Vegan in love

Perfetto per i giorni di festa…  ma non aspettate le grandi occasioni per portare in tavola un bel piatto di tortiglioni come questi, al ragù di castagne! Dedicato a tutti i vegani come me, innamorati del sole e della vita… Non ci sono frontiere, non ci sono confini per chi ama. 🙂image
Ingredienti (per 2 persone):
150 g di tortiglioni di grano duro
100 g di castagne cotte al vapore
1 cucchiaio di briciole di porcini secchi
1 spicchio di aglio affumicato
1 fogliolina di alloro
1 rametto di rosmarino
1/2 cucchiaio di concentrato di pomodoro alle verdure Ortolina in tubo
1 bicchiere scarso di polpa di pomodoro
olio evo buono
brodo vegetale qb
1 lacrima di vino rosso vegan Ok
sale, pepe qb
noce moscata qb
cocco rapè qb

Procedimento:
Fate rinvenire per 1/2 ora, in una tazza di brodo vegetale caldo, le briciole di fungo, poi scolatele e strizzatele, con l’aiuto di una garza da medicazione, e tenetele da parte assieme al brodo di ammollo. Frantumate grossolanamente le castagne al vaporeimage
poi tuffatele nel tegame in un soffrittino dove l’aglio s’indora nell’olio evo, profumato dagli aghi di rosmarino e dall’alloro. Spruzzate col vino e lasciate che evapori completamente prima di unire il concentrato di pomodoro, le briciole di fungo ed infine la polpa di pomodoro. Eliminate l’aglio, allungate con qualche cucchiaiata di brodo vegetale e fate sobbollire il sugo per 15 minuti, regolando di sale, pepe e noce moscata. Cuocete i tortiglioni bene al dente in abbondante acqua bollente salata, scolateli e conditeli col ragù di castagne e una bella spolverata di cocco rapè.image
Li ho assaggiati stasera ed erano ‘na bbombaaaa!!! 😆 E domani me li porto in ufficio, dentro il mio nuovo bento…
image
Un abbraccio a tutti voi da Lali 🙂image

  1. Che dolcezza e che delizial

  2. ah ah ah, ha ragione il saggio animaletto….
    la ..uhm..coccinella(?)ha il sorriso alla Lila.
    la pasta con le castagne?? ma prendono il sapore del soffritto?perchè togliere l’aglio?
    cosa sono le briciole di porcini?
    la pasta col cocco rapè??
    penso di avere esaurito le domande di curiosità.ciaooooo

  3. Buongiorrrrno maddina… Grazie! 🙂
    Dunque 🙄 : le castagne stanno benissimo con rosmarino, alloro e aglio 😉 ! Provare x credere! E il fungo fa la sua parte nell’armonia dei sapori 🙂 !
    Le briciole di porcini secchi le trovi in vendita nei negozi con questo nome e costano molto meno dei funghi secchi interi. Si possono anche mettere dei porcini interi sbriciolati 🙂 L’aglio é meglio toglierlo a meno che non lo si schiacci bene, sennò può capitare in bocca all’invitato “delicato” e so’ dolori… ihihih 😆
    Infine, il cocco rapé, oltre a sembrare parmigiano sulla pasta sta da Dio! 🙂
    Carino Axel, vero? L’espressione della foto mi ha ispirato il fumetto… 😉
    Un abbraccio tessora e buona giornata 🙂

  4. Mi piacciono accostamenti audaci,i sapori che creano il forte contrasto,quindi trovo cocco rapè un idea interesante. Forse personalmente – proverei a farli in bianco per non coprire sapori con pomodoro. Proverò per idea mi piace.

  5. Axel è un’amore viene voglia di sbacciucchiarlo quel bel musetto. Chissà se sarebbe contento.

  6. @Angela: grazie di cuore… 🙂

  7. @Veruska: grazie tessora e scusa se non ho ancora commentato le tue delizie di ieri… avevo problemi di collegamento 😕 …

    Ottima idea quella di realizzare la ricetta col sugo di castagne in bianco… purtroppo le mie castagne erano un po’ pochine … 😕 Comunque dovrebbe venire una pasta buonissima!!! 😉

    Il piccino ha un faccino buffo tirabaci… 🙂 Infatti me lo sbaciucchio che é un piacere! 😆 (e gli piace perché mi ricambia con le sue leccatine che mi danno il solletico eheh :mrgreen; )!

  8. Bella Lali! <3 Bravissima!

  9. Lali fantastica,mentre la sto leggendo mi viene la colina ,devo provare,adoro le castagne..

  10. si che è giusta questa qua!

    bless and love!

  11. Questi me li faccio domani sicuro!!! ^_^

  12. @Stellina Picaro: grazie 🙂
    Go vegan! 😀

  13. @Monica P: graziegraziegrazie 😳 !
    Tu fai meraviglie con le castagne… 😉 !

  14. @Luca Celtics: il piccino é tremendo… :mrgreen:
    Corre nel suo recinto a velocità supersonica nel suo recinto quando é contento e sembra un’automobilina 😆 !!!
    Bless and love! 🙂

  15. @Callaudia: grazie carissima 🙂 !
    Fammi sapere… 😉
    Baci 🙂

  16. Sarò tradizionalista, ma io non oso col cocco rapé…. lo sostituirei volentieri con l’affidabile lievito alimentare 🙂 Ho paura che il dolce-salato sia troppo audace !!!

  17. Bellissimi questi rigatoni, bellissima tu e bellissimo il tuo piccino 🙂
    @LadyPurple: fidati di Lali invece, il cocco a contatto con il calore della pasta non ha un sapore dolciastro, come nei dolci, ma rilascia piuttosto gli olii e i grassi dando un sapore simile a quello della margarina (credo, visto che io burro e margarina li ho sempre odiati fin dall’infanzia)secondo me per un palato abituato ai sapori tradizionali è più appagante del lievito che impasta la bocca…Prova con una piccola quantità e vedrai tu stessa che la “magia” funziona e non sa di “dolce”…
    baciottoli!!!

  18. @LadyPurple: Si… prova! Il cocco rape non é affatto dolce sul salato e ormai lo uso come fosse parmigiano sulla pasta 😉
    Se vuoi prova la mia ricetta “Trofie in bianco” 🙂

  19. OK proverò, grazie per le dritte !!

  20. Belloooooo….Vegan in love…oh yes!! 😉 Grazie Lali..io pure non ho mai osato col cocco, ma cocco bello cocco bello sul castagnello ci sta bene 😀

  21. Grazie dolce Amee… 🙂
    ‘sto piattozzo mi ha dato grande soddisfazione 😉 !
    E il cocco lo uso proprio al posto del parmigiano eheh 😆 ! A me piace! 🙂
    Bacini… 🙂

  22. Silvia Premoli 10 Febbraio 2017, 22:48

    Attratta, come sempre, dalla pasta e dal tortiglione fumante mi sono tuffata nella lettura di ingredienti e nella lettura dei passaggi per la preparazione. In poco tempo si prepara un piatto saporito, con un quid che lo renderà indimenticabile. Chi non ama l’azzardo del cocco potrà ricorrere al più rassicurante lievito alimentare! Go vegan!

  23. Proprio così 😄! Grazie Silvia 😊

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti