Frullato di ortiche e spirulina

Questa ricetta fa per tutti coloro a cui piacerebbe preparare una colazione o una merenda semplice ma super salutare. Il procedimento non è difficile – basta che vi muniate di un mazzetto di ortiche, spinaci o bietole, qualche frutto dolce, avocado, e datteri e, in 15 minuti, vi potrete preparare una bevanda piena di salute. Questa bevanda, pur essendo ricchissima di verdure a foglia verde, non è assolutamente aspra, fidatevi! Grazie all’utilizzo di mele dolci e datteri il suo gusto è pericolosamente piacevole… Io stessa preparo questo frullato di solito il sabato al posto del pranzo, perché è davvero nutriente e mi fa sentire soddisfatta per tutto il giorno, per non parlare dei benefici che apporta all’organismo. Come l’ultimo tocco, aggiungo 1 cucchiaino di spirulina, ossia la microalga considerata uno dei “superfoods” o, meglio, cibi del futuro, per via delle sue proprietà fitonutritive. È particolarmente consigliata a chi segue l’alimentazione vegan in quanto è composta nel 65% di proteine e contiene un’elevata quantità di ferro e vitamine idrosolubili, tra cui la B12. Oltre a ciò, è ricca di clorofilla, rame, magnesio, potassio, zinco e tanti altri minerali, il che fa sì che il suo utilizzo terapeutico venga consigliato per prevenire i tumori, l’invecchiamento precoce, per non parlare del suo potere antiossidante. Chi fosse affetto però da problemi alla tirode, è meglio che la consumi con moderazione per via dello iodio in essa contenuto.Frullato di orticheIngredienti (per 2 persone):
1 mazzetto di ortiche
1 mazzetto di bietole
mele dolci
1/2 limone
1 avocado
4 datteri (messi a mollo 1 notte prima, o di meno se non sono troppo asciutti)
1 cucchiaino di spirulina

Procedimento:
Centrifugate le ortiche e le bietole insieme alle mele e al limone (se preferite potere frullarli anziché centrifugarli, ma ne otterrete una quantità veramente maggiore rispetto alla bevanda). Una volta pronto il centrifugato, frullatelo insieme all’avocado, i datteri e la spirulina, dopodiché condividete questa divina bevanda con chi volete bene.

  1. Questa si che è una bomba di salute! 🙂

  2. wow!! Ma che meraviglia!! solo che non riesco ad immaginare il sapore…è dolce o salata? 😀

  3. Più ti conosco e più capisco perchè hai scelto questo nick! 😉 Grazie per aver pubblicato questa bomba di salute!! 😀

  4. Ooops ho detto la stessa cosa di Anique!!! 🙂 Eh si…è una bomba di saluteeeee!!!!

  5. Noi adoriamo i frullati! 🙂

  6. Ma quanto siete buoni con me?! 🙂

  7. Terri, il frullato e’ dolcissimo grazie alle mele e datteri! Credimi, e’ una vera goduria! 🙂

  8. Ametista, ti ringrazio molto e mando un bacio! :*

  9. meraviglia davvero!!!!

  10. Golosa e sana questa ricetta! 🙂
    Mi devo prendere i guanti da giardino per raccogliere le ortiche, però, sennò ahi ahi !!! 🙂

  11. Scusate la mia ignoranza…ma le ortiche sono crude? E se potete dirmi da dove posso comprare la spirulina? Grazie!!!

  12. WOW!! Stesse domande di Boyka: dove comperi la Spirulina in polvere? (Io fin’ora l’ho trovata solo in capsule). E poi: dove vai a raccogliere le ortiche? E ne usi solo la punta tenera, immagino … o no?

  13. Posso scoccare una freccia a favore della foto oltre che della ricetta?! Mi piace un sacco il contrasto tra il verde del frullato e il rosso delle tue unghie! E’ molto estivo 🙂 Per la ricetta, se non avessi delle ortiche cattivissime proverei a farlo anche io :/

  14. Ciao Ragazze!:) Graze infinite per i vostri commenti, mi fa molto piacere! 🙂
    Le ortiche le compro al mercatino del sabato a Perugia da una coppia di venditori di erbe spontanee. Un mazzetto costa 1 euro! 🙂
    Per i centrifugati uso interi ramicelli, il mio attrezzo pensa a tutto il resto! 🙂
    Per quanto riguarda la spirulina in polvere, la si puo’ ordinare tranquillamente in farmacia. La mia l’ho comprata pero’ durante uno dei miei viaggi all’estero pagandola ben 80 centesimi a confezione! 🙂

  15. @Ares91, grazie per il tuo apprezzamento!!! 🙂 Bacio

  16. Serallegri Radi Silvana 20 Novembre 2014, 11:11

    Sito veramente utile, mio figlio predilige il colore giallo e le cose dolci, mangia ciò che gli gusta, come posso ovviare?
    ha necessità di disintossicarsi e gli è stato diagnosticato la schizzofrenia, cosa posso dargli?
    Grazie
    Silvana

  17. La vedo solo ora. Bella visto che ho tutto in casa e le erbe mi crescono selvatiche nel mio giardino delle streghe. Poi se ci aggiungo due grammi di gomma di xantano diventa un budino denso da cucchiaio e senza cottura. Da provare il lunedì come detox

  18. Le mie piantine di ortiche stanno giusto mettendo fuori delle belle foglioline e nell’orto ho ancora un po’ di spinaci! Mi piace moltissimo questa ricetta e soprattutto la sua foto! 🙂

  19. @Rita Oh che bella idea quella di creare un budinoso dolce!! Posso chiederti se anche i semi di chia possono andare bene all’uopo?

  20. non so sei semi di chia funzionano. Addensano, ma meno dello xantano. PRova. PRova anche con psillio. Oggi detox day ho fatto lo stesso furllacon con taassaco fresco al posto dell’ortica che viste le ultime pioggie avrebbe significato bagnarsi per bene nella loro raccolta 😆

  21. Grazie mille, Rita, proverò!! 🙂

  22. altrimenti usa dei semi di lino loro “budineggiano” alla grande

    bless and love!

  23. Bellisima idea, io adoro le ortiche ma per togliere il suo potere pungente e orticante le cucino… Come si fa in questo caso?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti