La tisana di Grimilde

Ciao a tutti! In questi giorni sto litigando col cibo, avendo una gastrite devo stare attenta a quello che mangio, e ho trovato davvero utile e benefica questa tisana. Sia la mela che la camomilla sono tollerate molto bene dallo stomaco che dà problemi, anzi sfiammano, riequilibrano l’acidità e calmano la tensione. In più l’uvetta è una coccola di consolazione, visto che il cioccolato mi è proibito. In teoria sarebbe proibita anche la frutta secca, ma cotta è molto più digeribile.

Ingredienti:
1/4 di mela con la buccia
5 chicchi di uvetta sultanina
3 mandorle
1 bustina di camomilla
zucchero di canna qb
acqua qb

Procedimento:
Lavare molto bene la mela, tagliarne 1/4 e fare dei pezzettini. Metterla in un pentolino d’acqua assieme all’uvetta e alle mandorle. Intanto preparare una tazza con zucchero e 1 bustina di camomilla. Quando l’acqua bolle raccogliere la frutta cotta con il cucchiaio, metterla nella tazza e versarci sopra l’acqua. Mettere la camomilla in infusione (lasciare a piacere). Bere e mangiare!

P.S.:
La camomilla ovviamente dà sonnolenza, quindi evitatela se dovete lavorare! 🙂 O finisce che dovrete aspettare il bacio del principe azzurro per svegliarvi!

  1. Che bontà!!!escluse le mandorle a cui sono allergica, trovo tutto buonissimo!!!Una tisana relax per la sera davanti alla tv!!!!

  2. che buona: mangia e bevi! 😀

  3. Una coccola per la sera 🙂

  4. Marghy sai che per un periodo anche noi in istituto alle clienti preparavamo le tisane con i pezzi di mela dentro?! Piacevano un sacco:)
    Sai che per la gastrite però lo dovresti togliere lo zucchero???!!!

  5. @Viviana grazie, non lo sapevo!!
    La tisana coi pezzi di frutta la adoro, d’estate mi faccio spesso il the con gli acini d’uva tagliati e le pesche, ovviamente freddo! Non mi stupisce che i tuoi clienti adorassero le tisane coi pezzi di frutta hmmm…

  6. Marghy, se ti va leggi questo articolo. Co troverai molti consigli alimentari per una dieta risolutiva per il tuo problema di gastrite 🙂

    http://valdovaccaro.blogspot.it/2010/02/gastrite-cronica-stitichezza-ed.html

    In bocca al lupo!
    Sara

  7. Molto interessante grazie Goodlights! Mi ha sempre ispirata il digiuno purificatore, ma mi chiedo se ne ho la tenacia!:D La considero una cosa davvero coraggiosa, non tanto per l’espulsione delle tossine, quanto perché senza mangiare io non resisto ^_^ Di certo farebbe bene al mio povero stomaco. Forse il periodo di Pasqua in cui sono a casa è il momento giusto… Seguirò senz’altro i consigli alimentari. Intanto oggi mi son rifornita dalla mia erborista di fiducia di un misto di erbe, foglie e radici per fare tisane apposta. Grazie ancora!

  8. wow! mi sono innamorata! Adoro le tisane con la frutta fresca e visto che anche io soffro di gastrite penso che presto ne approfitterò per assaggiarla
    🙂 grazie dell’idea

  9. Non avevo mai pensato a una tisana di frutta fresca! BUONA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti