Canederli di lenticchie

Sembrerò matta 🙂 a pubblicare canederli in maggio… ma ieri davvero maggio non sembrava!!
Ingredienti:
pane a pezzi (il mio era misto farro e fresco non raffermo)
lenticchie cotte (io avevo un mix di tipi di lenticchie)
cipolla
curcuma
aglio
peperoncino
olio
farina di ceci
farina integrale
farina di riso

Procedimento:
Mettete in una ciotola il pane a pezzi e  aggiungete le lenticchie lessate. Vedete voi la dose direi circa la stessa quantità, aggiungendo se servisse un pò del brodo di cottura delle lenticchie (in pratica ammollate il pane), aggiungete la cipolla tagliata a pezzetti, l’aglio tritato, la curcuma e il peperoncino e 1 goccino d’olio, non obbligatorio comunque. A questo punto aggiungete la farina di ceci e se volete come me un pochina di integrale e qualcosina di quella di riso. La maggiore deve comunque essere quella di ceci. Impastate fino ad ottenere un composto abbastanza sodo ma non duro, tipo un purè compatto per intenderci. Formate delle palline grosse come 1 mandarino e passatele poco poco nella farina di riso. Mettete a bollire il brodo, buttateci i canederli e fateli cuocere 20 minuti. Inpiattate… una spolverata di lievito alimentare e sono pronti.

  1. Ma sembrano buonissimi!!! Ho delle lenticchie cotte in frigo…quasi quasi stasera vado di canederlo 😉 ciao catmat! 😀

  2. Questo piatto è buono tutto l’anno!

  3. E’ vero!! Sono d’accordo con @gala! 😀

  4. Infatti! E’ un piatto buono sempre! 🙂 🙂

  5. concordo!infatti io ieri sera mi son mangiata una zuppa calda.io adoro i canederli e con le lenticchie non li ho mai provati.interessanti.

  6. Ahaha…no, non sembri matta..anzi sappi che mi aspetto altri gnocchi/canederli/polpette durante l’estate, eh 😉 questi sono buonissimi 😀

  7. ah però se ne impara sempre una, come alternativa alle polpette: canederli!!

  8. Slurp! Si direbbero buonissimi 🙂
    Sai che io non li ho mai mangiati? Questa ricetta me la segno 😉

  9. non ho mai fatto i canederli, non sapevo servisse la farina di ceci..sono buonissimi!

  10. jaja, la farina di ceci infatti non servirebbe ma curiosando qui sul sito da qualche parte l’ho vista aggiungere :-). Cassy tranquilla, qui i legumi non vanno in ferie 😉 ci saranno sicuro altre apparizioni

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti