Millefoglie alla crema e fragole

Visto che avevo il mio goloso amico-assaggiatore sotto mano ho pensato di usare la crema sperimentata prima per preparare una millefoglie! Il risultato è stato superiore alle aspettative. Inoltre è un dolce estivo di semplice realizzazione, economico ma d’effetto).la-vegmillefoglie.jpg
Ingredienti:
pasta sfoglia confezionata (di solito è senza ingredienti di origine animale)
Crema al limonequalche fragola
panna da montare di soia (da sola sa un po’ di fagiolo ma per fortuna alla fine non si sente)

Procedimento:
Ho preparato una mono-porzione procedendo così: ho steso l’intera sfoglia sul tavolo con tutta la sua carta da forno e l’ho tagliata a metà con una forbice. Ho poi assottigliato una delle 2 metà poggiandoci sopra un altro foglio di carta da forno e passandola con un mattarello. L’ho quindi tagliata in 4 rettangoli e bucherellata. L’ho cotta in forno seguendo le istruzioni sulla confezione (10 minuti sono bastati). Siccome si era gonfiata in cottura, una volta sfornata l’ho schiacciata delicatamente con una forchetta, poi l’ho fatta freddare. Nel frattempo ho montato la panna (non s’è montata moltissimo cosa che mi fa pensare che si possa forse mettere anche una panna non per dolci – quindi anche non di soia – a patto che sia una panna poco liquida e che la crema pasticcera sia fredda di frigo e bella soda), ne ho presi 4 cucchiai e li ho aggiunti alla crema di limone mescolando delicatamente. Ho messo uno strato di pasta su un piatto, ci ho spalmato sopra un po’ di crema e ci ho messo delle fragole a fettine e sopra ancora un po’ di crema. Poi un altro strato di pasta, altra crema, altre fragole, altra crema e altra pasta (3 strati di pasta sfoglia in tutto). Ho spolverizzato con zucchero a velo. Era veramente buona, prova-onnivoro superata!

  1. Maysa, ti adoro. La torta millefoglie è uno dei miei dolci preferiti che ho dimenticato da quando non posso più mangiare zucchero… basta che io metta agave nella crema invece dello zucchero 🙂 🙂 🙂 mi hai reso felice!!!!!!!!!!!!
    che volpata usare la pasta sfoglia confezionata, non ci avevo mai pensato!!

  2. La non golosona per un mille foglie così potrebbe far pazzie 🙂

  3. eheh basta leggere gli ingredienti e si scopre che un sacco di alimenti “normali” sono vegan-friendly Jasmiez 😀 ah e ti consiglio di usare sempre quella del banco frigo..quella surgelata la trovo un po’ scomoda…se la cerchi di srotolare da congelata ti si spacca, se la fai scongelare del tutto si appiccica..non l’ho mai capita molto!

  4. spettacolare! anch’io ho appena usato una frolla veg da supermercato e il risultato è ottimo. del resto anche molti preparati per crema pasticcera sono veg, ovvero senza uova: basta metterli in latte di soia/riso/avena per avere una crema pasticcera veg a prova di onnivoro.
    certo, qualche schifezza c’è di sicuro, ma in caso di necessità si può passarci sopra…

  5. Maysa, ma che delizia !
    Bravissima…

  6. Con la crema e la panna hai fatto una sorta di crema chantilly, la mia preferita in assoluto, e con le fragole poi….che acquolina!!

  7. STUPENDAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!

  8. Attentato alla dieta!!! 🙂

  9. aaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  10. No però non potete farmi questo… accendo il pc e come prima cosa vedo il sorbetto alle fragole e già li… bava a tutt’andare poi questa!!!! Mi volete male quindi…? è un attentato!!!! è un tiro mancino!!! Mamma mia che delizia!!!! ^___^

  11. Bellissima. Questa me la vedo bene anche coi mirtilli al posto delle fragole. Yum..

  12. @ Manu: 🙂 🙂 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti