Riso con bacche di Goji Naturazen

Riso con bacche di Goji Naturazen ccco la ricetta promessa con le bacche di Goji Tibetane è un primo piatto originale ma semplice allo stesso tempo. Originale proprio grazie all’uso delle bacche di goji, un frutto ormai noto per il potere antiossidante e per l’alto contenuto di vitamine, soprattutto quella del gruppo C. Questi frutti hanno un sapore agrodolce che ricorda vagamente il lampone, questo fa sì che possa essere impiegato egregiamente anche nei piatti salati. Se avete voglia di un piatto semplice, salutare e gustoso, non vi resta che provare questo risotto con bacche di goji.

Ecco la ricetta promessa con le bacche di Goji Tibetane di NATURAZEN

Ingredienti:

riso Basmati
Bacche Goji Tibetane dell’azienda NATURAZEN
uvetta
mandorle
anacardi
scaglie di cocco
sale

Ingredienti Tadka:

2 cucchiai di olio di girasole Crudigno
semi di senape nera
semi di cumino
semi di finocchio
semi di sesamo

Procedimento:

Preparare Tadka soffrigento le spezie molto dolcemente in olio e appena iniziano a scoppiettare toglierli dal fuoco. Tostare le scaglie di cocco. Tostare le mandorle. Cuocere il riso Basmati in acqua con sale per assorbimento. Appena il riso è pronto, aggiungere le bacche Goji e uvetta, lasciare a riposare ancora sotto il coperchio. Poi mescolare il tadka  e il resto al riso.

  1. Promessa mantenuta… brava Veruska
    🙂

  2. Amo letteralmente le tue ricette speziate! Adoro i tuoi accostamenti e il tuo modo di vedere la cucina etnica. Voglio venire a cena da te!!!!!

  3. Dida,sei gentilissima,ti ringrazio. Che bel commento davvero 😘

  4. Questi accostamenti particolari mi intrigano tantissimo! Grazie per ricordarmi che la cucina è anche gioco e sperimentazione! A volte si tende a cadere nell’abitudine e piattini come questo mettono invece tanta allegria!

  5. Grazie Erica, hai perfettamente capito il mio modo di cucinare. Io non sono una persona statica, mi piace sperimentare. Mio marito mi dice sempre ma perchè quando una cosa ti viene bene, la cambi e non la fai uguale come l’altra volta? Perchè come hai scritto tu, in cucina bisogna giocare, altrimenti si finisce per preparare sempre in continuazione la “solita minestra”. Il mio blog, è nato anche per questo, per ricordarmi le ricette riuscite e ciò che ci metto dentro 🙂

  6. Questo riso è davvero un idea originale e poi preparato con bacche di alta qualità rende questa preparazione davvero speciale

  7. Grazie Francesco, le bacche sono strepitose, adoro NATURAZEN!

  8. Ma wow! Io che non amo le bacche di goji ho voglia così di riprovarle…

  9. Stuzzicantissimo!
    Io adoro accostamenti così particolari, mi piace l’agrodolce ed il dolce è salato
    insieme … mi piace la frutta nelle pietanze … quindi direi che questa preparazione fa proprio per me !
    Inoltre concordo con quanto detto già sopra , concetto che io professo da anni : in cucina bisogna sperimentare e non temere mai ne di sbagliare o esagerare nelle prove, la crescita e le novità nascono dal coraggio !

  10. Che bei colori sempre e sembrano sempre ricette appetitose …

  11. Grazie Different, Renata e Nicolina per aver lasciato il commento, sempre carine.

  12. Che riso fantastico! A parte i colori spettacolari, il sapore deve essere squisito. Preparo anch’io un’insalata di riso con le bacche di goji, con ingredienti molto più banali dei tuoi, e riscuote sempre un gran successo. Usate a modo, le goji sono buonissime

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti