Zucchine tonde ripiene

Inutile temporeggiare. Vi invio subito un’altra ricetta di un piatto della cena del 31 dicembre! Anche questa è facilissima e di pochi ingredienti, ma molto saporita e d’effetto.

Ingredienti:

2 zucchine tonde
2 cucchiaini di lievito a scaglie
1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
1 cipolletta possibilmente rossa
sale
prezzemolo
1 cucchiaio di pan grattato

Procedimento:
Svuotare le zucchine senza romperle e unire il contenuto delle stesse insieme alla cipolla tritata, il prezzemolo, il lievito (lo mettiamo un po’ dappertutto ultimamente!) ed il concentrato di pomodoro. Aggiungere 1 pizzico di sale. Frullare il composto e metterlo in una padella con pochissimo olio. Far cuocere l’impasto per circa 10 minuti a fuoco medio, mescolando fino a fare indorare. Riempire le zucchine con l’impasto e spolverare la sommità di pan grattato, quindi infornarle versando 1 filo d’olio sopra le stesse, chiuse dalla sommità della zucchina precedentemente tagliata. Cuocere in forno caldo finché il bordo delle zucchine non sia dorato (20 minuti circa).

  1. Queste devono essere deliziose!!!! Non vedo l’ora di provarle!!!!!

  2. Semplici e d’effetto!!
    Brava!

  3. figlia delle stelle 2 Gennaio 2009, 22:08

    molto belle anche a vedersi !!!!!!!!!!! certamente hai fatto un figurone………

  4. Che spettacolo!! Ariella non ho capito bene ma il tuo lui ti fa da assistente cuoco o sei tu a fare da assistente a lui? :mrgreen: Bacioni

  5. ahààààààà! bella domandaaaaaa! diciamo che ci alterniamo, ognuno ha le sue specialità, lui è il più creativo e io più tradizionale (sai, la cucina di mamma…)
    cmq, in queste vacanze ho messo su due chiletti a colpi di ricette nostre e prese qui, ogni mattina (complice il non lavoro) pensiamo: mmmmmm….e oggi?! che si mangia?!
    tra torte di carote, ravioli, pesti di pistacchi e un biccèr de vin siamo qui, come si dice, belli bianchi e rossi in viso, l’immagine della salute!

  6. Comè comè: un biccer de vin 🙂 Hai prorpio ragione Ariella, anch’io che sono astemia nei giorni di festa in compagnia qualche biccerin me lo sono calato e in Sicilia il vino non è sicuramente dei più leggerini 🙂 Non mi son pesata ma anch’io tra un pistacchio e una nocciolina mi sento un po’ tiratina 🙂 Bacio

  7. Brava brava brava !
    Ti ho seguita in Tv e devo dire che sei stata perfetta! Ottima proprietà di linguaggio, chiarezza, non traspariva assolutamente la tua ansia ( che come sappiamo avevi ). Come ha detto Facchinetti non so se mangeranno vegano ma l’importante è quello che hai fatto tu e cioè………………..l’importante è seminare! Brava, complimenti! 🙂

  8. grazie paola! sei un tesoro, una volta lì sparita l’emozione e solo grande voglia di parlare, ma il tempo era tirannissimo e adesso devo raccontare ai miei cagnoni tutte le cose che avevo preparato, adesso li metto tutti in fila, zitti, ascoltate!

  9. Ariellaaaaa sei stata mitica, , esposizione perfetta senza la minima sbavatura o impaccio, me ne sono accorta dopo che non riuscivo a staccarmi dal televisore…. come avrei voluto ancora una tua apparizione, mi sei piaciuta veramente tanto, tanto!!!

  10. Cara Ariella, come Paola e Stella ti dico brava, se eri emozionata non si è visto per nulla, peccato aver potuto parlare così poco, il poco è sempre meglio del nulla, spero di rivederti ancora magari in un contesto dove l’argomento si possa approfondire più seriamente…………..Mara Maionti, che tra l’altro abita nel mio paese ed era anche una mia cliente, avrebbe sicuramente bisogno di una sana alimentazione se non vegana quanto meno vegetariana 🙂 Mara se ci leggi non prendertela:) se ti dico Dimensione Moda sicuramente ti ricorderai di mè!!!!

  11. Certo che la nostra Ariella era la più simpatica e carina tra tutti; una rivelazione sapere che la madre di Facchinetti è vegan! Ariellina sei stata superbrava quando hai spiegato che non c’è bisogno di spese folli giornaliere per essere vegan o vegetariani ma basta una semplice dieta mediterranea. Sai che non sapevo che a Londra ci fossero Fast Food vegetariani?

  12. Ciao Paola hai sentito male la mamma di Facchinetti è stata vegana per un po’ di tempo, così ha detto lui, spero almeno che sia rimasta vegetariana 🙂 Ciao dolcezza e buona domenica 🙂

  13. Molto spesso chi non rimane vegan è perchè non ce la fa psicologicamente non perchè crede che l’alimentazione vegana sia sbagliata, alcuni ritornano vegetariani in attesa di un nuovo tentativo. Comunque la cosa grave rimane che Facchinetti è vissuto in un’ambiente dove si parlava di alimentazione etica ed è finito a parlarne in maniera veramente ma veramente superficiale, come madre mi dispiace veramente per quella donna, non dovrebbe essere rimasta tanto bene, a quel punto sarebbe stato più saggio da parte sua e meno offensivo verso la madre se nel discorso fosse rimasto neutrale.

  14. Quoto pienamente Stella.

  15. Come sempre Stella hai ragione e in questo momento penso a Matteo, mio figlio che nonostante i suoi sedici anni, ha imparato a rispettare le mie scelte, e devo dire che ultimamente apprezza anche i miei piatti, a settembre quando è stato in ritiro per il calcio mi son vista arrivare un sms con scritto: ” mamma mi manca la tua cucina”…………. Facchinetti come dice Stella ha trattato l’argomento in modo banalissimo, e devo dire in tutta sincerità che da non vegana certe battute anche da parte di Mara Maionti erano veramente fuori luogo e fastidiose! Un besos ragazze 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti