Nespolino

Non ho più mandato ricette perchè sul blog c’è di tutto di più e non volevo ripetere ricette già viste,ma qualcuno mi aveva chiesto la ricetta del Nespolino che forse non è molto comune e dunque eccomi quà
Ingredienti:
100 semi di nespole
1 litro di alcool
1/2 kg di zucchero di canna
1 e 1/2 litri  di acqua

Procedimento:
E’ molto facile. praticamente è come fare il limoncello. Si mettono a macerare i noccioli delle nespole per 45 giorni nell’alcool. Scaduto il tempo si fa uno sciroppo come per il limoncello. Io faccio sciogliere lo zucchero nell’acqua  calda, poi filtro l’alcool e verso lo sciroppo sull’alcool. Poi si inbottiglia.Tutto qui.

Il punto:
Quello che vedete nella bottiglia piccola è il Nespolino avanzato dall’anno scorso. Nel vaso grande invece sono i noccioli a macerare.Il nespolino  ha un delicato sapore di mandorla e lo uso soprattutto per bagnare i pan di spagna ed è l’unica preparazione in cui uso lo zucchero perchè non so se con altri dolcificanti potrebbe venire bene. Qualcuno di voi ha mai provato a farlo in altro modo?

  1. Figo, lo preparerei oggi stesso se avessi gli ingredienti ma poi rischierei di inciuccarmi di brutto, adoro il sapoore di mandorla !

  2. Faccio diversi liquori in casa, Fausto ama offrire i prodotti home/made, il nespolino non lo conoscevo, sicuramente ottimo… da provare, il prossimo anno conservo i noccioli delle nespole.
    Non devi limitare le pubblicazioni, anche se le ricette sono simili, non sono mai uguali, ognuno di noi aggiunge il proprio tocco e sono sempre fonte d’ispirazione…. vai voglio ancora vedere le tue magnifiche erbe magiche!!!1

  3. Dev’essere delizioso!!! 😀 Mi piacciono un sacco i liquori preparati in casa e questo proprio non lo conoscevo! Da provare!!!

  4. è fantastico! grazie ti avevo già chiesto la ricetta…ma lo puoi fare anche con i noccioli di altra frutta?

  5. x pina ,
    non ho capito bene la sequenza:
    1) per 45 gg 100 semi nell’alcool
    2) dopo i 45 gg sciogli lo zucchero nell’acqua calda
    3) poi filtri l’alcool ( dove c’erano i semi )
    4) infine si mischia l’alcool filtrato con l’acqua contenente lo zucchero ( che tu chiami sciroppo sciroppo)

    Se è corretto, mi basta un OK come risposta .
    GRAZIE in anticipo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti