1. wow! era da un po’ che aspettavo una ricetta di pesto col tofu, e la tua ha anche i semi di lino! geniale! copio, incollo e eseguo! grazie mille

    Reply
  2. che buono! i semi di lino gli danno di sicuro un sapore inconsueto, ma oltre alla pasta, ai crostini e ai panini non mi viene in mente nessun altro uso… forse come accompagnamento a dei cupcakes salati 🙂

    Reply
  3. Grazie 🙂
    I semi di lino possono anche essere sostituiti a piacere con semi di girasole, di zucca, di sesamo, noci, pinoli, mandorle o altro!
    Sperimentiamo 😉

    Reply
  4. :-O oh che bell’idea! il pesto con i semi di lino + il tofu *_*

    Reply
  5. Ma che bella idea!!!!! 😀 quanti pesti nuovi da creare!

    Reply
  6. io lo metterei ovunque, anche sulla pizza!!!!!!!!!!! meraviglioso!
    ; )

    Reply
  7. Si.. davvero ottima idea i semi di lino.. buoni e ricchi di Omega3 che fan sempre bene!

    Reply
  8. Ma quanto e’ buona la pasta al pesto!!??

    Reply
  9. E vai di trenette!..con l’aggiunta della classica patata+fagiolini nell’acqua di cottura!
    ..eh, oh.. scrivo da quasi vicino a zena eh! (belascimu)

    (bella l’idea dei semi di lino!)

    Reply
  10. Wow! 😛 Mi piace! 😛

    …complimenti Federica 😉

    Reply
  11. I semi di lino fanno bene ma spesso non so come usarli…questa è un ottima idea!

    Reply
  12. Mi sa che ti copio anche io!

    Grazie per l’idea!

    Reply
  13. Gabriele Mughini 25 Settembre 2013, 11:26

    L’ho appena fatto e… che devo dire?

    Ha un buon sapore ed è fresco e delicato.
    Inoltre mi ricorda uno yogurt, tanto che lo vedrei anche su un’insalata di cetrioli con tanto di pane tostato.

    Reply
  14. …ma che buono! Questo mica l’avevo visto 🙄
    🙂 I semi di lino li sostituirò con quelli di girasole… e vaiiiiiii!
    Brava Federica!

    Reply
  15. Grazie a tutte/i 🙂 Scusate se lo faccio in ritardo 🙂 Ciao e buona giornata!
    Federica 🙂

    Reply
  16. A me sembra fantastico! Grazie mitica Federica Gif!!! 😆

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti