Strudel di mele senza glutine

Finalmente collaboro anch’io!!! Ecco il dolce che ho preparato per il pranzo di domani. Buona Pasqua amici!!

Ingredienti p
er l’impasto:
100 g di farina di riso
50 g di farina di mais
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di olio di semi
1 bicchiere di acqua abbastanza calda

Ingredienti per il ripieno:
2 mele golden
2 cucchiai di uvetta
limoncello
50 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di zenzero
1 cucchiaio di farina di riso

Procedimento:
Ho fatto la fontana con la farina di riso, e al centro ho messo il sale, la farina di mais e l’olio, e ho versato poco alla volta l’acqua calda iniziando ad amalgamarla girando con una forchetta in modo da mischiare prima gli ingredienti che erano nel centro e man mano inglomeravo la farina di riso. Poi si impasta per un buon 1/4 d’ora con le mani, sbattendo il panetto sul piano di lavoro e dandogli anche qualche schiaffo (non perchè sia stato cattivo, e si meriti una lezione, poverino!!) finchè sia bello compatto ed elastico. Accendete il forno a 50° e quando è a temperatura spengnetelo e lasciate il panetto avvolto in un canovaccio a riposarvi per 1/2 ora. Intanto mettete a bagno l’uvetta col limoncello, sbucciate e tagliate a quadretti le mele e irroratele con un altro po’ di limoncello e in una scodellina mischiate tutti gli ingredienti secchi del ripieno. Passata la 1/2 ora potete stendere in un rettangolo l’impasto e portare il forno a 180° (non ventilato). Per la stesura io non ho avuto problemi, ma nel caso potete aiutarvi infarinando il mattarello e piano, ma consiglio di stenderlo direttamente sulla carta da forno, per non rischiare di romperlo nel trasferimento. Più riuscite a tirare la pasta sottile e più sarà buono. Ora mescolate gli ingredienti del ripieno secchi con le mele, in modo che assorbano un po’ l’umido. Farcite e chiudete lo strudel. Io ho usato carta da forno per non farlo attaccare. Spennellate con una miscela di latte di soia e sale (poco poco) e infornate per 45 minuti.

  1. Ciao Eleonora, il tuo strudel per celiaci sarà prezioso per molti…
    Ho aggiunto la categoria “Senza Glutine” certo di fare cosa utile e gradita appositamente per questa tua prima ricetta… Sono certo che contribuirai presto a riempire questa nuova categoria…
    Benvenuta!!!
    🙂

  2. Ciao Eleonora e benvenuta, come detto da Sauro le ricette senza glutine sono sempre utilissime (purtroppo), anch’io ho un amica con un figlio celiaco e diabetico e capita di darle suggerimenti 🙂 Ancora benvenuta 🙂

  3. è così tanto che, come dico io, “saccheggio” idee dalle vostre ricette!! siete preziosi!
    @Chicca: effettivamente è abbastanza light come ricetta, ma non era intenzionale. tanto più che domani di calorie ne introdurremo a volontà, e se si riesce a limitare i grassi sul dolce.. beh, meglio!

  4. benvenuta eleonora !!!

  5. Buono lo strudel! Benvenuta Eleonora! La nuova categoria “senza glutine” ci voleva proprio, bravo Sauro!
    Aspettiamo tante ricettine buone buone! 🙂

  6. Benvenuta quasi-compaesana ( io sono di Asti)!!!!!!!!! che bella ricetta

  7. Benvenuta!!
    Grazie per la ricetta senza glutine, la faro’ per il pranzo di domani in cui ci sara’ un mio amico celiaco.
    Buona Pasqua a tutti!

  8. fantastico! una delle mie sfide è fare spesso ricette senza glutine 🙂
    benvenuta! questo mgnifico strudel è da provare!

  9. ps. sauro posso aggiungere le mie vecchie ricette senza glutine in questa nuova utilissima sezione? 🙂

  10. Ciao Alessia, certo che puoi aggiornare la categoria Senza Glutine con le ricette esistenti… Sarà di aiuto a chi consulta l’archivio..
    Grazie.
    🙂

  11. Benvenuta tra noi!
    Ottimo inizio. 😉
    Che bello, siamo sempre più numerosi. 🙂

  12. benvenuta cara 🙂 adoro lo strudel 😉 nel ripieno hai mai messo anche marmellata e pinoli? veramente buono

  13. Bravo Sauro! Grazie mille, (anche se sono solo intollerante al frumento)!

  14. @Klichen: guarda, a dire il vero me ne sono dimenticata della marmellata!! 🙂 ma il ripieno è rimasto comunque cremoso. e per quel che riguarda i pinoli: secondo me ci stanno proprio bene! ma anche delle noci volendo, che con le mele sono la morte loro!
    se qualcuno l’ha fatto ma fa sapere che ne pensa?

  15. Ho da qualche anno mio figlio 25enne celiaco e sono co ti uame te alla ricerca di ricette sfiziose e e soprattutto gustose. Ti ho trovata dopo un pó di anni ma….mi piace

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti