Le biancofette

Un po’ sformaggio e un po’ veg-salume… quest’affettato a base di tofu, con la sua estrema versatilità, saprà assecondare la vostra fantasia per la preparazione delle ricette più svariate! cascata18
Ingredienti:
300 ml di silken tofu
1 cucchiaio colmo di yogurth di soya
sale, pepe qb
1 cucchiaino colmo di farina di semi di carrube
2 cucchiaini di agar agar in polvere
1 tazzina di acqua fredda
olio di semi per lo stampo

Ingredienti per la versione sformaggio:
3 misurini di latte di soya in polvere più 200 ml di acqua (o 200 ml di latte veg)
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di panna vegetale
1 cucchiaino colmo di lievito alimentare in fiocchi

Ingredienti per la versione salume:
200 ml di brodo vegetale salato
1 cucchiaio di patè di olive verdi vegan
1 cucchiaio di mayonese vegan
1 cucchiaino colmo di senape dolcecascata19
Procedimento:
Versate in un pentolino il silken tofu e la farina di semi di carrube, aggiungete il latte vegetale per produrre lo sformaggio od  il brodo freddo, se optate per il salume, e fate scaldare l’amalgama sul fornello al minimo, mescolando di continuo. Aggiustate di sale e pepe (nella versione affettato potete abbondare!) e, poco prima del punto di ebollizione, aggiungete gli ingredienti facoltativi, continuando a mescolare ben bene. Sciogliete completamente l’agar agar in 1 tazzina da caffè piena d’acqua fredda ed unite questa miscela al composto sul fuoco. Lasciate cuocere ancora 2 minuti, dopo di che spegnete la fiamma e travasate la crema bianca e densa in un contenitore o stampo unto di olio di semi, prima di trasferirla in frigo, per qualche  ora, a compattarsi. Salume o sformaggio? A voi la scelta!!! 😀 😀 :-D. Ed ora venite con me, amici: vi porto alla Cascata di Hoffentol!!! Guardate le foto che seguono e lasciatevi condurre alla dimora delle fate…cascata1

cascata2

cascata3

cascata4

cascata5

cascata6

cascata7

cascata8

cascata9

cascata10

cascata11

cascata12

cascata13

cascata14

cascata15
Ciao a tutti 🙂 🙂 :-).

  1. 😯 Mi piace, mi piace tuttooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😉

    Sei imbattibile! 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

    Da oggi sono a stretto regime con solo riso, riso, riso…
    ma la prossima settimana ne preparerò uno fra questi 😉

    UHM… mumble, mumble o quello alla tapioca…??? sempre che la trovi a prezzo bassissimo 🙄
    Devo dare un’occhiatina su Tibiona… a Ottobre farò l’ordine. Se li non è venduta a peso d’oro 😉 allora aspetto 😉

    Sono appena uscita dal regno delle fate… 😉 bellissimo percorso, da favola… Il silenzio che vi regnava era carico di magia…

    Ma dimmi… SLURP!!! cosa c’è sopra al panino!!!!!! :mrgreen:
    Pesca a fettine???
    Ci scommetto :mrgreen:
    E poi… ci sei tu, magica Lalina dall’Anima bella 🙂

  2. Grazie Niki!!! 🙂 Son contenta che l’escursione ti sia piaciuta… Ho lasciato parlare le immagini!
    Spero che vada tutto bene per il tuo esame… Intanto mi dispiace che devi mangiare così 🙁 Ma ti rifarai molto presto! 😉
    Il panino gluten free é farcito con pesche nettarine e marmellata di arance amare…Pane e frutta é la mia passione quando vado a camminare: mantiene leggeri ma da forza! 😆
    Un abbraccio piccola mia…

  3. Si… crocia le dita per me Martedì… 😉

    Vedere tutte queste delizie e sapere di non poterle mangiare SOB!
    Ma mi rifarò di certo… odio i regimi, mi riportano indietro 😡

    Allora avevo indovinato… :mrgreen: il panino è mio allora 😉

    Un baciotto e ancora… che posti incantevoli! 🙂

  4. Se un giorno verrai a trovarmi, naturalmente col tuo “lui”, vi ospiterò io e vi porterò a vedere questi posti misteriosi e affascinanti…:oops: Ti sono vicina, sappilo!!! 😎

  5. … sei troppo carina Lali, grazie! 🙂 🙂
    Adesso te lo chiedo io 😉 ma da quale fantamondo arrivi? 🙂 🙂
    Adesso chiudo le trasmissioni… 😆
    Un abbraccio…

  6. Ma… dal magico mondo di Lali naturalmente: Laliland :mrgreen: !!!

  7. Laliiiiiiiiiiiiiiiiii…!!! Non nel senso che chiudo a te… 🙄
    Non pensarlo nemmeno… è che ora devo schiodarmi da qua…
    Ma se potrò più tardi mi riaffaccerò 😉

  8. Allora un giorno verrò su al Laliland 😉
    Ciaooooooooooo…

  9. :Ciao Bimba. A dopo 🙂

  10. @Lali, mi sento un po’ in colpa…non è che hai pensato anche a me e al mio odio per l’aglio? Queste ricette sembrano studiate per me 😳 Che dire? Grazie!! 😀

  11. Sei bellissima.
    Grazie per la ricetta e per l’ammaliante viaggio tra gli arcani del sottobosco. Ho già lo zaino in mano, la prossima volta vengo con te!

  12. @Dida: magari…! 🙂 Sai come sarebbe bello…?
    Avrai notato che somiglio ad un elfo (per via delle orecchie!): secondo me gli abitanti del Piccolo Mondo c’entrano qualcosa :mrgreen: !!!
    Grazie! Un bacione… 😀
    @Terri: certo che ho pensato a te sorellina! 🙂
    Sto cercando anche di inventare piatti gluten-free perché siano veramente per tutti voi! Chi lo desidera può comunque inserire l’aglio anche in questa ricetta, non ci starebbe affatto male credo… Baciottoli! 😉

  13. lali, se decidessi di venire a bologna per un po’ ti adotterei mooolto volentieri!!!!
    sei proprio la maghetta della creatività!!!

  14. 🙂 Sempre senza parole.. la ricetta sarà gustosissima e quei posti magici! 🙂 Ciao Lali, spero tu stia bene :-*

  15. Ma che forte! Volendo puoi anche giocare a colorarlo! Proverò con senape e paprica!!!
    Complimentissimi per le foto, che posto meraviglioso!!!

  16. @Nica: Contaci tesorooooo!!!! 😉 E se vieni in Trentino passa a trovarmi… 😀 Bacio
    @Lullaby: Grazie, Lulù… Le biancofette le ho mangiate ieri sera in un paninozzo al mais e semi di girasole, con carciofini e pasta di olive nere: era da svenimento 😯
    Io sto bene. La poesia della montagna non finisce mai di rapirmi… 🙂
    @Geo: Grazie… 😳 Se avessi usato il succo di barbabietola, avrei ottenuto il corrispondente vegan del noto salume crudele di Bologna, ma non sapevo se avrebbe fatto impressione, qui sul blog… Ad ogni modo se lo colori con le spezie ti verrà bellissimo!!! Bacio 🙂

  17. @Lali, ti adoro!! 😀 Mi fai sentire stracoccolata!! Grazie 😀

  18. Poter correre lì…che meraviglia!

  19. Bella Lali, tu nel tuo fantabosco ci fai sognare….

    Penso che un giretto a Folgaria col camper lo farò prima o poi!

    Che meravigliosi posti da favola….. 😀

    Grazie per averli condivisi con noi. La ricetta che dire: i tuoi esperimenti sono sempre ben riusciti, proverò anche questo magari appena ho tempo.
    Ciao dolce vegmaggiaia :mrgreen:

  20. @Mad: Eh, sì…credo proprio che ti divertiresti un sacco! 😀
    @Veronica F: Ciao Veronica! Dài perché non fai una pazzia e vieni da queste parti? E’ bello anche in settembre… Così potremmo anche conoscerci!!! 😆

  21. Caspita, resto lontana un po’ e cosa trovo??? Una novità di Lali addirittura doubleface!!! Sei mitica!!!!!! Sabato scorso sono stata al Sana al Vegafest …. e tu?

  22. Grazie Aurorabagnolet! Era da un po’ che non ti si sentiva sul blog e cominciavo quasi a preoccuparmi eheheh :mrgreen:
    Avrei tanto voluto esserci al SANA di Bologna ma non ho potuto 🙁
    E’ stato interessante vero? Racconta dài…! 🙂

  23. Sono rimasta entusiasta! Si respirava davvero un’aria di novità! Purtroppo non avevo tutta la giornata e c’erano tantissime cose da vedere.Imponente il campo delle nuove proposte anche glutenfree oltre che vegan. Sono passata al Veganfest ma solo di corsa…bello bello bello 🙂 Mi sentivo a “casa”. Prossimo anno vado di sicuro.

  24. Lali queste biancofette sono bellissimeeeee 🙂 il silken tofu noi ancora non l’abbiamo mai comprato!! Appena possiamo lo andiamo a cercare…dobbiamo per forza fare qualcuno dei tuoi magnifici affettati!!! Sei bravissima come sempre <3 e le foto nel bosco sono semplicemente incantevoli *.* tanti anti bacini :*

  25. Ovviamente volevo dire tanti tanti bacini 🙂

  26. Grazie Fiorellini belli!! Tanti bacini anche da parte mia! 😀

  27. @aurorabagnolet: non avevo dubbi che fosse riuscito a meraviglia il Veganfest!!! 😀
    L’anno prossimo non me lo lascerò sfuggire 😉 !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti