Muffins sofficiosi

Shock da rientro… mi faccio un dolcetto 🙂
vb
Ingredienti:
100 g di farina
50 g di amido di riso
100 g di malto (o zucchero di canna)
40 g di olio di semi di girasole
125 g di yogurt di soia al cocco
1 cucchiaio di succo di limone
scorza grattugiata di limone
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per dolci veg
gocce di cioccolato qb

Ingredienti per la copertura:
2 cubetti di cioccolato fondente per pasticceria
scaglie di mandorle a piacere

Procedimento:
Unire prima gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi in una ciotola, mescolare il tutto in maniera energetica con una frusta, o se preferite potete usare una planetaria con foglia. Riempire per 3/4 con il composto ottenuto 6 stampini  e infornare in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Nel frattempo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Fatta la prova stecchino mettere i muffins a freddare su una gratella. Quando saranno freddi coprirli con il cioccolato sciolto e guarnire con le scaglie di mandorle. Io l’ho serviti con un ottimo vin cotto invecchiato 42 anni 🙂 la gioia!

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Per conoscere meglio VEGANOK, scarica qui il nostro rapporto di impatto Etico.
Renata Balducci, presidente di Associazione Vegani Italiani e fondatrice di Veganblog
  1. Evviva i muffin,dolci veloci e sempre tanto tanto buoni. Questi hanno un aspetto molto goloso.

    Reply
  2. Donatella Buratti 31 Agosto 2016, 10:50

    Sembrano bonbon glassati. Ho l’acquolina in bocca!!

    Reply
  3. 42 anni di invecchiamento è un tesoro raro

    bless and love!

    Reply
  4. Mmmmh… Sono proprio una vera slurperia!!! ???Bravissima!!! ???

    Reply
  5. Golosamente stupendi! 🙂 🙂

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti