Radicchio di Chioggia al cartoccio

Ricetta velocissima!

Io adoro tutti i radicchi, da quelli dolci a quelli amari, mi piacciono proprio tanto! Nel web si trovano tante di quelle ricette che vedono come protagonista questo meraviglioso vegetale… Devo dire che cotto al cartoccio lo trovo veramente divino! E visto che in questi giorni qui in Valle d’Aosta non è propriamente primavera, spesso preparo ancora dei piatti che scaldino come si deve! 😉

Ecco la mia versione del radicchio al cartoccio!

Ingredienti (per 2 persone):

1 cespo di radicchio di Chioggia (si possono usare anche altri tipi di radicchio)

olio evo

1 pizzico di sale

1 pizzico di pepe nero

1 spolverata di noce moscata

Procedimento:

Togliere le foglie esterne e lavare il radicchio. Tagliarlo a metà e risciacquare bene tutte le foglie, aprendole appena con le dita. Asciugare bene e porre ciascuna metà in un foglio di carta d’alluminio. Salare, pepare, cospargere di noce moscata ed aggiungere un filo d’olio evo. Chiudere i cartocci ed adagiarli in una pirofila da forno. Mettere in forno preriscaldato a 180° C per 15 minuti.

Li abbiamo mangiati accompagnati da una fetta di torta alle cime di rapa e da una piadina di farro integrale farcita con radicchio e cipolle stufati (le loro ricette magari le posterò più avanti!)

  1. chissà che buono!
    pensa che ieri mi sono fatta la pappa al pomodoro di mirko!

  2. Devo esser favoloso, sai che nonostante anche a me piaccia tanto il radicchio al cartoccio non lo ho mai cucinato 😉 Ciao tesoro spero che le cose vadano un po’ meglio anche se non sò bene di cosa si tratta sei nel mio cuore 🙂 Serena Pasqua Anto 😉

  3. Deve essere proprio buono 🙂

  4. Aaaaaa…stupidamente non avevo mai pensato di mettere il radicchio nel cartoccio… lo adoro… complimenti…!!!

  5. Sempre brava Anto.. Gustosa questa ricetta, la versione al cartoccio è davvero interessante, anche le altre pietanze mi interessano, aspetto le ricette… 😆

  6. chissà che bontà!! anche a me piace molto il radicchio, soprattutto farcito con altre verdure 🙂

  7. Che idea favolosa, da fare…

  8. wow!!
    copio anche questa! e aspetto le altre due ricette!
    Che succede lassù sui monti Anto?

  9. buona la torta alla cima di rapa, buona la piadina di farro… mi sa che così mi piacerebbe anche il radicchio (non è fra le mie verdure preferite…)!
    😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti