Zuppa d’orzo e soia

Adoro la stagione fredda per le zuppe!
Ingredienti:

200 g di orzo
3 pezzi piccoli di sedano
2 carote
1 porro piccolo
1 cucchiaino di dado vegetale (home made)
2 zucchine piccole (quelle del mio orto surgelate)
1 foglia di alloro
150 g di fagioli di soia
olio evo qb
2 l di acqua

Procedimento:
Tritare le verdure in un frullatore, metterle in una pentola capiente e aggiungere alloro, acqua, orzo, soia, zucchine e dado. Cuocere 30 minuti mescolando spesso. A fine cottura aggiungere l’olio a freddo. Ho voluto mettere anche dei semi di papavero e il mio parmigiano veg per insaporire. Davvero deliziosa!! Vi saluto con un quesito: quando venite invitati a cena da altre persone non vegane come fate? Io lo sono da poco… non lo sanno ancora tutti e non so come comportarmi se mi invitano anche alle feste di compleanno… Grazie e ciao!!

  1. 😉 sono buonissime sì!!! Per quanto riguarda le feste di compleanno io sicuro lo dico e cerco di mangiare quel che posso.

  2. Ciao veronica 🙂 non c’e’ giorno che non mi prepari una zuppa che sia eastate o inverno! Che sia di sole verdure, di legumi, si cereali…. Adoro!! La tua promette proprio bene 😉 a presto!

    Federica 🙂

  3. adoroooo!!!proprio in questo momento, zuppa d’orzo e lenticchie preparandosi nel mio bel coccio di terracotta 🙂

  4. Questa zuppa e’ bellissima!!! Così cremosa 🙂 anche a me piacciono tanto, tantissimo!!! Non le ho mai fatte pero’ con i fagioli di soia!!! Ne ho alcun in freezer non sapevo come farli…ruberò l idea 🙂

  5. bellissima la tua zuppa 🙂
    per il compleanno io direi agli amici che sono diventata vegana da poco, mi porterei un sacchetto con delle cose da mangiare per me e mi offrirei di portare un rinfresco vegano da fare assaggiare a tutti. Per esempio, se non si ha tempo, si puo’ prendere una bella pagnotta casereccia vegana, dei barattoli di sott’oli, tipo carciofini, melanzane, peperoni e pomodori secchi, prendi il minipimer e fai rispettivamente una crema di carciofini, una di pomodorini, una melanzane e una di peperoni (puoi ev. aggiungere aglio, basilico semi di sesamo), fatte le creme puoi fare dei crostini deliziosi da mettere su un bel vassoietto e vedrai che tutti vorranno assaggiarli. Ti puoi portare dietro un paio di sacchettini di riccioli di mais da mangiare con la classica guacamole fatta con avocado pomodoro ed eventuale limone ed aglio.
    Insomma puoi provare. Io in ogni caso parlerei in modo molto semplice e direi che per quanto tu abbia fatto questa scelta da poco ci tieni a mangiare cibi conformi alla tua scelta senza offendere nessuno, per questo io, senza creare lavoro extra, mi porterei le mie cosucce ed un eventuale vassoio di assaggi per tutti, se non hai tempo per una torta o cose piu’ elaborate, che sicuramente farebbero ancora piu’ effetto 🙂

  6. ciao veronica.anzitutto puoi preparare qualcosa tu,tipo una bella torta salata,o una focaccia,o qualsiasi cosa ti piace cucinare.poi…per fortuna siamo in italia,e un piatto di spaghetti al sugo o un classico aglio,olio e peperoncino non credo ti si neghi.

  7. ma che buona e calduccina…. non mi ci far pensare che io stasera non so cosa compicciare con gli avanzi… oggi ho rimediato con un brasato di seitan e verdure da minestrone tutto cotto nel latte di soia insomma volevo anche postare la ricetta ma poi mi sono vergognata e comunque veganblog non mi fa più entrare nell’admin, qualcuno sa spiegarmi perché? ps l’idea di Cri mi sembra ottima… anche una bella torta salata per tutti se hai poco tempo…

  8. Ciao e grazie dei bei consigli… Rendete tutto molto semplice… ho riscontrato invece molta ignoranza sull’argomento da parte delle persone e stavo pensando di non dirlo per non complicarmi la vita. Certe persone anche se gli spieghi le ragioni della tua scelta, ti ritengono un pazzo visionista! Mi è stato anche detto che è una dieta pericolosissima e di parlare con un medico al più presto!! 😀 Basterebbe solo un pò di informazione… Grazie a voi che mi avete accolto in questa grande familgia… siete un grande supporto!

  9. Veronica ti capisco!!! Ogni giorno praticamente ho a che fare con gente che non capisce il perche di questa scelta..ma non si limitano a dire quello che pensano..continuano a insistere che non e’ nella “nostra natura” ( cosa che veramente non riesco a tollerare n’è concepire xke più naturale di questo voglio dire…va beh)… E sembra quasi che dia loro fastidio il fatto che io possa essere vegetariana, vegana, crudista o quello che e’. Quando poi a loro cosa cambia se io mangio o no una certa cosa?! Voglio dire, non si fa del male a nessuno…ma puntualmente ci si trova circondati da gente che bla bla bla parla dicendo quello che sente alla tv. Wow.. Che fonte accurata la tv. !
    Concordo con te, qui su veganblog si sta bene…perche’ noi ci capiamo 🙂 e poi si scoprono tante cose nuove e belle 🙂 un bacione !

  10. carissima!! capisco…cosa vuoi…”facile” non é mai per nessuno di noi vegan, anche dopo tanti anni, per quanto ci si abitui, non mancano mai critiche e accuse di ogni genere. Ma é chiaro…essere vegan NON é una scelta socialmente semplice. E’ pero’ la scelta che qui su VB abbiamo fatto in tanti, io la porto avanti a modo mio, sono crudista, mangio fra miliardi di critiche e non ho formule magiche per fare ragionare gli altri. Certo mi é capitato mille volte di offrire cibo vegano e di essere derisa, ma spesso, trattandosi di cose semplici e collaudate spessissimo hanno “fortuna”, tipo i crostini di emergenza fatti con i sott’oli).
    Io accetto ormai tutte le critiche sorridendo e senza impegnarmi in discussioni di nessun genere. Di discutere non ho voglia e forse nemmeno tempo. E’ il mio modo. Che non é né particolarmente intelligente, né particolarmente originale forse, ma va bene cosi’ per me, visto che mi aiuta a sentirmi bene con me stessa e a non arrabbiarmi troppo.
    C’é ovviamente chi si interessa e chiede informazioni, c’é chi mi prende in giro, c’é chi mi prende per pazza e mi lancia anatemi.
    Alla fine…io penso che sia giusto essere vegani, lo penso ogni giorno incontrando animali nei campi e vedendo quello che gli altri si mettono nel piatto, non ho bisogno d’altro.
    Le tue ricette sono un grande aiuto per chi cerca di capire cosa si possa mangiare da vegani, quindi devi essere molto orgogliosa di te stessa!!!!Sei bravissima!
    un grosso bacione e in bocca al lupo per il tuo compleanno cara 🙂

  11. ps: non nel senso che “tu” compi gli anni 😉 ma per il compleanno a cui andrai, forza!!! siamo tutti con te!

  12. Grazie @Cri! credo che adotterò il tuo metodo. Inutile cercare di convincere le persone: alcune proprio non sono informate e non capiscono davvero cosa ci sia di male nel massacrare animali. Anzi lo ritengono “lecito” perchè si è sempre fatto. Senza parlare poi della parte salutare: tutti i grassi saturi che ingoiano gli riempiono le arterie di colesterolo…. ma lasciamoli nel loro brodo. Che bello questo blog, siete davvero delle persone meravigliose e mi sono sentita accolta fin da subito. 😀 stasera ho provato a fare il seitan vedendo le vostre ricette e seguendo i vostri consigli…. vedremo se sarà buono! bacio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti