Seitan sott’olio

Uno stuzzichino proteico di veloce preparazione per uno snack sfizioso e gustoso.

Ho trovato del seitan in offerta a metà prezzo per via della scadenza ravvicinata e, anche se ne mangio raramente visto che le proteine le assumo coi legumi generalmente, ho pensato comunque di approfittarne. Dal momento che comunque era molto dovevo trovare il modo per conservarlo anche oltre la scadenza così ho pensato di metterlo sott’olio come faceva spesso mia mamma coi suoi funghi. Effettivamente mio marito quando lo ha assaggiato ha detto che gli sembra proprio di mangiare funghi sott’olio e forse li ricordano.

Ingredienti:
3 confezioni di seitan
1/2 confezione di soffritto surgelato
1 spicchio d’aglio
rosmarino
olio evo q.b.
salsa di soia
grani di pepe nero

Procedimento:
Tagliare a dadini il seitan. Mettere un cucchiaio di olio evo in una pentola col soffritto e i dadini di seitan e cuocere per qualche minuto giusto per scottare il tutto. Lasciare raffreddare e marinare poi il seitan con 1 cucchiaio di salsa di soia, l’aglio a fettine e il rosmarino.

Sterilizzare il barattolino dove andrete a mettere il prodotto. Mettete il composto dentro il barattolino alternando strati di palline di pepe nero e riempite con olio di oliva. Non riempite troppo il vasetto perchè il seitan si gonfia un pò dopo che è stato messo sott’olio.

Creare poi il sottovuoto ed aspettare 1 settimana prima di consumare tenendo il vasetto in un luogo fresco e buio. Consumare a piacere 🙂

  1. Ottimo e da riprovare questo seitan marinato, ma preferirei usare un seitan fatto in casa. per questo genere di preparazioni, la varietà fresca è molto meglio ed assorbe molto meglio il condimento…
    🙂

  2. Ottima l’idea della conservazione 😃

  3. Ricetta originale, da provare

  4. Un metodo molto valido per conservare gli alimenti poi il seitan così condito è davvero ottimo al momento di consumarlo

  5. Proverò anche col seitan fatto in casa Sauro, ottima idea.
    Sì è gustoso così condito 🙂

  6. Grande!!! 😁
    Ely è un’idea fantastica! 😉
    Bravissimaaaa!!! 😘😙

  7. Che bella idea! Mi piacerebbe provare col tofu, chissà che non si insaporisca un pochino e diventi più buono 😁

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti