Gelart – Lasa ste – Ragù vegetale alla soia

Gelart – Lasa ste – Ragù vegetale alla soia Questa confezione di ragù vegetale alla soia Gelart è una pratica monoporzione molto abbondante, ma volendo per chi non è “esagerato” è sufficiente anche per due piatti di pasta. Pratico e ghiotto non ci fa sentire la mancanza del ragù preparato in casa. Nella frenesia della vita quotidiana è una soluzione pratica e gustosa che ci fa risparmiare tempo.

Bio Gelart è un’azienda nata nel 1992 in provincia di Ravenna, è una marca che non conoscevo affatto e mi è arrivata da testare nella VEGANOK Box. Hanno un bel sito colorato e da quel che vedo la linea di prodotti va dalle confetture extra come quella di albicocche, fichi, fragole e mirtilli che solo a vederle mettono davvero acquolina alla bocca. Alle salse e ai sughi come il pesto al basilico o la salsa piccante, o le creme spalmabili come quella di mandorle o pistacchio, alle specialità come i fichi caramellati per finire ai prodotti base per la gelateria. Sul loro sito c’è anche quella che sembra un’ottima ricetta per una colomba pasquale vegana, la proverò.

La confezione è in vetro trasparente con un tappo di latta color oro. L’etichetta è di carta bianca e rossa molto carina con le immagini degli ingredienti per comporre il ragù vegetale. Etichetta semplice ma molto bella e colorata.

Come si vede il logo VEGANOK è ben visibile sull’etichetta frontale della confezione assieme al biologico, al simbolo gluten free e alle indicazioni per lo smaltimento della confezione che è fatta con vetro e acciaio.

Sul retro della confezione vi sono gli ingredienti che sono passata di pomodoro italiano, farina di soia, vino rosso, olio extravergine di olive, cipolle, sedano, carote, basilico, sale, pepe e spezie. Le verdure e le spezie sono da agricoltura biologica. Sulla confezione si evidenzia che il ragù è prodotto in Italia. Il contenuto del barattolo è di 130 grammi quindi una porzione molto abbondante per una pasta oppure una porzione normale per due piatti di pasta ma a me piace sentire bene il sapore e quindi solitamente utilizzo parecchio sugo. Su questo lato della confezione è presente anche la data in cui è preferibile consumare il prodotto e nel mio caso 05.10.2019.

Come si vede sul retro della confezione è presente anche il numero azienda VEGANOK che è il n. 0833.

Ci sono anche i valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto.

Finalmente apro la confezione e sento un buonissimo profumo di ragù, mi viene in mente quello che faceva sempre mia madre anche se quello di mia madre non era vegan.  E ancora finalmente lo assaggio, ammetto che è proprio buono, ricorda proprio il ragù fatto in casa, quel ragù capace di far riemergere i ricordi di piccina e con nostalgia ripenso ad allora.

Con l’acquolina in bocca, pronti i miei fusilli integrali, li scolo e mi condisco un bel piattone di pasta con il ragù di soia. Il sapore è ottimo. Devo ammettere che è proprio un buon prodotto che spero di trovare nel mio supermercato. Non sono molto per il consumo di soia, ognuno ha le sue di idee, però per quella volta ogni tanto che capita anche a me di utilizzarla credo che questo sia un ottimo prodotto. Ottimo ragù che è degno dei ragù della mamma.
Link all’azienda:
https://www.veganok.com/it/company/biogelart/
Link ai prodotti:
https://www.veganok.com/it/products/nuovagelart/

  1. Sicuramente un ottimo prodotti salva tempo da usare quando il tempo non è dalla nostra parte. Fa sempre piacere vedere che i prodotti vegan sono presenti sugli scafali. Io normalmente lo dico in tutta sincerità non compro spesso prodotti del genere ma capisco che ognuno per i motivi di lavoro ecc sceglie la comodità di trovarsi in dispensa un sughetto pronto. Go vegan!

  2. Se hai fretta, l’ideale sarebbe non averne mai 🙂 … sempre Go Vegan

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti