Salame dolce

Inizio la giornata prendendovi per la gola… questa volta non si tratta certo di una ricetta “light”, ma semel in anno licet insanire, no? E’ la versione veganizzata del famoso salame dolce, che mia nonna mi preparava spesso! Anche questa volta le dosi sono indicative, in quanto molto dipende dai vostri gusti e dalla malleabilità dell’impasto in quanto dovete provare e riprovare, aggiungendo eventualmente ancora ingredienti se il composto vi sembra un po’ troppo molle!hpim1373.jpg
Ingredienti:
50 g di margarina
50 g di zucchero
50-70 g di biscotti vegan o fette biscottate
50 g circa di cacao amaro
latte di soia qb

Procedimento:
Lasciate ammorbidire la margarina, poi lavoratela a crema con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete il cacao setacciato (potete metterne anche meno se non vi piacciono i sapori troppo forti), i biscotti frantumati e diluite con poco latte di soia. Dovete ottenere un impasto morbido ma malleabile, non certo liquido , che lavorerete con le mani fino a formare un bel salamozzo, cioè un rotolo delle dimensioni di un salame . Avvolgetelo in carta da forno e mettetelo in frigo a solidificare. Prima di servire passatelo nell zucchero a velo e tagliatelo a fettine! L’effetto è assicurato e vi assiscuro che la differenza rispetto a quello tradizionale con burro e uova non si sente, anzi!!!!!!!!!! Potete aggiungere anche frutta secca, oppure sostituire i biscotti con corn flakes! Attenti con lo zucchero, perchè il cacao è amaro, ragion per cui se vi piacciono i sapori dolci… stateci attenti! Ingolositi?hpim1369.jpg

  1. No… Decisamente non è una ricetta dietetica… 🙂

    Reply
  2. Ma ne basta una fettina, papy…

    Reply
  3. e brava!!!
    Ti è venuto proprio bene!!
    🙂

    Reply
  4. Sarà che il cioccolato non mi attira e l’idea di quanto calorico è questo dolce, di cui milioni di persone vanno pazze, ci rinuncio a priori 🙂 Tu puoi permettertene anche due fettine 🙂
    Preferisco gli involtini di peperoni………….posso mangiarne anche una decina 🙂 Brava comunque cucciola!

    Reply
  5. e invece io non ne ho mangiata neanche una, sai??? ancora troppe “paure”..cmq calorico sì, ma nenanche tantissimo, sai? queste dosi hanno “soddisfatto” fidanzato sabato sera, papà+sua compagna+fidanzato domenica a pranzo+papà ieri a pranzo…insomma, una fettina ci sta…

    Reply
  6. Coraggio Francesca, con il tempo riuscirai a goderti anche una fettina di questa bontà, che è calorico, ma neanche in maniera esagerata, tornerai a nutrirti correttamente e senza paure, ne sono sicura!!! 🙂

    Reply
  7. 🙂 Grazie Barby….cmq vado decisamente meglio rispetto a mesi fa…ora mi godo il cibo con più relax,meno ansi…sono gli extra che temo ancora, quelli “fuori programma”…ma col tempo ci riuscirò! Un bacio

    Reply
  8. Concordo con Barbara…..abbi pazienza cucciola……..credo che tu sia sulla strada giusta per star bene con te stessa……..e poi ci siamo noi no? DEVI FARLO PER NOI 🙂 Ti vogliamo tutti bene!

    Reply
  9. Ma che brava Francy!!!! smack smack 🙂

    Reply
  10. uah, bellissimo, finalmente una ricetta di salame di cioccolato (che io stra-adoro!!) senza cioccolato fondente fuso 😀 la proverò al più presto…

    Reply
  11. p.s. in quello che di solito facevo io mettevo al posto del latte il caffè (allungato con acqua e a volte un goccio di brandy)…una goduria 🙂

    Reply
  12. Che meraviglia!! Mi sa che lo preparero’ proprio domani, in questi giorni sono un po’ scarica di lavoro e voglio approfittarne per dedicarmi alla mia casetta e quindi anche alla cucina 🙂

    Reply
  13. mammamea, se lo preparo al fidanzato se lo sbafa in dieci minuti 😀

    Reply
  14. Troppo buono!! lo vado subito a preparare. ciao e grazie!

    Reply
  15. ho appena finito di farlo, ora è nel frigo…non vedo l’ora di assaggiarlo! questo è uno dei miei dolci preferiti, e non capisco a cosa serviva l’uovo nel salame di cioccolato!!! proprio a niente!!! infatti cercavo proprio una ricetta senza uovo (non sono vegana, ma l’uovo a crudo sinceramente mi fa un pò strano..), ma tutte quelle che trovavo prevedevano il cioccolato fuso (e non semplicemente il cacao amaro..). Non ci avevo pensato che bastava semplicemente eliminarlo, senza per forza sostituirlo, visto che non ha nessuna funzione in questa ricetta, nè come legante nè come insaporitore 😀

    Reply
  16. Che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ! Slurp.. Slurp…
    Francy, io sto sempre attenta a quello che mangio e alla bilancia, ma una fettina ci può stare, dai ! E poi come fai, tu prepari per gli altri e non fai nemmeno un assaggino ?
    Sarà che sono golosa, ma io non ci riuscirei mai !!!
    Forza,
    😉
    Ele.

    Reply
  17. L’ho preparato ieri unendo semplicemente i biscotti secchi sbriciolati a del cioccolato fondente fuso con un cucchiaino di zucchero di canna e un goccio d’acqua… il mio moroso ne vuole una fettina all’ora! 😀

    Reply
  18. Francy, ma queste ricette..!!???? Cioè dici che fai cose semplici etc.. E poi guarda che vado a pescare.. Che bello e chissà che bonoooooooooooo

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti