Pasta al pesto veg

Questa ricetta l’ ho sperimentata per la prima volta martedì a pranzo.. Siccome il martedì non lavoro, il pranzo lo preparo io per la mia famiglia in modo che mi posso sbizzarrire come meglio voglio!!! Mia mamma e mio fratello vanno pazzi per la pasta al pesto alla genovese, così ho pensato di prepararlo in versione vegan e devo dire che il risultato è stato ottimo!!! Pensate che io fino ad ora non lo avevo mai amato molto, anzi se potevo lo evitavo volentieri… Ma dopo averlo assaggiato sono rimasta stupita e me ne sono mangiata un bel piattone!!!
Ingredienti:
450 g di trenette
50-60 g di pinoli
basilico
olio qb
1 spicchio medio di aglio
sale qb

Procedimento:
Iniziate mettendo la pasta a cuocere, nel frattempo prendete il trita tutto elettrico e mettetevi il basilico, l’aglio e i pinoli. Tritateli per bene e metteteli in una ciotolina. A questo punto aggiungetevi il sale a vostro piacimento e l’olio, sempre a vostra discrezione, ma cercate di rendere il tutto bello oleoso altrimenti la pasta potrebbe risultare troppo “secca”!!! Una volta che scolate la pasta rimettetela nella pentola con un paio di cucchiai del pesto, mescolate a fiamma bassissima 1-2 minuti facendo attenzione che non si attacchi… A questo punto versate nei piatti e aggingete il pesto (a me sono bastate 2-3 cucchiaiate abbondanti per piatto )… Buon appetito!!!

Considerazioni:
Sto imparando ad amare il pesto grazie proprio a questa ricetta… Veloce, gustosa e semplice allo stesso modo… Buonissima l’inverno, perfetta nelle belle stagioni, con un sapore delicato e freschissimo che richiama la voglia di primavera!!!

  1. A me invece il pesto ha sempre fatto impazzire, fin da piccola! Si può dire che sia in assoluto il mio condimento preferito per la pasta 😀
    Interessante che tu lo abbia preparato senza l’aggiunta di sostituti del formaggio (lievito in scaglie, tofu, ecc.) 🙂 In questo modo dovrebbe rimanere anche più leggero e digeribile!

  2. Che bel piatto di pasta! Un pesto delizioso 🙂 ciao francesca 🙂

    Federica 🙂

  3. Mmmmmmm, che buonissimo. Io non l’ho mai fatto è arrivato il momento di cominciare! 🙂

  4. @FlowerPower No non ho aggiunto nulla al posto del formaggio e credimi era perfetto cosi’… c’ é poi chi agginge anche gli anacardi per esempio al trito … ma io lo adoro in questa versione !!!
    @aFederica Grazie Federica … io piu’ che bello direi buonoooo !!!!
    @Polyhedral Se lo vuoi provare te lo consiglio vivamente … facile e buonissimo , nonché molto salutare !!!

  5. Da genovesi non possiamo che esser contenti e orgogliosi! Noi spesso uniamo anacardi o noci, lievito in scaglie e poco silk tofu. 😀

  6. @Notedicucina grazie 🙂 io per ora la adoro cosi’.. ma ben presto provero’ ad aggiungere gli anacardi , sotto suggerimento di mia mamma 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti