Tripudio di lamponi

Quest’estate avevo preparato questa favolosa ricetta di Anastasia  per il tripudio di fragole, e ora che le fragole non ci sono più ho provato a fare una versione ai lamponi e tocchetti di cioccolato. Veramente buonissima… anche mio marito che preferisce sempre le “robe” salate… mi ha subito complimentata… dicendomi che era buonissima!! Come pure i bimbi e io l’abbiamo veramente gustata e spazzolata via subito! Vi riporto la ricetta anche se un po’ modificata da quella originale di Anastasia. Le dosi per preparare la torta sono per 4-5 persone, per uno stampo rotondo di 19 cm o uno stampo a cuore in silicone come il mio da 20 cm… insomma per una torta piccina piccina…
Tripudio di lamponi
Ingredienti:
1/2 cucchiaino di lievito per torte
1 punta di coltello di bicarbonato per uso alimentare
50 g di zucchero integrale reso quasi a velo
50 g di malto di riso
60 ml olio di mais
8 ml di aceto di mele
1 c di pasta di vaniglia
120 g di lamponi frullati
50 g di cioccolato fondente tagliato a cubettini piccoli
100 g di panna vegetale da montare (anche meno)
1 C di succo d’agave
1 c di pasta di vaniglia (per la panna)
altri lamponi per la decorazionetripudio-di-lamponi.jpg
Procedimento:
Forno a 180°. Setacciare la farina, il lievito e lo zucchero. Mescolare bene. Aggiungere il bicarbonato e mescolate di nuovo. In un’altra ciotola sbattete con una frusta l’olio di mais, l’aceto di mele, la pasta di vaniglia, il malto. Aggiungete la purea di lamponi (che avrete frullato). Versate gli ingredienti liquidi su quelli secchi e mescolate energicamente ma non troppo a lungo, aggiungete i pezzetti di cioccolato (tenuti in congelatore). Versate in una tortiera oleata se non è di silicone e cuocete per 30 minuti. Fate intiepidire la torta, toglierla dallo stampo e lasciarla raffreddare completamente. Mescolate la panna vegetale con il succo d’agave e 1 c di pasta di vaniglia e montatela per almeno 2 minuti. Tenerla in frigorifero fino al momento di decorare la torta. Spalmate la base (ormai raffreddata) con la panna montata e decorate con i lamponi; poi spruzzate con il cioccolato fuso. Tenere in frigorifero. Togliere la torta dal frigorifero almeno 20 minuti prima di servirla.tripudio-di-lamponi-3.jpg
Il colore della base anche dopo la cottura rimane un po’ rosato… bellissima e buonissima!!!

  1. mamma mia che meraviglia!!!!!!!! complimenti

  2. grazie veronica…è veramente meravigliosa e buonissima…

  3. Moltoooo invitante!!!!!!!! Ma mi sai dire il perchè dell’aceto di mele? Salutone

  4. sinceramente non lo so esattamente ma il bicarbonato assieme all’aceto dovrebbe avere l’effetto lievitante….comunque il sapore dell’aceto a torta cotta non si sente niente…

  5. Voi siete tutti matti!!!!!!!
    Mi farete diventare una balena che viaggia via terra!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Che bella torta!!!!!!!!!
    P.S. Ma dove la trovo la pasta di vaniglia?
    Un bacio

  6. Ecco ditemi voi come è possibile non provare a fare questa MERAVIGLIOSA torta!!!!
    Il segreto per non diventare una balena è pasteggiarci cioè mangiare una bella fetta di torta e poi basta …ogni tanto viziarci non è male…la sera poi però passatino e verdure 😛

  7. se non trovi la pasta di vaniglia…puoi usare la vaniglia in polvere 😉 io l’ho trovata qua in Svizzera alla Migros 😉

    la torta è veramente buonissima!!!

  8. Ho fatto questa torta (con fragole però) per i compleanno di un’amica, ed è stata un successone! L’ho presentata come una torta vegana ovvero cruelty free, una tavolata di onnivori mi ha guardato con sguardo perplesso e poi se l’è divorata. Chiedendo il bis.
    Si presenta anche benissimo.
    L’unica cosa è che io sentivo molto l’olio di mais (forse è perchè ho olio di germe di mais?), per cui la prossima volta (e non passerà molto tempo…) proverò a sostituirlo,

  9. Ciao Jasmiez,, sono contenta che la torta sia venuta bene…io la sto rifacendo proprio ora con le fragole x il compleanno di mio figlio 🙂 Per quanto riguarda l’olio io ho sempre usato l’olio di mais e non germe di mais…anche se non so se ci sia qualche differenza. L’olio di mais che io ho lo uso per tutti i tipi di dolci, biscotti, ecc…è un olio di mais bio pressato a freddo….
    ciao e alla prossima…

  10. ho fatto questa fantastica torta domenica, e ieri ho dovuto rifarla perchè è sparita in un nanosecondo!! ho dovuto sostituire alcuni ingredienti visto che nel mio paese sono quasi inesistenti.ho sostituito il malto di riso con altro zucchero, la pasta di vaniglia con un pezzetto di bacca di vaniglia tritata, ed in fine ho dovuto eliminare il succo d’agave senza sostituirlo. ma è venuta buonissima lo stesso. quì sotto ci sono 2 foto per chi volesse vedere come mi è venuta 🙂

    http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash2/hs130.ash2/39862_1441559010661_1583644936_31033530_3766101_n.jpg

    http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash2/hs144.ash2/40546_1441559210666_1583644936_31033531_1883260_n.jpg

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti