Ciambelline di Marotta

Ciao a tutti. Oggi ho preparato queste ciambelline da portare ad una cena tra amici. Sono semplicissime e vengono da una ricetta tradizionale e tradizionalmente veg del mio paese di origine, Marotta appunto. Si dice che fossero biscotti contadini e dalle mie parti si fanno veramente spesso! Sono deliziose!
DSC_1257 (Copia)
Ingredienti:
3 bicchieri di farina integrale
1/2 bicchiere scarso di zucchero di canna
1/2 bicchiere di olio di semi (che preferite, purchè bio)
1 generosa manciata di uvetta
1 bicchiere di vino rosso
1 bustina di lievito per dolci (io uso Biovegan)

Procedimento:
Ammollare l’uvetta in modo che si ammorbidisca. Unire in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito e mescolare. Aggiungere l’uvetta e poi l’olio e il vino rosso. Amalgamare con una forchetta prima e poi continuate con le mani. L’impasto dovrà risultare molto morbido, umido ma non appiccicoso. Ora fate dei bigoli con l’impasto e formateci le ciambelline. Prima di posizionarle sulla teglia spolveratele con lo zucchero di canna. Cuocere in forno per 25 min circa a 180°. Devono dorarsi e poi sono pronte! Lasciatele raffreddare e gnaaaam!!
DSC_1263 (Copia)
E ultima foto di tutte le ciambelline!
DSC_1247 (Copia)
Il punto:
Questa ricetta mi piace molto: sono buone sia come dessert dopo cena che il mattino per colazione, e poi sono un bel ricordo di famiglia e di storia del mio paese. Sentirete che fragranza e che profumino mentre le cuocete!!! E occhio alla cottura, devono cuocersi bene senza bruciarsi! Se le fate cuocere troppo poco non risulteranno croccanti come sono!

  1. Buoni! Sanno di casa… 😀

  2. Le adoro!! Pur non amando particolarmente i dolci questi biscotti ogni volta che li faccio li divoro letteralmente! Avevo pubblicato anch’io la ricetta (‘ciambelline briae’) 😛

  3. Daiii! non ho guardato nel blog…sorry! le ho fatte e pubblicate in onore del mio paesello! ora vado a vedere le tue!

  4. Si Gala ho appena guardato le tue ciambelline! sono molto simili: io uso farina integrale e metto meno olio e meno zucchero e senza nocciole! la prossima volta ci aggiungo delle mandorle o noci , cosi’ poi le abbiam provate tutte!!!

  5. Nica sei di Marotta???? Marchigiana anche tu, quindi!! Io sono di Santa Maria Nuova, vicino Jesi…le ciambelline al vino si usano tanto anche da noi, ma nella mia ricetta non c’è uvetta. Comunque è un classico contadino che fa sempre la sua porca figura! Baci. P.S. Adesso dove abiti?

  6. Ciao ValeVico! che bello, anche tu marchigiana! non per lodarsi ma trovo che la nostra regione sia meravigliosa, c’è una natura che a me lascia sempre a bocca aperta: mare, collina e montagna! Io da 10 anni vivo a bologna, mio marito fa il contadino a Monteveglio e io lavoro a bologna!

  7. Già te avevo detto che mi piaciono le tue ricettine, questa è un’altra bella e buona. Te la copio. Brava.

  8. Cara Nica con questi hai superato te stessa… che meravigliosa bontà! Bravissima 😉

  9. …incredibile com’è piccolo internet!!! E chi doveva essere l’artefice delle ciambelline di Marotta??? Un abbraccio Nica sei diventata davvero brava a cucinare vedo…:)

  10. ma sei proprio tu francine????????????

  11. Ma sei di origine di Marotta? Ci ho passato la mia infanzia in vacanza in campeggio (30 e passa anni fa 🙁 ). Pensa che quest anno volevamo fare le ferie lì ma non uno che uno che accettasse i cani, o se presi non potevano stare in nessun posto, solo nella piazzuola 🙁 . E i nostri bimbi non ce la sentivamo di metterli in albergo.

  12. si sono di marotta!!!!
    fantastica marotta!!!! la conoscono tutti..incredibile!!!!
    Se il prossimo anno vuoi riprovare, mi informo sui vari posti che potrebbero fare al caso vostro. C’è il papà di un’amica che affitta bilocali e i cani son ben accetti!!

  13. si amore sono io…cercavo ricette vegan e ho trovato questo meraviglioso blog con te dentro!!! Così ora anche se non ci vediamo da troppo ormai ho almeno le tue ricette 😉 sentiamoci presto va là…ti abbraccio ancora…

  14. Nnnnnnnnnoooooo! Uuuuauuuuuuuu! Avrai già capito la risposta 😉

  15. Non ci credo francine! Sto per piangere! Come staiiii? Si dobbiamo sentirci e dimenticare le piccole incomprensioni…dai passa a vegan anche tu così organizziamo la giornata cucina vegan con ninni e francine!

  16. Nica!
    Le ho fatte ieri… divine! Flavio le ha gradite tantissimo e anche Abele di ritorno dal lavoro…. si è messo a mangiarle alle 22.30!!
    Grazie per averle condivise :mrgreen:
    Buona Domenica

  17. Ciao Veronica!!!
    Sono molto felice che vi siano piaciute!!!
    Lo dico subito ai miei, visto che è una ricetta della tradizione, il merito è anche loro!!!!
    buona domenica anche a te!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti