Sofficelle di lupino

Ed ecco a voi un piatto veloce e gustoso, da prepararsi prima di subito! :mrgreen:
soffi 006
Ingredienti:
20 g di farina di lupino
25 g di farina di grano duro
15 g di farina integrale
30 g di latte di riso autoprodotto
30 g di acqua
1 C di olio evo
verdure cotte a piacere
ricotta di soia autoprodotta

Procedimento:
Accendete il forno a 200°. Mettete l’acqua con il latte e l’olio in un pentolino antiaderente e portate a bollore. Appena inizia a bollire versate tutte le farine. Mescolate veloce con un C di legno e, in men che non si dica, si formerà una palla di pasta che staccherà dalla pentola. Spegnete e versatela sulla spianatoia. Il tempo che ci mettete a spolverare il piano con poca farina di riso, la pasta non sarà più troppa calda, per cui potrete lavorarla un momento piccolino 🙂 dividetela in 2 pallette e stendetele in forma circolare con il mattarello. Farcite la metà del cerchio e richiudete schiacciando bene i contorni con le dita. Mettetele sulla teglia e cuocetele nel forno caldissimo per 10-12 minuti!
soffi 008
E voilà! :)… dopo 20 minuti me le sono pappate! :mrgreen: Ho farcito con una crema di broccolo, aglio e cipolla stufati e poi brevemente frullati e mescolati a ricotta di soia. Troppo buoni!!! 😆
soffi 002
Buon pomeriggio cari compagni di viaggio! 🙂

  1. Cavoli!!!!!!!!! 😀

  2. @Robi: Eh..Eh…!! 😉
    Un bacio! 🙂

  3. Nn è per caso che si può giocare a freesbee e lanciarne un paio qui? Ho della farina di piselli, potrei rischiare? Altrimenti proverò con lupini. Bella idea adattabile a tanti ripieni. ;))

  4. @Gio: Ciao! Avevo pensato anch’io a quella di piselli… ma dalla dispensa la farina di lupino mi faceva cucù! 😉
    Secondo me va benissimo! Comunque proverò pure io…
    Ti dirò che sono sparite in un attimo :mrgreen:

    Puoi farcirle come più ti piace 😆
    Pensavo a un ripieno di cavolo rosso e mela renetta, cotti con aceto di mela e shoyu. Gnammete!

    Bacini soffici!

  5. A me a me una fragrante sofficella eheheheh :mrgreen: !!!
    Copio subito la ricetta per farcirla con quello che é rimasto nel frigoooooooo 😉 !!! Bacinibacinibacinibacinibacini…

  6. @Lali:
    Subitissimoo!!!
    Se avevi la casina nel giardino accanto al mio… te la passavo subito! 🙂 😉

    Si fanno in un baleno… davvero. Basta avere il ripieno pronto e il gioco è fatto! :mrgreen:
    Grazie… un fagotto di bacetti tutti per te! 😆

  7. Grazie!!! La mia di piselli fa cucuuuuu!!! Prendimi,usamiiii !!! Son quasi sicuro del tuo prossimo ripieno 😉

  8. ptaticamente hai utilizzato lo stesso metodo dei i veg sofficini che ci sono qua sul blog!!!!
    io li adoro, proverò anche i tuoi!

  9. @Gio: Dai se provi prima tu, mi dici eh! 😆
    Avevo in mente anche un’altra cosa con la farina di biselli! Mumble…mumble…mumble…. ummmmmmm….

    @Nica: Infatti!
    Di solito li preparo sempre con un mix semola e integrale, …questa volta ho voluto inserire la mia amata lupinotta 😉
    Oltre che arricchirli di sapore gli regala un bellissimo colore giallo!
    Grazie… un bacione! 🙂

  10. Che belle e buone. Brava. Buon anno anche se in ritardo. 😀

  11. Io proverò a farli con farina di ceci e col ripieno di tofu affumicato 😉 !!!

  12. Mi é partito il commento prima che potessi salutarti… Bacini bacetti tesoro di Niki!!! 😀

  13. @Xuxa: Grazie! Anche a te cara!! 🙂 🙂

    @Lali: saranno super saporiti! Brava! 😉

  14. @Xuxa: Grazie! Anche a te cara!! 🙂 🙂
    Un abbraccio!

    @Lali: saranno super saporiti con farina di ceci! Brava! 😉

    Oggi ne ho preparato uno con farina di piselli e farina integrale… buonissimo! L’ho farcito con cipolla rossa stufata con crauto e sfumata a fine cottura con aceto di mela. Appena leggermente raffreddato ho mescolato poca panna d’avena e farcito la sofficella pisella! Buonerrima!! 😉
    bacini soffici anima! 🙂

  15. Allora visto che ho anch’io della farina di piselli, ancora, sperimenterò quello farcito con cipolla rossa stufata con crauto (credo che tu ti riferisca al cavolo cappuccio)sfumata all’aceto di mela… 😀
    Grazie fagottina! 😉

  16. ciao.Ma davvero sono così semplici da fare? Devono essere buonissime,e se poi ti scegli la farcitura che preferisci…,anche quella suggerita da te mi sconfinfera molto.Che termini buffi che inventi per tante altre ricette,e “sofficella pisella”-ah ah ah- è una delle più simpatiche (a non voler essere maliziosi…).
    Braverrima (Lali docet)…

  17. @Lali: Certissimo…! Cavolo “incappucciato”! :mrgreen:
    Ci sta che è una meraviglia! (Caspita ho scordato di metterci la renetta! ) Next time!
    Oggi ho scofanato anche un’altra cosa con la farina di biselli! 😉
    Domani, se riesco a seminare il “diavoletto” che mi corre dietro… la posterò! Baci argentati! 🙂

    @Madda: Grazie, grazie… sei davvero simpatica tu! 🙂
    Comunque si,li prepari in pochissimo tempo,e poi… via di fantasia per il ripieno…!
    Eh sì… in me alberga uno spirito eternamente fanciullesco 😉
    Baciottoli! 🙂

  18. Questa è un’ottima scusa per utilizzare la farina di lupini che giace in dispensa e che non sappiamo mai come utilizzare!! 🙂 sono troppo invitanti i tuoi fagottini, però dovremo farli a dosi ridotte, per evitare di finirli tutti e subito!! 🙂 tanti bacini dolce Nikiii :*

  19. @: FiorellinidolcissimiEnricaAnnalisa:
    Grazie!!! Con queste dosi ne vengono 2. Le ho mangiate subito…! Un’altra ci sarebbe anche stata… :mrgreen: ! 😆
    Bacini colorati! 😉

  20. Ma vogliamo parlare di un ripieno fatto con cipolla, peperoni e olive??? La farina di lupino qui in Canada non si trova, ma quelli di piselli ce l’ho!

    Grazzissime.

  21. @Lilia: ottima idea, peperoni e olive si sposano a meraviglia, se poi ci si mette anche tanta cipolla… gnammete! Come vedete ci si può sbizzarrire con ricche varianti 😆
    …con farina di piselli sarà gustosissima, prova e vedrai… 😉
    Un bacione e grazie a te! 🙂

  22. urca mi ero persa questa ricetta direi super! ho della zucca in forno, una cipolla triste e del buonissimo veg-formaggio, mi sa che schiaffo tutto dentro una sofficella! quando dici farina di grano duro intendi la semola?..

  23. @Darma: grassiee! 🙂
    Certo, la semola di grano duro! 😆
    Buono anche il tuo ripieno… quasi quasi mi teletrasporto da te per pranzo! :mrgreen:
    Bacissimi!

  24. le sto facendo… non so ancora se x pranzo o x cena, poi ti racconto!

  25. gnammmmm! allora avevo le migliori intenzioni di mangiarne una a pranzo e una a cena, ma sono troppo buoneee e quindi me le sono spazzolate uffa. allora il ripieno l’ho fatto con mezzo spicchio di zucca cotta al forno con la buccia quindi molto asciutta mischiata a una piccola cipolla rossa cruda tritata e una bella fettona del mio formaggio “mozzarella ricca”. comunque questo mix di farine è indovinatissimo, consistenza morbida ma croccante insomma ora smetto di farti i complimenti sennò ti monti la testa ahahah…… 🙂 grazie ancora x lo spunto!

  26. @Darma: come sono contenta ti siano piaciuti!!! 🙂
    Quasi che quasi… …stasera ci scappa una sofficella! Il tuo ripieno mi pare sfiziosissimo, complimenti! 😆
    Bacioni Darma e grazie!!! 🙂 🙂

  27. Ieri sera, mentre ho fatto la pizza, le ho fatte con farina di piselli e ripiene di zucca ed olive nere, ma…., tenute aperte ! Buonissime. 😉

  28. @Gio: bella idea!! bravissima Gio! 😉 …eh eh… 😆 ottima pure la farina di biselli…!
    Baciottoli! 🙂

  29. Niki abbiamo provato queste squisitezze ieri a pranzo…come ripieno abbiamo usato muscolo di grano, broccoli e un pezzetto del nostro veg formaggetto autoprodotto!! …che dire, una vera delizia!!! 😛 le riproveremo presto 🙂 tanti bacioni Niki cara, e ancora grazie per aver condiviso questa bontà :*

  30. @EnricaAnnalisa. Come sono contenta bellissimi fiorellini!!!
    Io li faccio spesso, sono davvero troppo invitanti… e poi con una farcitura diversa ogni volta! 😉
    Grazie tesorini! 🙂

  31. Niki, le ho fatte stasera con farina di piselli e di mais, perché quelle avevo. Strepitose! Ho solo raddoppiato l’impasto e ne ho fatte tre grossotte perché sono una golosona. Due le ho riempite con un avanzo di champignon ripassati con un goccio di vino, aglio e prezzemolo e un po’ di formaggio “finto” nella terza ho messo olive, pomodorini e sempre il formaggio finto.
    Sono entrate sicuramente nella mia top 10 delle ricette migliori, anche per il rapporto qualità/tempo impiegato per farle.
    Grazie ancora, di cuore.

  32. @Lilia:
    Carissima grazie!!! Non sai che piacere leggerti…. 😆
    Gnammmm… che ripieni golosi! Il “finto formaggio” l’hai prodotto tu???
    Anche a me piacciono belle “grossotte” e super imbottite! :mrgreen:
    Grazie… mi fai arrossire anche… 😳
    Un baciottolo sofficello! 🙂

  33. Niki: GRAZIE!! sarà la nostra cena di stasera 😀 la mia farina di lupini ammicca dallo scaffale ogni volta che lo apro 😀 mi sa che le provo con melanzane, pomodoro e tofu

  34. @Sfisfi: …allora saranno delle deliziose sofficelle pizzaiole!
    Se ti va,fammi poi sapere se ti sono piaciute… 😉
    Grazie piccolo tesoro! 🙂 🙂 🙂

  35. Niki, mi fai sempre sorridere, grazie 🙂
    Purtroppo il formaggio finto l’ho comprato per mancanza di tempo, ma la prossima volta – perché ce ne sarà una!! – proverò a utilizzarne uno prodotto da me. Grazie ancora, baci.

  36. @Lilia: grazie a te cara… 😉
    Allora poi mi racconterai del tuo sformaggio… 😆
    Bacini colorati! 🙂

  37. fatte ieri! 🙂 ma…..qualcosa deve essermi andato storto, uffa!!! 🙁 l’impasto mi è venuto troppo tenero… quasi impossibile da lavorare, infatti mentre li chiudevo poi si è rotto e diciamo che…. ehm… l’aspetto non era dei migliori!! Di sapore era buono ed è rimasto tenero, ma devo assolutamente rifarli con qualche modifica…. Forse ho lasciato troppo poco tempo sul fuoco… non so. Ho visto che altre le hanno rifatte e sono venute bene a tutte… quindi il problema deve essere mio, chissà cosa ho sbagliato! In ogni caso, anche se avevano un aspetto orribile, il sapore erea buono e ce li siamo pappati!! 🙂

  38. Ciao Sfisfi, posso dirti che anche le mie tendevano a sfarsi, sicuramente perché ho usato troppa acqua all’inizio, per cui quando le ho impastate ho aggiunto farina finché la consistenza non è diventata simile a quella dell’impasto per la pizza. Poi le ho lasciate piuttosto alte, almeno 4-5 mm e alla fine la consistenza era perfetta. Se provi a rifarle fammi sapere se i miei suggerimenti ti sono stati utili. 🙂

  39. Grazie Lilia! 🙂 sì anche io ho aggiunto farina, ma non c’è stato verso…. comunque ci riproverò seguendo i tuoi consigli! Grazie mille e buona giornata!! 🙂

  40. @Sfisfi: Carissima… mi dispiace! 🙄
    Ricapitoliamo… 😆
    quando l’acqua e latte ( ma se preferisci puoi usare solo tutto latte o solo tutta acqua) iniziano a bollire, versi tutta la farina mescolando subito… in men che non si dica si forma la palla che stacca dalle pareti. Allora la versi su un piano infarinato, magari attendi quel momento che non scotta più, e poi la lavori un attimo. dovrebbe essere morbida ed elastica… può capitare in base alla farina usata di dovere aggiungerne un zic ancora… ma proprio pochissima! 😉
    Poi la stendi, due dischi o anche uno solo più grande, non troppo sottilissima :mrgreen: e farcisci a piacere su metà sfoglia richiudendo poi l’altra mezza sopra il ripieno. Sigilli i bordi e voilà nel forno bello caldo…. 🙂
    Non scoraggiarti piccolina…. sono certa che le prossime saranno perfette! 😉
    Fammi sapere… un bacione grande! 😆

  41. Niki grazie della spiegazione! credo di aver capito dove ho sbagliato…. ma riproverò imperterrita!!! 😀

  42. Ciao! Grazie per la ricetta! Posso sostituire la farina di grano con quella integrale, usando quindi solo farina integrale e di lupino? E posso sostituire il latte di riso con semplice acqua? Grazie mille!

  43. Ciao Giada! 🙂

    sostituisci pure con integrale, semmai integra con un po’ di quella semi integrale. L’impasto resterà così bello morbido.
    E va benone anche l’acqua al posto del latte… spesso la uso pure io 😉
    Grazie a te! 😆

  44. Scusa se ti riscrivo, ma 1 C di olio e un C di legno cosa significano esattamente? Grazie!

  45. Scusa se ti riscrivo, ma 1 C di olio e un C di legno cosa significano esattamente? Grazie mille!

  46. @Giada… 😉
    Ciaoo! Allora C maiuscola, sta per cucchiaio 🙂
    c minuscola per cucchiaino 😉
    di legno per non graffiare la pentola antiaderente 😆
    Usiamo C e c per semplificare la ricetta…
    Un baciotto! 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti