Merenda colorata

Pensando ai bambini, come sempre, ho deciso di pubblicare anche questa merendina, che tanto ina non è! Ecco come fare per far mangiare tutta la frutta del giorno in una scarsa mezz’oretta! Hi hi! 😉 Presentatela così, o anche meglio – ovvio!, e vedrete che i vostri bimbi ne saranno golosi e contenti! 🙂

Ingredienti:
frutta di stagione
frutta secca a scelta
frutti canditi

Procedimento:
Disporre i frutti in un bel piatto decorato e colorato secondo il proprio gusto!

Alcune informazioni nutrizionali sull’albicocca:
L’albicocca è ricca di vitamina B, C, PP, ma soprattutto di carotenoidi, precursori della vitamina A. Due etti di albicocche fresche forniscono il 100% del fabbisogno di vitamina A di un adulto. La vitamina A protegge le superfici dell’organismo, interne ed esterne. La sua carenza provoca secchezza della pelle e delle mucose respiratorie, digerenti e urinarie. La sua carenza può portare alla facile rottura delle unghie, alla presenza di capelli fragili e opachi, a certe difficoltà nella cicatrizzazione delle ferite, addirittura a un arresto nella crescita e a un’aumentata fragilità ossea. Ma le più note conseguenze della carenza di vitamina A sono le alterazioni dell’occhio e della vista. L’albicocca è ricca di magnesio, fosforo, ferro, calcio, potassio e questo ne fa un alimento irrinunciabile per chi è anemico, spossato, depresso, cronicamente stanco. Si raccomanda ai convalescenti, ai bambini nell’età della crescita e agli anziani, ma è sconsigliato a chi soffre di calcoli renali. Il frutto fresco è astringente, se essiccato lassativo. Ovviamente è un frutto perfetto per i vegani e i vegetariani come noi! Un piccolo aneddoto: il nome Anacardium deriva dal greco kardia = “cuore”, per la forma del frutto! Carino, no?! Diana ed io lo adoriamo! 😉 Ciao a tutti voi!

  1. che dire……sei un’ottima mamma e si vede! 🙂 🙂 bimba fortunata, Diana

  2. Bell’idea, però devi stare attenta a cosa c’è scritto sulla confezione della frutta secca perchè molte volte se non è di provenienza biologica ci aggiungono l’anidride solforosa(per fargli mantenere il colore quasi fosforescente,al contrario dell’altra che diventa marrone) che provoca la perdita di calcio e distruzione della vitamina B1…e anche l’irritazione della mucosa intestinale…quindi attenzione all’etichetta.

  3. Che meraviglia questa merenda piacerebbe un sacco anche a me che sono grande 😀
    Le tue bimbe sono proprio fortunate, con una mamma che si prende cura di loro a partire dalla tavola, proponendo cibi freschi, sani e ben presentati! Anche io quando sarò mamma farò così 😉

  4. grazie per i complimenti e per i consigli.
    Generalmente cerco di comprare frutta secca bio, qui in Svizzera si trova ovunque! Però ora starò attenta anche al colore e alle etichette! Grazie Lau!
    @Aliing, sicuramente sarai più brava di me! 🙂 Io alle volte corro e non sto sempre attenta, manca l’energia alle volte….

  5. Bellissima merenda… grazie per le info!!! Utilissime!!!
    La tua tovaglia rosa con i fiori poi è adorabile!!!
    Sei davvero una mamma super!!! 🙂

  6. hi hi! Grazie! 🙂 Mi impegno un sacco per esserlo! iNfatti ora chiudo e vado, le belvine son sveglie! ciao! 🙂

  7. Brava!!! Adoro le mamme che danno ai loro bimbi merende sane e nutrienti e non quelle merendine di quel mulino che non ho mai sopportato!!!!!Di albicocche ne mangio tante anch’io..ps:abbiamo lo stesso piatto!!!

  8. Questo è un tripudio di vita, sapori, freschezza e colori 😛

    Sei una mamma adorabile 😛

  9. che mamma super che sei 🙂

  10. Fortunate davvero le tue “belvine” 🙂 Trovare una merenda così in tavola…! Complimenti per il mix di colori, sapori e nutrienti importanti! 🙂

  11. del resto si sa, i bambini amano i colori!!! Bell’idea.
    Non sapevo che le albicocche fossero un concentrato di vitamine!!!
    Le ho comprate secche su tibiona ma nn le ho ancora aperte…
    Pensa che ho letto che le loro cugine prugne (secche) aiutano a diminuire il rischio di osteoporosi

  12. Un piatto colorato, bello, simpatico. Complimenti. I bimbi
    te ringrazieranno.

  13. gran merenda!!!le albicocche secche sono il mio integratore di ferro preferito;)

  14. Noi adoriamo le albicocche secche, purtroppo una volta la Leda ha esagerato e ha avuto il culetto rosso per 2 giorni!!! Golosa: non si fermava mai… se smettevo di darle pezzetti piangeva a dirotto! 🙂

  15. Approposito del nome ‘Leda’… mi ricordavo che aveva a che fare con un cigno… credevo che lei stessa fosse un cigno!
    Poi navigando ho scoperto il mito di Leda e il cigno (che era Zeus tramutato in cigno per catturare l’amore della bella Leda).
    Wow!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti