Pane naan con chutney alla mela

Vegan Naan con chutney speziato
Una rivisitazione vegetale del famoso pane indiano allo yogurt. Arricchito da curcuma e spirulina, I sapori si abbinano alla perfezione con il chutney alla mela: delicato, ma dal retrogusto speziato

 

il Naan è menzionato per la prima volta nel 1300 a.C. dal poeta e musico indiano Amir Khusrow ma le sue origini sono senz’altro ancora più antiche e vanno collegate all’arrivo del lievito in India dall’Egitto. Il pane indiano viene tradizionalmente consumato ancora caldo e rigorosamente con le mani, in questo modo si potrà apprezzare appieno la sua morbidezza e, l’incontro della curcuma con la spirulina e il chutney speziato, creerà un mix di sapori delizioso.

Ingredienti:

Per 4 naan

250 g di farina integrale
125 g di yogurt di soia non zuccherato
60 g di acqua tiepida
2 cucchiaini di lievito di birra secco
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino di spirulina
Sale q. B.

Per il Chutney

1 cipolla bianca
1 mela
1 cucchiaino di rosmarino
1 cucchiaino di finocchio
100 ml di aceto di mele
1 cucchiaio di zucchero di canna
3 bacche di cardamomo
1 pezzetto di zenzero fresco o marinato
2 stelline di anice
1 cucchiaino di cannella
1/ cucchiaino di peperoncino

Procedimento:

Cominciamo dal pane.

Per prima cosa sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida assieme ad un cucchiaino di zucchero e lasciar agire almeno 5 minuti.

In 2 ciotole separare in parti uguali la farina setacciata, il sale, e lo yogurt. In una terrina aggiungere la curcuma e il rosmarino, nell’altra la spirulina e i semi di finocchio.

Aggiungere ora il lievito sciolto in parti uguali e cominciare a impastare per qualche minuto, dovranno formarsi 2 palline lisce e omogenee. Coprire con un canovaccio e lasciar riposare nel forno spento ( con la luce accesa) per almeno un’ora.

Dedichiamoci al chutney

Tagliare la mela e cipolla a fette non troppo sottili, e lasciar marinare con aceto e zucchero per un’ora.

Riprendere gli impasti e dividere ciascuno in 2 parti, stendere il pane dandogli la forma di una piadina su un piano infarinato, se necessario potete aiutarvi con un mattarello.

Passare le verdure in padella a fuoco basso, aggiungendo le spezie, finché non diventano morbide. Nel frattempo cuocere il pane in una padella ben calda 1 minuto per lato.

Farcire il pane e gustare caldo!

CONSIGLI:

Dopo aver steso l’impasto consiglio di stendere ciascuna piadina su della carta da forno, in questo modo eviterete che si appiccichino l’una alle altre.

A seconda dei vostri gusti, potrete stendere l’impasto in maniera più o meno sottile. Più spessa risulterà morbida mentre sottile sarà più croccante, con la formazione delle bolle al suo interno durante la cottura

Se questa ricetta ti è piaciuta, commenta e condividi, se hai delle curiosità scrivici tra i commenti, la community di Veganblog è sempre felice di scambiarsi idee e consigli.

 

  1. Molto invitante, complimenti per la ricetta

    Reply
  2. wow, sicuramente da provare

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti