Stelline quasi zucchine

Questa è l’ultima trovata per fare mangiare le zucchine a Diana. Ora nell’orto ne abbiamo tantissime…. ma non le ha mai sopportate! Pero così camuffate le adora! Guardando le foto sul monitor ha addiruttura detto “Oh! le mie stelline” : )

Ingredienti:

zucchine verdi chiare

olio evo

salsa di soia (così non serve il sale)

salsa rosa (fatta con majonese di latte di soja emulsionato con limone e olio evo + pomodoro concentrato)

una piccola siringhetta da cucina per il ricciolo di salsa rosa

Procedimento:

Tagliare a rondelle le zucchine e disporle ordinatamente in una padella antiaderente. Aggiungere la salsa di soia mista a poco olio evo, fare sfrigolare le zucchine per pochi minuti e girare lato per colorarle da ambedue le parti!!! Quel che conta qui è cambiare colore e sapore alle zucchine! Disporre le stelline in un piattino e decorarle con la salsina rosa e un filo di olio evo. Salare se necessario.

Gnam!!!


  1. credevo che le avessi decorate tu così.. Invece sono proprio così… Hanno già la forma stellosa.. Carine davvero!! 🙂
    Dolce la tua Diana 😀

    Reply
  2. si sono zucchine con delle “costoline” in verticale…Mio suocero coltiva solo quelle! : )

    Reply
  3. carine!! Come stanno le tue bimbe? alla sagra la più piccola era appena nata vero?

    Reply
  4. Carine, adatte anche per noi grandicelle per cambiare un pò il “solito” gusto ale zucchine 😉 !

    Reply
  5. ottima idea.. la zucchina camuffata!

    Reply
  6. Pippi: le bimbette stanno bene grazie!
    Sono entrambe oltre il 90 percetile: alla faccia di chi mi ha sempre sgridato perché sono vegetariana!!! Ora la piccola ha quasi 3 mesi e mangia il mio latte con molto gusto e questa è la mia gioia più grande!

    Reply
  7. Ma che carineeeee!!!!!!!! Stupende davvero, certo che a volte bisogna inventarsi di tutto, eh? per fortuna la fantasia a “noi” non manca, a quanto pare!!!! 😉 Ottima idea, brava! 🙂

    Reply
  8. WoW che belle zucchine-stelline… anche un mio amico le coltiva e devo dire che sono ottime oltre che belle.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti