L’affetta borlotto

Avendo una busta di istant seitan da finire, ho pensato di farne un affettato. Ispirata da un veg-salame di mopur che ho assaggiato qualche giorno fa in un supermercato bio, ho usato anche dei borlotti che avevo cotto il giorno prima (ne prendo grosse quantità da un contadino del mio paese, li sbuccio e li metto in freezer a piccoli sacchettini, 20 minuti di bollitura e sono cotti). L’affettato ha riscosso un grande successo, peccato che fosse piccolino perché ho usato le quantità di ingredienti che avevo in casa, ma se volete rifarlo vi consiglio almeno di raddoppiare le dosi.P1000304
Ingredienti:
1/2 tazza di istant seitan (farina di glutine)
35 g di borlotti già cotti
1 cucchiaio di lievito alimentare
1 cucchiaio di olio evo
1 piccolo spicchio di aglio
acqua
sale, pepe
Procedimento:
Frullare i fagioli con l’aglio lasciandoli a pezzi grossolani (si possono anche schiacciare i fagioli con una forchetta e l’aglio con la lama di un coltello), unire il lievito alimentare, un bel po’ di sale e pepe, l’olio e rifrullare. Versare circa 1/2 bicchiere di acqua e l’istant seitan. Frullare di nuovo fino a che si sarà formata una pallina morbida, ma compatta (non deve essere troppo dura, nel caso aggiungere qualche cucchiaio di acqua in più), assaggiare poco impasto per aggiustare di sale. Formare un salsicciotto corto e avvolgerlo stretto nella carta forno legando le estremità a caramella. Metterlo nel cestello della vaporiera e cuocerlo per 45 minuti. Poco prima della fine della cottura a vapore, preriscaldare il forno a 180 °, una volta terminata la cottura a vapore trasferire il salsicciotto in forno, senza togliere la carta, per circa 15 minuti, non di più perché deve rimanere morbido e non seccarsi.P1000307
Sicuramente lo rifarò prima o poi, non ho spesso l’istant seitan in casa perché il seitan lo faccio io, ma la prossima volta che farò Le mayofette che filano di Lali, me ne rimarrà un po’ per fare anche questo! 😀 Nel prossimo metterò anche qualche erba aromatica tipo salvia o rosmarino, comunque già così mi ha soddisfatta!

  1. Bravissima 😀 !!! Questa salumella é proprio invitante… ne metterei nel mio bento qualche fettina x mezzogiorno 🙄 … (saichebuona saichebuona nel panino :mrgreen: )
    Anch’io mi diletto a far salumi… se vuoi da pure un’occhiata 😉 !
    Bacioni 😀

  2. Lali i tuoi salumi li conosco bene…non te l’ho detto ma ho già fatto il Salamiglio!! il miglio lo mangerei tutti i giorni! 😀 buonissimo. sto già meditando di fare il Barbasciutto e la Barbadella! poi mi hanno dato un’idea che spero mi riesca bene, così la pubblicherò! 😉

  3. ostia che genialata se ci mettevi della barbabietola ma giusto un pochino con il seitan, si sarebbe rosato il tutto e sarebbe proprio sembrato “mortadel’ de Bologn'”

  4. Si Luca hai ragione. Ma le barbabietole non le avevo, avevo deciso di metterci un po’ di concentrato di pomodoro, ma poi ho pensato che non c’era motivo per renderlo ancora più inquietante!! 😀 color borlotto!!

  5. no ma infatti sai che odio gli accostamenti 🙂 però appena l’ho vista mi è subìto parsa uguale!

  6. Che carina questa ricetta! Mi aspettavo un sacco di ingredienti e invece…pochi, buoni e accopiati con maestria! Prima o poi mi cimenterò anche io…

  7. l’ho appena fatto..lo sto cuocendo ora :)))

  8. Ciao Malafemmena! fammi sapere poi! 😉

  9. Bellissima ricetta … anche buona 🙂

  10. Fantastico! Posso omettere il lievito x intolleranza? Oppure con cosa potrei sostituirlo?

  11. Ciao bichi!! allora se io dovessi omettere il lievito alimentare, opterei per uno o due cucchiai si salsa di soia e qualche erbetta aromatica fresca tipo salvia o rosmarino…anzi, mi sa che la prossima volta ci provo! 😉 ciao!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti