Tortino di patate e funghi

Questi sformatini di patate e funghi sono un piatto con pochi ingredienti ma sono di gran gusto e possono essere mangiati sia come antipasto che come un secondo leggero inoltre sono facili da fare che possono essere preparati poco prima di sedersi a tavola.

Questo tortino può essere gustato sia freddo che caldo, comunque squisito!


Si può preparare in tempi diversi e assemblare al momento.

Ingredienti x 2:
2 patate pelate
una manciata di funghi
1/2 carota
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
1 rametto di timo o erba a piacere
1/2 costa di sedano
1 finocchio
prezzemolo
1/2 bicchiere di vino rosso o bianco, al gusto
pomodorini
olio, sale e pepe

Procedimento:
Affettare le patate, 1/2 cm circa e scottarle al dente (continuano a cuocere una volta tirate fuori) in acqua bollente e sale, scolare mettere da parte.
In un tegamino, versare olio quanto basta a coprire, aggiungere la carota, il sedano, lo scalogna, il timo e la foglia esterna del finocchio, tutto tagliato a dadini, rosolare per circa 5 minuti e poi aggiungere i funghi a pezzettoni e l’aglio e il prezzemolo (intero o tritato), rosolare a fiamma vivace per circa 10 min e sfumare poi con il vino, salare, pepare e spegnere. Togliere il rametto di timo e passare al minipimer per ottenere una purea più o meno liscia, a seconda dei vostri gusti.
In un altro tegamino coprire con olio e ammorbidite il resto del finocchio tagliato a dadini, regolare di sale e spegnere.
Infine ho frullato le foglioline verdi del finocchio con l’olio, giusto per aggiungere del colore e un pelino di sapore finocchioso che non guasta!
Assemblaggio:
Con un coppapasta alto o più sovrapposti (mi sono arrangiata con 3) alternare le patate con la crema di funghi, 3/4 strati circa, mettere il tortino a dorare in forno, o dorare qualche fettina di patata a parte da usare come top. Aggiungere il finocchietto a dadini, i pomodorini tagliati in quarti e privati dei semi, aggiungere l’olio al finocchietto e servire. Leggero e gustoso!

 

 

  1. Che invitante… grazie Barbara, davvero una ghiotta idea!
    🙂

    Reply
  2. che bellini, devono essere anche ottimi!

    Reply
  3. Che bella idea, ottima presentazione queste monoporzioni.

    Reply
  4. Sembra un piatto davvero appetitoso 🙂

    Reply
  5. Questi tortini sono ideali in queste giornate fredde. Bella idea

    Reply
  6. Buonissimi e visto che l’occhio vuole la sua parte, direi che l’occhio viene soddisfatto 🙂

    Reply
  7. Wow! Davvero gustosi anche solo da vedere !
    Voglio provarli!

    Reply
  8. Che ricetta carina! Adoro anch’io usare tutte le parti del finocchio, lo amo sia crudo che cotto come hai fatto tu

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti