Strudel di pere raw

Strudel di pere raw


Ingredienti:

Ingredienti per la sfoglia:
600g di pere abate mature
150g di albicocche reidratati
Scorza grattugiata di un Limone
Vaniglia

Per il ripieno:
Parte del composto avanzato precedentemente
5g di farina di semi di Carruba
1 pera piccola a pezzetti
2 cucchiaio di uvetta reidratata
Cannella in polvere


Procedimento:

Frullate le pere, lavate e private dei noccioli, con la buccia e tutti gli altri ingredienti fino a formare un composto compatto.
Stendete su carta da forno creando un rettangolo di 1,5cm di spessore,lasciate una parte di composto per il ripieno e conservarla in frigorifero.
Essiccate a 45°per 8 ore.

Trascorso questo tempo controllate se la sfoglia si stacca facilmente dalla carta(tutto dipende molto dal vostro tipo di essiccatore, quindi regolatevi secondo la vostra esperienza).
Toglietela delicatamente dalla carta e giratelo dall’altro lato,poi continuate l’essiccazione per 60 minuti a 42°.

Quando la sfoglia avrà raggiunto la giusta essiccazione, ritagliate i bordi per delineare in maniera più precisa il rettangolo.
Spalmate una parte di composto che avete messo da parte.
Ponete la sfoglia in frigorifero per 2 ore ca.

Nel frattempo preparate il ripieno:
Frullate il composto avanzato con la farina di semi di Carruba fino a creare una crema morbida,poi aggiungete l’uva sultanina, i pezzetti di pera e la cannella.

Togliete la sfoglia dal frigorifero,farcite con il ripieno e chiudete le due parti laterali facendole unire.
Cospargete del cocco fine e servite.
Si conserva in frigorifero per 3 giorni.

  1. francesco basco 11 Marzo 2019, 09:04

    Urca…questo è davvero eccezionale

  2. Waw che bello … devo provarlo, mi ispira davvero.

  3. Che bella idea usate le pere, anche la foto è bellissima
    Complimenti
    🙂

  4. Caspita, che bello.

  5. Grazie a tutti voi per i complimenti.
    Era veramente un dolce troppo buono e lo avrei mangusto all’infinito!😋
    Un dolce senza sensi di colpa che si digerisce facilmente, da tanta energia,ricco di vitamine e di fibre…peccato che ne avevo fatto poco giusto per prova!😁

  6. patrizia saccente 12 Marzo 2019, 10:11

    amo questa ricetta e poi le foto fanno venire una fame… complimenti!

  7. Erica Congiu 13 Marzo 2019, 19:46

    Bellissima idea e bellissima presentazione! Mamma mia che acquolina!!!

  8. Grazie Patrizia Saccente e grazie Erica Congiu.
    Allora dovete provare a farlo,ne vale davvero la pena aspettare i tempi di essiccazione…poi è buono anche freddo e adesso che arriva l’estate potrebbe essere anche un dolce rinfrescante e appagante!!😋😍💗

  9. Fantastico! Belle foto! Un consiglio: fotografate il cibo anche in orizzontale soprattutto per il web è un’ottima scelta 😉 Fatelo! <3

  10. Nicolina La Ciura,grazie infinite per il
    complimento e per il consiglio!😍

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti