Gelato mandorlato

Dopo lunga assenza torniamo con un altro gelato dei nostri, cioccolato e mandorla!
gel cioc
Ingredienti:
200 ml di latte di mandorle
100 g di cioccolato fondente
zucchero di canna qb

Procedimento:
Semplice semplie! Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, integrarlo, in una vaschetta di plastica (adatta per il freezer), con il latte di mandorle e lo zucchero e mettere il tutto in freezer per minimo 4 ore. Buon appetito e buon rinfresco con il gelato sorridente!

  1. Wow! Niente di meglio di un buon gelato con questo caldo! 😉

  2. ma davvero è così facile? 😀 Bellooooo!! E se lo mettessi in gelatiera? Che ne pensate? Ne ho una piccolina piccolina magari se non ci stesse dimezzo le dosi. Magari si gonfia di più…

  3. Caspita che buono! Ho creato anch’io dei gelati vegan in questo periodo… ma non mi è venuto in mente di pubblicare…quasi quasi però…;-)

  4. !IGolosissmmo .. 😀 I gelati sono la mia psssione in questo periodo 😉

  5. Siete troppo golosi.. e questa golosità è contagiosaaaaaaaaa

  6. É facilissimo però ancora stiamo cercando la ricetta perfetta per farlo venire cremoso senza gelatiera. Questo gelato è molto semplice ed ha un sapore molto delicato! 😀
    @Terri: di gelatiere non mi intendo, prova e facci sapere 😀

  7. Più cremoso?

    1. Aggiungere un poco di addensante. Va bene la farina di guar, o di semi di carrube.

    2. Anzichè contenitore di plastica, mettere in tegame inox preventivamente raffreddato. Poi in freezer e rimestare per bene con forchetta o cucchiaio ogni 10 – 20 min (secondo il rapporto dimensioni tegame / quantità di liquido). L’inox è un buon conduttore di calore, la plastica no.

    La fase 2. non implica per forza la fase 1.: funziona anche da sola.

    Provare per credere.

    Funziona benissimo anche: yogurt di soia + frutta a pezzettini piccoli + zucchero se serve (anche no se la frutta è molto dolce e matura). Poi tegame inox come sopra. A me piace anche un po’ di vaniglia.

    Lo yogurt di soia è già cremosetto di suo perciò va meglio del latte di mandorla, che è molto acquoso e tende a formare cristalli di ghiaccio.

    In entrambi i casi un po’ di lecitina di soia aiuta.

    Ciao

    Antonio

  8. *.* adesso i gelati sono proprio quello che ci vuole!! E il vostro dev’essere una vera bomba 😀 per ora noi abbiamo solo idee…ma presto passeremo alla pratica 😀

  9. Buono il gelato mandorlato!! 😉 Prossimamente se vi interessa metterò una ricetta di gelato che viene stupendo anche senza gelatiera! Ciaooooo

  10. @Antonio: Grazie Mille!!! 😀
    @Ametista e EnricaAnnalisa: non vediamo l’ora di assaggiare i vostri!! 😀

  11. Buonissimo!, ci ho inaugurato la mia nuova gelatiera. Io ho aggiunto 4 fragole frullate e al posto dello zucchero di canna lo zucchero di cocco (un cucchiaino)

  12. @fatazucchina: quindi anche con la gelatiera viene bene? 😀 lo chiedeva Terri 😀

  13. @BiLu @ Terri nella gelatiera viene benissimo. L’unico accorgimento è quello di spegnerla proprio nel momento in cui si estrae il gelato se no tente ad attaccarsi tutto sui bordi cristallizzandosi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti