Tortine alle carote speziate

Chi, nella sua infanzia, non ha mai fatto merenda con le famose tortine alle carote, le Camille? Io ho provato a crearne una versione veg e decisamente più salutare: il risultato sono state delle tortine morbide e deliziosamente speziate, perfette a colazione o all’ora del tè! La Mulino bianco può anche fallire…
tortineIngredienti:
300 g di carote
150 g di farina integrale
150 g di fiocchi di avena
110 g di zucchero di canna
200 g di latte di riso
70 g di olio di semi
1 bustina di lievito
semi di papavero
cannella
chiodi di garofano
zenzero
aroma di limone

Procedimento:
Lavate le carote, sbucciatele con un pelapatate e tagliate le estremità. Mettetele a pezzetti in un tritatutto e tritatele bene. Tritate anche l’avena fino a ridurla in farina. Mescolate le farine con le carote, lo zucchero e il latte di riso, l’olio, un pizzico di cannella e zenzero, 1 chiodo di garofano tritato, 1 fialetta di aroma di limone (se ce l’avete è molto meglio la buccia del limone o dell’arancia grattugiata, ma devono essere un limone o un’arancia non trattati), mescolare bene tutto e alla fine aggiungere una bustina di lievito per dolci. Dividete l’impasto nei pirottini per muffin, guarnite con semi di papavero e cuocete in forno a 180° per 30-35 minuti, o finchè sono ben dorate (fate la prova stecchino!!).

  1. no like dolci ma mi schiero dalla tua parte M

    bless and love!

  2. Eh si, sono perfette per merenda e colazione e per tutte le volte che ci prende lo sfizio, la voglia di qualcosa di buono 😉 !

  3. WOW devono essere super, le provo !

  4. Nonostante le mille versioni questa tua mi aggrada molto molto, brava! E i semini una chicca 😀

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti