Zuccotto bianco Natale

Era un nostro dolce della Vigila. L’ho chiamato zuccotto bianco Natale… La ricetta base la conoscete già, tuttavia la riscrivo per non dover farvi cercare. Quando si ha una ricetta che funziona si possono ottenere tanti risulati e forme. Ormai le mie collaudate ricette per la crema pasticcera e per il pan di Spagna non le abbandono facilmente! Quindi alla fine serve solo un’idea in più da fare.vegzuccotto
Ingredienti per la crema:
900 ml di latte di soia
45 g di burro di cacao
110 di zucchero di canna
45 g di farina 0
30 di maizena
1 cuchiaino raso di agar agar
vaniglia
1 pizzico di curcuma
scorza di limone

Ingredienti per il pan di Spagna:
250 g di farina 0
150 ml di latte di soia
100 ml di acqua
90 g di zucchero di canna
50 ml di olio di girasole
vaniglia
1 pizzico di bicarbonato
6 g di lievito cremor tartaro
burro vegetale (per ungere la teglia)
pane grattugiato (per la teglia)
500 ml panna di soia Hoplà da montare (deve stare in frigo almeno 5 ore)

Ingredienti per la farcitura:
3-4 banane
succo di arancia
rum
gocce di ciocolato
zucchero di canna

Procedimento:
Come sempre conviene iniziare dalla crema pasticcera. Mettere, come al solito, tutti gli ingredienti in una pentola e portare a ebollizione. Cuocera la crema finchè non inizia ad addensarsi. Lasciare raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigo per 2-3 ore, ricoprendola con della pellicola. Mentre la crema riposa, preparate il pan di Spagna con i primi 8 ingredienti. Ungete la teglia e spolveratela con pane grattugiato. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Lasciate raffreddare. Mettete in un pentolino rum, succo d’arancia, un po’ di zucchero di canna, fatte sciogliere bene lo zucchero e preparate una specie di bagna. Lasciate raffreddare. Tagliate le banane a metà per il lungo e poi per il largo e ricopritele con la bagna. Lasciate così almeno 30 minuti. Montate la panna e mettetela in frigo. Ora avete tutto pronto per assemblare lo zuccotto. Rivestite una ciotola con della pellicola. Tagliate il pan di Spagna a metà. Pan di Spagna e ciotola dovrebbero avere lo stesso diametro per lavorare meglio. Il fondo del pan di Spagna farà da base. La parte superiore la dovete tagliare a pezzi e rivestire le pareti della ciotola. Poi stendete uno strato di panna aggiungendo gocce di ciocolato. Appoggiate sullo strato della panna le banane, poi aggiungete la crema pasticcera. Ora prendete il disco rimasto di pan di Spagna e chiudete lo zuccotto. Premete bene per far aderire insieme il tutto e appoggiate un piatto sopra. Lasciate così in frigo per 6 ore circa. Poi rovesciate lo zuccotto sul piatto di portata, togliete la pellicola e decorate con panna montata di soia. L’ho servito con la salsa di caramello che ho usato nella ricetta Coppette alla salsa di caramello.zuccottovegan

  1. felici feste cara V

    bless and love!

  2. le tue foto:luce e sapore.

  3. Meraviglioso Veruska! Io mi sono letteralmente persa nella crema alle banane e rum. Ho l’acquolino e sicuramente è un dolce da proporre e riproporre. Bravissima! Buon Natale ancora a tutti!

  4. L’avrei chiamata “Sogno di Natale” perché é talmente fantastica e leggera questa torta che sembra fatta di polvere di stelle… 🙂
    Buone Feste tessora 😀 !

  5. Buone Feste anche voi,personalmente sono felice che sia passato il tutto.Le abbuffate natalizieanche se sono veg non fanno più per me.

  6. Veruska, ricordo quando dicevi di avere problemi nel preparare i dolci… Beh, cosa aggiungere?! Ora ci incanti di fronte ai tuoi capolavori! 🙂 Buone feste ed un abbraccio ❤

  7. Manuela De Palo 29 Dicembre 2015, 14:34

    Vorrei sapere di che panna Hopla ti servi nei paraggi da me si trova solo con proteine del latte tra gli ingredienti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti