Scrub viso delicato

Dedicandoci al digiuno un giorno a settimana cerchiamo di mantenere il nostro corpo “pulito” anche gli altri giorni, perciò ultimamente anziché cucinare stiamo sperimentando prodotti per il corpo. In più, durante il digiuno, sono anche sconsigliati detergenti, dentifrici, deodoranti, ecc, contenenti vari composti chimici.Scrub
Ingredienti:
2 cucchiaini di polvere di agrumi
2 cucchiaini di farina di avena
2 cucchiai di yogurt di soia naturale

Procedimento:
Semplice semplice: mescolare bene e spalmare in faccia massaggiando delicatamente 😀 . Se si vuole, si può lasciare in posa 5-10 minuti. Infine si sciacqua, o con un’apposita spugnetta/lavetta/ecc. oppure (come facciamo noi) si può tappare il chiusino del lavandino, riempirlo con un po’ d’acqua e rimuovere lo scrub. In questo modo lo spreco di acqua sarà molto limitato!

Il punto:
Noi, quando avevamo tempo 🙁 , facevamo il nostro rito di bellezza seguendo in quest’ordine: suffumigio, scrub, maschera, tonico ed infine crema. Ora non riusciamo più a trovare il tempo per tutto, però era davvero efficace!! Gli ingredienti sono per 4 dosi abbondanti, lo scrub si conserva in frigo per 2 giorni (di più non ci è durato). Un grande bacione a tutti 🙂

  1. ragazze siete fantastiche!! 😀 ma il digiuno che seguite è semplicemente “digiuno” o assumete determinati liquidi/alimenti? sarebbe interessante provare!! un bacione a voi!

  2. bravissime bellezze!! la proverò sicuramente!

  3. …una dolce coccola per il viso!! 🙂
    il mio viso la proverà al più presto… 😉 grazie fiorellini belli… sono sempre entusiasta di fronte ai prodotti di bellezza “faidate” ! 😆
    Un bacino coccoloso! 🙂 🙂

  4. Sfisfi grazie mille 🙂 il digiuno lo facciamo per una sola giornata (32 ore in realtà) in cui beviamo solamente poca acqua calda solo quando abbiamo sete!! Lo consigliamo davvero 🙂
    Nica grazie mille bellezza 🙂
    Niki grazie a te gioia adorata :* anche noi amiamo i prodotti fatti in casa! Sopratutto per il corpo…se lo provi facci sapere il tuo parere eh!! Bacionissimiiii :*

  5. ciao fanciulle, proprio in questi giorni pensavo di farmi uno scrub casalingo che non mi piacciono le robe pronte; poi ho fatto un corso di reiki e ho notato che la pelle tende a buttar fuori un po’ di tossine proprio come succede dopo i digiuni quindi lo farò di sicuro! x polvere di agrumi intendete le bucce termosifonate e frullate come fa niki x i biscotti?….

  6. Wow, ma sembra uscito da una spa!! 😀 E in più è naturale! 😀 Bravissime!!

  7. @Ai dolcissimi fiorellini: 🙂
    Ma ceeertoooo!!! 🙂
    Buona giornata!!! bacibaci! 😉

  8. Cosa hanno preparato i miei piccoli terremoti? Una salsa? 🙂
    Ma forse mi sbaglio: GUARDAGUARDAGUARDAAAAAAAA 😯 !!!
    Siete meravigliose e strafantasticherrime Fiorellini miei… 🙂
    Se non ci foste io vi inventerei… 😀 😀 😀

  9. Darma ciao 🙂 a noi queste terapie alternative hanno sempre affascinato e, provandole, non possiamo che consigliarle a tutti!! Per quanto riguarda la polvere di agrumi si è quella utilizzata anche dalla cara Niki negli impasti dei biscotti, ed è la stessa del nostro scrub agru-cao! bacioniiii
    Terri grazie tesoro :* si si, è tutto naturale ed anche efficace 🙂
    Niki buona giornata anche a te bellezza :*
    Lali gioia :* in effetti potrebbe essere usata anche come salsa, la prossima volta assaggeremo 😛 …anche tu sei meravigliosa, fantastica, gentilissima e dolcissimaaaa :*

  10. Avatar

    Come si fa/trova la polvere di agrumi?

  11. Ciao Rossana! Della polvere di agrumi ne parliamo nella nostra ricetta scrub agrucao!! Si ottiene semplicemente mettendo le bucce degli agrumi (privandole della parte interna bianca) a seccare sul termosifone, e poi frullandole fino a ridurle in polvere!! Se gli agrumi sono biologici e privi di contaminazione da prodotti chimici tossici, la polvere di agrumi la puoi usare anche per cucinare….per arricchire l’impasto di biscotti, budini, creme…e anche per preparazioni salate!! 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti