Nattura Barrette 23 protein sport

Nattura Barrette 23 protein sport abbiamo testato queste barrette dedicati agli sportivi che sono il frutto della ricerca dell’azienda NATTURA per la creazione di una linea proteica

Gli sportivi vegani oggi sono sempre di più, e in nostro aiuto ci sono aziende che nella loro gamma includono anche le barrette. Quella di cui vi scrivo è prodotta da un colosso, Nattura, che, con pochi fronzoli va dritta all’obiettivo, già dal sito internet si ottengono le informazioni molto rapidamente: dove trovare i prodotti, la gamma suddivisa per esigenze differenti, una pagina dedicata agli ingredienti e una per i contatti. Sono di diverso tipo anche le berrette, ricche di fibre, con ridotto contenuto di zuccheri e proteiche. La barretta in oggetto è 23 protein sport, con semi di zucca, di lino e limone.

Incuriosita dal numero 23 osservo la scatola di cartone colorata di arancione acceso e scopro che 23 sono i grammi delle proteine contenute in 100 g, se non vado errata corrisponde alla metà della dose giornaliera per una persona di 50 Kg, quindi ottimo.
La facciata di copertina contiene tutte le informazioni necessarie che invogliano subito all’acquisto: innanzitutto è una ditta seria, di cui ci si può fidare ad occhi chiusi,  Nattura e la ormai famosa certificazione VEGANOK che fornisce una certezza al consumatore; queste si trovano in una griglia che riassume tutte le caratteristiche: contengono 23 g di proteine, rispetto alle altre barrette sul mercato contengono ben il 30% di zuccheri in meno, senza glutine e ricca di fibre, per una barretta da 25 g, sono 135 kcal.
Sono 3 barrette bio fatte di semi di zucca, lino e limone, le stesse informazioni sono scritte anche in inglese e sotto c’è una immagine del prodotto finito.
Le scritte sono abbastanza leggibili, forse in inglese un po’ meno anche a causa del font utilizzato.
Sono davvero curiosa e cerco gli ingredienti e le informazioni nutrizionali, contenute nel retro.

Qui si ripete il marchio Nattura e il nome del prodotto, il numero 23 finisce proprio sulla scritta “proteica” come a sottolineare che il numero è proprio relativo a quello. Come primo ingrediente troviamo il 44%, semi di zucca 25%, sciroppo d’agave, semi di lino 8%, olio di limone 0,9%, sale, tutto rigorosamente biologico e certificato (come da scritta sotto). Trovo che sia perfetta, e il tocco in più è quello dell’olio al limone che ha un duplice vantaggio: non fa appiccicare la barretta quando la si prepara (l’olio) e il limone, ricco di vitamina “C” veicola il ferro e lo fa assimilare.
Ottimo anche il fatto che dichiarino che potrebbe contenere tracce di frutta a guscio e semi di sesamo. Consigliano di conservare le barrette, 3 per 25 g, in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore.
Viene prodotto in Grecia per Eurofood.
Nella parte destra vengono tradotte le informazioni in inglese e sotto le informazioni nutrizionali, non solo per 100 g e per barretta, ma anche con la percentuale l’assunzione di una dieta da 200 kcal, molto utile per chi fa sport! I valori che leggo, per 100 g sono: 540 kcal, 38 g di grassi – di cui saturi solo 5,7 g, 20 g di carboidrati di cui zuccheri 19 g, 12 g di fibre, 23  di proteine, e pochissimo sale 0,21 g.

Nei lati stretti troviamo il codice a barre e i link sui social, Facebook, Instagram e il sito internet.

Molto utile l’indicazione per il riciclo degli imballi, sollecita gli utilizzatori a non disperdere nell’ambiente, anche se si tratta di una piccolo involucro.
Sono sempre curiosa di andare alla scoperta del contenuto…e la prova assaggio!! Apro delicatamente un lato e con sorpresa trovo 3 miniature della scatola in cartone!! Belle, arancioni e facili da estrarre.

Le faccio scivolare dal cartoncino e mi diverto a fare il gioco delle differenze, sono certa che qualcosa mancherà rispetto al pacchetto, no?

E invece, al contrario, contengono un’informazione in più!! Il numero dell’azienda VEGANOK 0264, che mancava dal cartoncino.

Non vedo l’ora di assaggiarle, anche perché rispetto alle più comuni queste sono dolcificate col prezioso sciroppo d’agave!! Apro la bustina e la barretta scivola abbastanza con facilità, sento subito il profumo delle arachidi e dei semi. Guardate che meraviglia, il colore e l’aspetto sono anche molto migliori rispetto all’immagine del pacchetto, che avrebbe il solo scopo di illustrare il prodotto. Se non vado errata già avevo notato che Nattura non mette immagini che esaltano i suoi prodotti, è un peccato perchè meriterebbero molto di più!! Ammirate l’insieme della frutta secca, le arachidi colore dell’ambra, i semi di zucca verdi e i piccoli semi di lino, di un bel marroncino, sono distribuiti in modo uniforme rispettando le proporzioni, in più si capisce che quanto utilizzato è di prima scelta, sono tutti ben interi, non è un agglomerato di frutta rotta!!

Prendo in mano la barretta profumata e la addento, è croccante e il mix è davvero indovinato, gustosissima e davvero deliziosa, come credo dicano gli chef, per la buona riuscita di un piatto deve avere le caratteristiche di dolce, salato, croccante, acido, ecco questa le ha davvero tutte, il limone fa da liaison portandola alla perfezione, lascia infatti la sensazione di bocca pulita. Altro aspetto positivo è il fatto che non si appiccica in bocca e ai denti, ma riesce a rimanere bella croccante. Era da tanto che cercavo una barretta come questa e finalmente la Veganbox e Francesco me l’hanno fatta trovare!!! Diventerà la mia fidata compagna non solo per i fuori pasto ma anche per colazioni e merende. Sono curiosa anche di scoprire le altre di Nattura…

Vi lascio i link di Nattura
https://www.veganok.com/it/company/nattura/

Barretta 23 protein sport
https://www.veganok.com/it/product/nattura-protein-sport-barrette-semi-di-zucca-semi-di-lino-e-limone/

  1. Come energia e qualità degli ingredienti nulla da dire …mamma mia quanto imballo per tre barrette però 🙁
    PS : teniamo a mente che le arachidi sono molto infiammatorie per il nostro organismo… consumare con moderazione

    Reply
    • Il cartoncino è molto sottile e riciclabile, e la plastica ci vuole per laconservazione idonea. Le arachidi contenute credo si smaltiscano presto se fai attività sportiva, e la gamma è grande, le puoi alternare 😜😜

      Reply
  2. Anche a me erano proprio piaciute!!! Bella recensione

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti