Knell di melanzane al profumo di tartufo

Knell di melanzane al profumo di tartufo ecco a voi dopo un lungo silenzio una ricettina a mio avviso niente male, interessante sia calda che fredda, io, l’ho gustata fredda viste le temperature attuali e  quindi…..provatele….

buon giorno a voi tutti, e ben ritrovati.

ecco a voi dopo un lungo silenzio una ricettina a mio avviso niente male, interessante sia calda che fredda, io, l’ho gustata fredda viste le temperature attuali   e  quindi…..provatele….

Ingredienti:

450 g di melanzane surgelate
1 cucchiaio di olio di cocco
olio al tartufo (o crema al tartufo)
tartufo in polvere ma è chiaro che se lo avete fresco…..
aglio in polvere (a piacere)
300 g di tofu setoso
100 g di quinoa
250 g di yogurt bianco
curcuma qb
sale qb
peperoncino (a piacere)
acqua qb

Procedimento:

ho scongelato le melanzane che erano già grigliate, le ho tagliate a listarelle, ho frullato il tofu setoso e ci ho aggiunto un pizzico di sale e del tartufo in polvere, l’ho usato al posto della panna, ho messo in ammollo la  quinoa.

nel frattempo in un wok ho fatto sciogliere il burro di cocco con un poco di olio al tartufo, ci ho buttato dentro le melanzane ed ho lasciato che si rosolassero assieme ad un pizzico di aglio ( obbiettivamente, con il senno di poi, forse non ce lo avrei messo cmq è a piacere del palato di ognuno, secondo me ha “ucciso” un poco l’aroma del tartufo..) quando le melanzane erano belle dorate, ci ho messo il tofu ed ho lasciato andare fino a quando il tofu non si è addensato, ho aggiustato di sale ed un pizzico di peperoncino,a questo punto vi ritrovate con un bella crema densa, ci ho messo dentro la quinoa ed un poca di acqua ed ho lasciato cuocere, ci ho messo ancora un pizzico di sale ed ancora un poco di tartufo un polvere.

a fine cottura vi ritrovate con un composto compatto ma davvero saporito, mi mancava pero’ un poca di acidità, perche’ fra l’olio di cocco e quello al tartufo, al palato il tutto risultava un filo troppo unto, così ho pensato allo yogurt.

ho mescolato la curcuma (che è opzionale) allo yogurt con un poco di sale ed ho mescolato bene, ho messo il tutto sul fondo del piatto e ci ho adagiato sopra le knell.

ma ragazzi……… alla fine, mi son fatta pure  la scarpetta….. una vera leccornia per glia amanti del tartufo.

cio’ che forse mancava ancora a mio avviso, probabilmente era una parte croccante, che potete risolvere con l’aggiunta di una fetta di pane carasau o della frutta secca tritata o dei semi di sesamo tostati……. ma alla fine….. personalmente, non ne ho sentito così tanto la mancanza, ha un sapore intenso e la consistenza delicata……

buona vita a tutti

un abbraccio26

  1. Da buon Umbro di adozione, non posso che apprezzare le ricette con tartufo
    🙂

    Reply
  2. Buonissimo il tartufo, bella ricetta la proverò!

    Reply
  3. Bella idea ! E ben tornata !!!
    Per quanto riguarda l’aglio , un pochino con il tartufo sta bene…
    Da provare visto che ho melanzana e tartufo!
    Grazie !

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti