Gnocchi di patate americane

Rivisitazione dei classici gnocchi con una nota dolcina che dà quel non so che senza stravolgere.

L’impasto dei gnocchi rimane fedele all’originale (per due persone)

250 g di patate americane
40/ 50 g di farina
un pizzico di sale

Procedimento :

Lessare le patate oppure cuocere a vapore. Prova forchetta : che dovrà penetrare senza il minimo sforzo poichè siano perfettamente cotte. Scolare e appena non sono più ustionanti, tagliare a pezzi e schiacciare con lo schiaccia patate ( o se non lo avete con la forchetta). Non è necessario sbucciarle prima poichè tanto schiacciando in un modo o nell’altro la buccia si stacca dalla polpa.

Unire il sale e la farina. Impastare sino ad ottenere un amalgamo morbido ma compatto da cui si possono ricavare cordoncini (aiutandosi con una spolverata di farina), che successivamente saranno tagliati a tocchetti (i gnocchi).

Cuocere in abbondante acqua salata bollente per poco, sino a che non saranno loro a dire che sono cotti venendo a galla.

Essendo molto dolci io consiglio di abbinarli con un condimento a contrasto come : broccoli passati in padella col peperoncino (come nel mio caso), delle cime di rapa, del radicchio e cipolla con spolverata di noci…

 

  1. Agli gnocchi non si rinuncia mai e poi fatti con questi ingredienti per me è una novità da provare assolutamente

  2. Volevo chiederti se restano tanto tanto dolci, o magari con il condimento che ha i suggerito si bilancia tutto bene…
    Grazie!

  3. Renata : devo dire che già di per sè questi gnocchi non sono tanto dolci .. E , ovviamente a mio gusto, accostati a verdure più amare li trovo perfetti. Magari se provi mi fai sapere la tua opinione 🙂

  4. Ottima proposta 😊
    Proverò sicuramente questa ricetta: adoro gli gnocchi!!! 😛

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti