Schiacciatine mediterranee

Schiacciatine mediterranee Si tratta di sfoglie al gusto di pomodoro e origano, ottime come merenda, per spalmarci creme salate e dà sgranocchiare un pò in tutte le situazioni.
In contenitore ermetico si conservano una settimana o più.

Ingredienti:
200 g di farina semi integrale ( o anche integrale)
5 g di sale fino integrale
15/20 g di olio extravergine di oliva
due cucchiai di origano secco sminuzzato
un cucchiaio scarso di aglio in polvere
un pizzico di peperoncino
un pizzico di bicarbonato
passata di pomodoro liscia

Procedimento:
Unire in una terrina gli ingredienti secchi mescolandoli, aggiungere l’olio e cominciare a lavorare con le mani l’impasto per spargere uniformemente l’unico liquido aggiunto.

Unire la passata sino a che non avremo formato un impasto ben omogeneo morbido, ma sodo, un pò come quello della pasta fresca fatta in casa. Si può anche scegliere di mettere metà acqua e metà salsa di pomodoro per avere un gusto meno pieno. Lavorare per qualche minuto.

Se abbiamo tempo facciamo riposare l’impasto 15-20 minuti coperto, altrimenti procediamo a stenderlo.

Io lavoro con la macchinetta per la pasta perchè ottengo con poco sforzo sfoglie sottili e tutte uguali (imposto lo spessore medio); ma nulla vieta di procedere col mattarello.

Tagliare quadrati, strisce, rettangoli, tondi, stelline o la forma che volete dare alle schiacciatine e volendo punzecchiatele con la forchetta.

Infornare a 180 °c modalità ventilata per circa 10-15 munti. Ovviamente dipende dallo spessore dato, tenetele d’occhio e fate in modo non siano troppo colorate o saranno terribilmente secche.

  1. Tutti ciò che è croccante fa parte della mia vita 😎

    Reply
  2. Buone le schiacciatine, fatte in casa sono il top! Bella ricetta.

    Reply
  3. Per me gli snack “pomodoro e origano” sono i migliori, e proverò sicuramente anche queste schiacciatine!

    Reply
  4. La croccantezza vince sempre !
    Specialmente mediterranea!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti