Fusilloni integrali- Lagano


Non sono mai stata un’amante della pasta di grande formato perché solitamente tende a cucinare in modo poco uniforme. Devo però ricredermi perché ho trovato finalmente, grazie alla VeganBox, un prodotto che mi ha soddisfatto.
Pastificio Lagano, chiaramente di località Romana, è a conduzione familiare e si preoccupa di utilizzare esclusivamente semola italiana. Ha un sito semplice e classico ma molto chiaro.
Nel sito, andando alla voce Fusilloni, si legge ” Pasta corta di forma elicoidale. Il termine deriva da fuso, un antico strumento utilizzato per filare la lana. Nel passato questa tipologia di pasta veniva prodotta a mano dalle signore di paese. La loro forma elicoidale permette di raccogliere ogni tipo di condimento; consente anche di poterla utilizzare armoniosamente per paste fredde.”
Questi fusilli sono confezionati in un modo molto semplice, non si vede bene tutta la confezione in quanto è molto grande e per poterla far vedere tutta avrei dovuto stare distante, allora ho preferito fare una foto a mezzo busto. Un semplice sacchettino di plastica trasparente chiuso a caldo  all’estremità superiore,  un cartoncino piegato con la stampa del logo dell’azienda e un’indicazione generica. Al centro, in bella vista, il logo VEGANOK. Nel retro del cartoncino sono indicati gli ingredienti (semola di grano duro integrale e acqua), la modalità di conservazione e il codice VEGANOK (0864).

Solo nella parte bassa del retro si trova un’etichetta che identifica la pasta come Fusilloni Integrali, con una breve didascalia sulle proprietà del prodotto, inoltre data di scadenza e tempi di cottura.

Essendo la confezione trasparente già si poteva intuire la consistenza del prodotto, ma una volta aperto il sacchettino e toccata la pasta mi sono resa conto che è veramente un prodotto di ottima qualità. Alla vista è rugosa, con tante piccole scanalature, di un bellissimo colore marrone chiaro-grigio. Al tatto è molto leggera, le scanalature si sentono ed ha una forma che tratterrà il sugo di condimento.

Memore di esperienze passate riguardo pasta di grande formato, come detto ad inizio testo, ero un po’ scettica soprattutto alla vista dei ridotti tempi di cottura. Come può una classica pasta (farina NON integrale e formato più piccolo) richiedere 10-11 minuti di cottura, e questa solo 8? ero già pronta a lasciarla bollire all’infinito fino all’evaporazione completa dell’acqua, invece…8 minuti et voilà, la pasta era pronta! Ed ha mantenuto la sua forma, senza rompersi o dilatarsi. L’assaggio della pasta senza nessun condimento, appena scolata, ha confermato che la qualità è superiore in quanto si continua a sentire la forma e la consistenza del prodotto e si sente il gusto pieno del prodotto integrale.
Per volere del mio compagno ho condito con sugo di pomodoro (pomodoro, cipolla, carote, sedano) e besciamella, poi messo in forno per circa 15 minuti e servito.
La besciamella non è stata fatta con la bevanda vegetale alla soia ma una versione più “all’ultimo momento” , cioè quando decidi all’ultimo di prepararla e ti rendi conto che è domenica mattina e non andrai a comprare gli ingredienti mancanti:
350 ml brodo verdure (io con insaporitore)
40 gr farina 0
40 g olio evo
Preparare il brodo vegetale e tenerlo caldo.
In un pentolino scaldare l’olio, poi togliere dal fuoco e aggiungere la farina mescolando perché non si formino grumi. Aggiungere il brodo caldo sempre mescolando fino ad ottenere una crema liscia. Aggiustare di sale se necessario.

  1. La pasta, confermo è fantastica e la tua ricetta cremosa…wow! Fa venire fame a quest’ora!

  2. Sì questa pasta è veramente la fine del mondo!!! Bella la tua pasta 🙂

  3. Che acquolina! 😊😊😊

  4. Che foto fantastica quella dove si mette in risalto la rugosità della pasta! Ho famissima a guardare questa bella ricetta! 😀

  5. Ottimo prodotto: da provare per comprendere la vera differenza in termini di qualità con le più comuni paste dei colossi più noti

  6. Mamma mia che gola fanno questo seppur fusilli !!!
    Considerando che sono anche integrali , quindi altamente indicati per una corretta alimentazione, perché farne a meno ?
    Corro a comprarli per farmeli al forno con broccoli , crema di broccoli e besciamella vegan … una manciata di nocciole e olio nuovo!
    Gnammmmm
    Compimenti alla nostra Chef Sonia perché mi ha propri stuzzicata !!💪🏻

  7. Adoro le paste di grosso formato. Già me la immagino ripassata al forno!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti