Pastiglie Leone – Lampone

Pastiglie Leone – Lampone Le storiche pastiglie Leone nell’attualissima versione Vegan. Una caramellina piacevole e gustosa che riporta ai ricordi di una volta.

L’altro giorno ero al bar che aspettavo che mia figlia finisse una visita medica e vicino alla cassa ho notato le Pastiglie Leone. Erano le caramelle di quando ero piccolina, mia madre le prendeva sempre all’anice, quanti ricordi vedendole. Dal momento che ho notato subito il simbolo VEGANOK sull’espositore le ho volute acquistare.

La scatoletta è piccolina ed è avvolta con la carta colorata con il disegno delle caramelle, del lampone, con degli alberi rossi e le collinette verdi. Molto carina come confezione da l’idea di estate con il colore rosso dei lamponi.

Molto elegante anche la chiusura in oro col simbolo Leone e il lotto della produzione.

Su un lato vi è la scritta “rifiutare le imitazioni”.

E sull’altro “esigere la marca”. Devo ammettere che mi piace, conferisce stile e una sorta di “valore” in più al prodotto.

Sul retro della confezione vi è il marchio depositato della marca, il logo VEGANOK con il numero azienda che è il n. 0438. Io l’ho notato dall’espositore ma comunque è in evidenza. Gli ingredienti che sono zucchero, addensanti gomma arabica e gomma adragante che è un essudato secco ricavato dai fusti e dai rami di alcune piante leguminose. Succo di Lampone, aromi. Acidificante acido tartarico e il colorante naturale che sono antociani, derivati dai fiori e dai frutti di alcune piante a seconda del colore. Vi sono anche le indicazioni dei valori nutrizionali medi per 100 grammi di prodotto ed il peso medio di una pastiglia che è 0,5 grammi. Viene riportato da chi è prodotto ed il sito web nonchè il peso netto della confezione che sono 30 grammi.

Tolta la confezione di carta le pastiglie appaiono nella scatoletta “di una volta”, la classica quella che si ricorda.

Ed il retro racconta dell’elegante design delle confezioni ed effettivamente è proprio così sia per la scatoletta dei bei vecchi tempi sia per la confezione che ricopriva la scatoletta. Molto colorata ed elegante.

Aperta la scatoletta ecco finalmente le caramelle. Si sente un buonissimo profumo di frutta ed in particolare di lampone. Buono davvero. All’assaggio sono molto buone, zuccherose e sanno di lampone. Ti verrebbe quasi di mangiarle una dietro all’altra da quanto sono buone. Il prezzo online è di 2,00 euro mentre io al bar le ho pagate 2,50 euro. Effettivamente un pò carucce ma essendo zucchero allo stato puro non sarebbe consigliato mangiarne molte. Io ho trovato positivo il veganizzare queste caramelle gustose e dei ricordi di bambina. Particolari anche le confezioni sullo shop online del loro sito, che danno stile ad un eventuale regalo.
Link all’azienda:
https://www.veganok.com/it/company/pastiglie-leone/
Link ai prodotti:
https://www.veganok.com/it/products/pastiglieleone/

  1. Gian Maria Cavalieri 18 Ottobre 2019, 09:41

    Anche io ho il ricordo delle pastiglie Leone al gusto anice 😉 Le comprava mio padre.

  2. Anche io ho il ricordo delle pastiglie Leone all’anice 😉 Le comprava mio padre.

  3. Le mangiavo da piccolo ed è bello vedere che oggi sono certificate VEGANOK

  4. Marchio storico che si è sempre stato saputo in linea con i tempi

  5. Davvero una bella cosa veder certificati questi prodotti!
    Le Pastglie Leone sono state compagne della nostra infanzia e da quando sono certificate veganok , trovandole le riacquisto volentieri MCA vendo scorte a più gusti!

  6. Eh sì fa proprio piacere trovare vegan i ricordi di infanzia 🙂 sono positivamente colpita.

  7. Che carine che sono, io non mangio le caramelle da una vita, ma queste hanno aspetto molto naturale e semplice.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti