Veganbroetòn de verze

Una mano santa, nelle fredde sere d’inverno… 😉 ! Questa minestra corroborante riscalda il corpo e fa bene all’umore 😉 !image
Ingredienti:
1 bella verza media
2 patate medie
300 g di fagioli borlotti pesati cotti
1 grossa cipolla
sale, pepe qb
olio evo qb
1 l di acqua
1 cucchiaio di lecitina di soia in granuli
1 dado vegetale Vegan Ok

Procedimento:
Affettate la cipolla, poi tagliate la verza a striscioline e le patate sbucciate a tocchi. Mettete a soffriggere la cipolla in olio evo, in una pentola dai bordi alti (o in quella a pressione) e, quando si sarà imbiondita, aggiungete la verza. Coprite con 1 l d’acqua, unite la lecitina e il dado e lasciate stufare per 15 minuti (7 min se usate la pentola a pressione). Trascorso questo tempo, mettete in pentola anche le patate e i fagioli, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere finchè le patate non saranno cotte e la zuppa avrà assunto una consistenza abbastanza densa e cremosa (altri 15 minuti circa oppure 10 min di cottura a pressione). Servite la zuppa fumante, con fette di pane abbrustolito e strofinato d’aglio crudo, con un giro d’olio evo per completare.image

  1. Lali una scucchiaiata della tua magica salsa-aglio dentro me la sarei aspettata però, non solo sul pane! 😛

  2. @LucaCeltics: ahahah 😀 !!! E’ vero, manca, ma in compenso su pane c’era tanto di quell’aglio crudo grattato da tener lontani i vampiri 5 chilometri eheheh :mrgreen: !!!

  3. ciao.Che buona.Ah ah ah, Lali.Pensa che leggendo il titolo ho pensato dapprima ad una ricetta bretone.Poi per non fare gaffe, ho cercato, e trovato che è invece un piatto veneto.Ce n’è uno simile da noi ,che si chiama “caule e patata”,fatto appunto con le verze e le patate tagliate a fette rotonde e con la buccia, e con un ingrediente crudele 🙁 , e..udite udite ,con i finocchietti selvatici che gli danno un sapore incredibile.ancora grazie per le tue belle e buone ricette.

  4. @madda: grazie tesora 😀 !!!
    Mia nonna e mia mamma facevano così il Breton e in un primo tempo volevo dare alla zuppa questo titolo. Per fortuna ho controllato su Internet e ho visto che era una ricetta con ingredienti crudeli 🙁 allora ho cambiato, sennò arriva sempre il commento volgare di qualche onnivoro arrabbiato (x fortuna c’é Lisa che cestina 😉 ) !!!
    La tua versione é interessantissima… perché non ci dai la ricetta ? 😉
    Maddina domani arriva la neve… che bellooooo 😀 !!! Un abbraccio 🙂

  5. Ehm… 😳 : volevo dire broeton ma la tastiera ha corretto in Breton 😕 !
    Che pizzaaaaa

  6. A me un bel piattone di questa zuppa! Deve essere uno spettacolo quando si rientra la sera col freddo… grande Lalina :*

  7. Lali vorrei che mi apparisse davanti in questo momento come per magia! 🙂

  8. @Silvia82: Ciao Silvietta 😀 !!!
    Erano anni che non la preparavo così ma mi era venuta una voglia… 😆 😆 😆 !!!
    Sono raffreddatissima e senza voce, con qualche linea di febbre: ne ho mangiati due piatti ieri sera e uno oggi 😉 e mi sento meglio. Sazia ma lascia leggeri 😉
    E il giorno dopo é ancora più buona 😀 !
    Bacini bacini 🙂

  9. @Sfisfi: Ciao dolce mammina 🙂 !
    Provala, é buona anche col riso, sebbene io la preferisca col pane tostato agliato, quale piatto unico 😉 !
    Un bacio a te e uno alla piccina 🙂 …

  10. ciao.Vedi bene che sempre di…bretoni parliamo.. 😆 ,ah c’è anche una simpaticissima razza di cani con questo nome.la cucinava la mia nonna materna.vagamente te la descrivo,omettendo ovviamente l’alimento crudele:cuocere le patate e le foglie intere di verze in acqua, con olio e sale;i finocchietti non ricordo se vanno messi insieme o a cottura già avviata.viene una specie di zuppa calda e gustosa di verdure e nel brodo ci bagni i fogli di pane carasatu.slurp.però mi sa che i fagioli non ci vanno,quella è un’altra ricetta,ora che ci penso (fagioli e finocchietti lessi,praticamente, e sempre brodosi,così da inzupparci il carasatu).ah Lali,ricordi il nome della Vegchef archeologa che ha lavorato in Medioriente?ciaooo,saluti agli squittonzoli.evviva la neve,tempo di polenta (o fondue…) 😀

  11. ciao.ovviamente veg-fondue… ma davvero scrivono gli onnivori arrabbiati? e per cosa sono arrabbiati?

  12. @madda: grazie maddina 😆 … Sembra proprio buona buona la tua ricetta! 😉 Però mi mancano i finocchietti: sono le barbe di finocchio oppure i finocchi? 🙄
    In questo momento il nome della chef mi sfugge… provo a fare una piccola ricerca e poi ti dico 😉 !

  13. ciao. sto rileggendo e mi accorgo di aver scritto una cosa che è obbrobrio,solo perchè ho sbagliato a intercalare le frasi. mia nonna OVVIAMENTE NON CUCINAVA LA RAZZA DI CANI!!! intendevo dire ovviamente la zuppa di verze.scusate scusate scusatemi, perdono. 😳

  14. @madda: si… talvolta guardo nei commenti cestinati e leggo parole irripetibili di onnivori furibondi perché chiamiamo (o giochiamo) sul nome di ricette crudeli veganizzate. E’ una cosa che li fa letteralmente infuriare! 🙄

  15. @madda: io non me ne ero proprio accorta… 🙄
    Eppoi so che la tua nonnina non avrebbe fatto male ad una mosca 😉 !

  16. ciao.i finocchietti selvatici sembrano le barbe verdi dei finocchi e li trovi ai piedi delle “canne” di finocchio selvatico,che sono in campagna ,ma non so dirti se si trovino pure nei tuoi luoghi.hanno un sapore concentrato di barbe di finocchio ,silvestre,erboso,non so descriverlo meglio. sicuramente troverai delle foto dei finocchi selvatici e dei finocchietti sul web .attenzione a non confonderli con le piante di ferula,che ha una sostanza tossica per persone e animali.
    e se quelli si infuriano un motivo ci deve pur essere: forse Madama Coscienza che ti rimorde (e ti morde l’anima).

  17. ciao.grazie..

  18. @madda: la chef Ambrosia é archeologa… 🙂
    Grazie 😀 ! Userò le barbe di finocchio 😉 !!!

  19. Che bella Lali: la vorrei trovare al rientro in casa dopo una delle mie giornate di lavoro! Riscaldante, rincuorante, semplice e bona!

  20. ciao.grazie per la risposta 🙂 .solo che intendevo un’altra archeologa,vegchef da poco tempo,interessata agli Accadiani.penso che dovrò spulciare l’elenco dei vegchefs.ciaooo,’notte. ehi,Lali,sei per caso una fan di R.Zero?cioè una..SORCINA 😆

  21. @madda: ah allora continuerò a cercare e poi ti faccio sapere se la trovo 😉 !
    Si ero una sorcina accanita a suo tempo 😆 😆 😆 e stravedevo per il grande Renato !!! :+D

  22. @Erbivoraincucina: grazie dolce Erbina 🙂 … Provala é particolarmente saporosa… molto più buona della versione originale crudele – senza patate – che prevede aggiunta di salumi in cottura: a noi in famiglia quella non é mai piaciuta 🙁 anche quando nessuno di noi era vegano.
    Smacckete 😀 !

  23. non centra nulla ma mi sono troppo inmmaginato Lali e i pelosi al suono di EroZero saltellare nella neve dei boschi O.O

  24. @LucaCeltics: si sogno di essere come il Pifferaio Magico che mentre suona tutti gli animaletti lo seguono… in barba ai cacciatori ecco 😉 !

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti