Pasticcio ferrarese veg

Pasticcio ferrarese veg Conoscete il pasticcio ferrarese? E’ una pasta al forno buonissima, che oggi prepariamo in versione vegan (ovviamente).
Se la dovessi descrivere direi che è un involucro di pasta frolla che racchiude della pasta al pomodoro (generalmente tagliatelle).

Ingredienti per 2 persone

Per la frolla di copertura :

100 g di farina integrale di grano tenero
50 g circa d’acqua o latte vegetale
2 cucchiai d’olio evo
la buccia grattata di mezzo limone (non trattata)
1 cucchiaino di zucchero di canna o malto
un pizzico di sale

Per la pasta:

– 120 g di tagliatelle di semola
una ciotolina di polpa di pomodoro
cipolla, aglio, carota, sedano (base per soffritto classica)
qualche cucchiaio di piselli (anche congelati)
parmigiano vegano
sale, pepe. peperoncino

Procedimento:

Cominciamo a preparare l’involucro.

Impastare la farina, la buccia di limone, il sale, lo zucchero, l’olio e poco per volta aggiungere l’acqua fino a formare un panetto compatto e omogeneo. Lasciare riposare.

Mettere a bollire una pentola d’acqua e, intanto si cuocerà la pasta, possiamo preparare il condimento. Fare il soffritto (in acqua o in olio come preferite), aggiungere la polpa di pomodoro, i piselli e aggiustare con sale, pepe, peperoncino.

Lasciar cuocere qualche minuto a fiamma media sino a che il sugo non si sarà un pò ritirato.

Nel frattempo le tagliatelle saranno pronte.

Condirle, aggiungere se necessario sale o altre spezie a piacere, il parmiveg e metterle da parte.

Dividere in due l’impasto che abbiamo preparato all’inizio e stendere entrambe le sfoglie sottili: dovranno leggermente sbordare dalla teglia in cui vogliamo metterle.

Oliare il fondo della pirofila (o mettere un pezzo di carta forno), stendere la prima sfoglia, distribuire le tagliatelle e ricoprire con l’altra sfoglia sigillando i bordi. Praticare dei piccoli tagli sulla superficie del pasticcio e infornare per circa 15 min a 200°C (modalità ventilata) o fino a che sarà bello colorato (a questo scopo è utile spennellare la superficie con una soluzione di latte vegetale, un goccio d’olio e un pizzico di curcuma).

Servire tiepido.

 

  1. francesco basco 20 Dicembre 2019, 10:06

    Quasi quasi questo pasticcio lo preparerò proprio in queste festività

    Reply
  2. Quanto mi piacciono i pasticci! Ci puoi mettere di tutto !!!

    Reply
  3. Ricetta con sapori e consistenze interessanti
    Un piatto della tradizione facile da veganizzare !

    Reply
  4. Eccomi qui…. dove c’è pasta ripiena al forno… li è casa mia!!!!!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti